Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Stupidate varie rilassanti

Forum in cui potersi conoscere parlando di argomenti non legati all'informatica. Se siete qui per le prima volta e non conoscete ancora nessuno allora presentatevi e facciamo quattro chiacchiere.

Postdi pampins » 11/02/05 15:55

Secondo me dado ha qlc parente ke lavora in renault :lol:
pampins
Utente Senior
 
Post: 500
Iscritto il: 09/02/04 17:54

Sponsor
 

Postdi LUPO21 » 11/02/05 20:20

Visto che su questo topic si può parlare di tutto(o quasi?) e tra tre giorni è S.Valentino,voi che comprereste alla vostra fidanzata? :aaah :aaah :aaah
LA VITA E' COME UNA PARTITA DI CALCIO: SI RICORDA CHI HA FATTO IL GOL NON CHI HA FATTO L'ASSIST!
LUPO21
Utente Senior
 
Post: 1145
Iscritto il: 03/01/05 17:45
Località: Castelli Romani

Postdi Dylan666 » 11/02/05 20:21

Come richiesta non mi pare ne una stupidata ne rilassante, quindi sei Off Topic! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38034
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi LUPO21 » 11/02/05 20:31

Scusate! :oops: Infatti fare sto regalo non è molto rilassante! :lol:
Scusate e grazie :oops: :oops:
LA VITA E' COME UNA PARTITA DI CALCIO: SI RICORDA CHI HA FATTO IL GOL NON CHI HA FATTO L'ASSIST!
LUPO21
Utente Senior
 
Post: 1145
Iscritto il: 03/01/05 17:45
Località: Castelli Romani

Postdi Dylan666 » 11/02/05 23:43

Ovviamente scherzo! Chi vuole aiuti pure ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38034
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi dado » 12/02/05 02:39

Dylan666 ha scritto:Ovviamente scherzo! Chi vuole aiuti pure ;)


E chi vuole, infierisca pure... :D
Credo che S.Valentino sia una vergognosa festa commerciale e null'altro che questo... mi fermo qui. :diavolo: :diavolo:

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Dylan666 » 12/02/05 02:55

Si potrebbe fare lo stesso discorso per il natale e il compleanno se si allarga il concetto per certi versi.

Il problema non è nella ricorrenza in se, è in come la vivi: se sei più buono il 25 dicembre e poi fai lo str***o il resto dell'anno non è colpa di chi vende addobbi per l'albero o giocattoli per bambini. ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38034
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi dany » 12/02/05 09:31

Io sono contro al bussiness commerciale delle ricorrenze, ovvio che il natale senza un regalo per un bimbo è una cosa bruttissima, ma crescendo può fare delle scelte, come ho fatto io nessun regalo in nessuna ricorrenza (escluso i bambini che non capirebbero) lo si comunica a tutti, e quando si vede qualcosa che può piacere a qualcuno a cui si tiene o si sente di dover regalare un fiore ad una persona cara - allora lo faccio - sono scelte, possiamo decidere con la ns. testa.
infotecnonews
by by dany(Daniela)
Avatar utente
dany
Reporter
 
Post: 2238
Iscritto il: 17/07/04 14:19
Località: San Francesco al Campo

Postdi Dylan666 » 12/02/05 12:51

Se vuoi ti attacco il pistolotto sociologico sulla festa come tempo fuori del tempo ma non ti conviene :lol:

Sappi solo che se l'uomo ha da sempre fissato ricorrenze nella sua vita è perché ciò risponde a un suo bisogno preciso ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38034
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi LUPO21 » 12/02/05 13:55

infatti S.Valentino è bella come festa ma è straziante,perchè è difficile capire cosa si vuole! La festa in cui credo di più è il compleanno,perchè segna il tempo sulla tua testa! :)
Dado forse è un pò incavolato perchè forse dovra fare migliaia di € di regali alle sua amanti! :P
LA VITA E' COME UNA PARTITA DI CALCIO: SI RICORDA CHI HA FATTO IL GOL NON CHI HA FATTO L'ASSIST!
LUPO21
Utente Senior
 
Post: 1145
Iscritto il: 03/01/05 17:45
Località: Castelli Romani

Postdi dado » 12/02/05 15:21

LUPO21 ha scritto:Dado forse è un pò incavolato perchè forse dovra fare migliaia di € di regali alle sua amanti! :P


No, niente del genere. Altrimenti dovrei iniziare a fare il politico (x rubare...
:lol: :diavolo:). Quello che mi fa infervorare è il fatto che se uno ama una persona, la ama tutto l'anno e glielo dimostra tutto l'anno. A questo punto, cosa serve mettere il giorno dedicato alla festa degli innamorati?
A sto punto mettiamo una festa x ogni giorno... ;)

Bene, avendo inserito qcosa che fa ridere (la cosa del politico...) non sono OT!! :D

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi dany » 12/02/05 15:37

:lol:
Sappi solo che se l'uomo ha da sempre fissato ricorrenze nella sua vita è perché ciò risponde a un suo bisogno preciso


Non per niente sono reputata come soggetto "strano" da tanti, ma siccome ho la possibilità di scegliere, se fare o non fare regali alle ricorrenze, lo faccio. Poi si può benissimo passare una bella ricorrenza, come compleanno con festa tra amici, natale con i parenti, pasqua con una scampagnata e via dicendo. Ma da qui ad obbligarmi ad acquistare un uovo per pasqua o dei regali per natale (sempre escluso per i bimbi) ce ne vuole, e per S. Valentino, se il compagno o la compagna è a conoscenza delle proprie opinioni non si arrabbierà, anche perchè magari si è fatto un bel regalo, inaspettatto in un'altro momento che si riteneva più opportuno. Ma insisto è una mia opinione ed un mio stile di vita.
infotecnonews
by by dany(Daniela)
Avatar utente
dany
Reporter
 
Post: 2238
Iscritto il: 17/07/04 14:19
Località: San Francesco al Campo

Postdi Dylan666 » 12/02/05 15:55

È chiaro che uno deve amare tutti i giorni, deve essere buon tutto l'anno, deve volere bene alla mamma sempre, al papà pure, le donne vanno rispettate anche fuori dall'8 marzo, i regali sono belli se inaspettati e bla bla bla...

Ma la verità è che l'uomo a bisogno di un tempo fuori dal tempo (ciclico e fisso) per concentrare l'attenzione su valori immutabili. E fare di ogni giorno un giorno speciale significa banalizzarli tutti:

Il piccolo principe ritornò l'indomani.
" Sarebbe stato meglio ritornare alla stessa ora", disse la volpe.
" Se tu vieni, per esempio, tutti i pomeriggi, alle quattro, dalle tre io comincerò ad essere felice. Col passare dell'ora aumenterà la mia felicità.
Quando saranno le quattro, incomincerò ad agitarmi e ad inquietarmi; scoprirò il prezzo della felicità! Ma se tu vieni non si sa quando, io non saprò mai a che ora prepararmi il cuore… Ci vogliono i riti".
" Che cos'è un rito?" disse il piccolo principe.
" Anche questa è una cosa da tempo dimenticata", disse la volpe.
" E' quello che fa un giorno diverso dagli altri giorni, un'ora dalle altre ore. C'è un rito, per esempio, presso i miei cacciatori. Il giovedì ballano con le ragazze del villaggio. Allora il giovedì è un giorno meraviglioso! Io mi spingo sino alla vigna. Se i cacciatori ballassero in un giorno qualsiasi i giorni si assomiglierebbero tutti, e non avrei mai vacanza".
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38034
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Mikizo » 12/02/05 16:12

Mmmmm visto che a quanto pare avete momentaneamente dimenticato che questo sarebbe il topic delle stupidate, ve ne sparo giù qualcuna!

Il dizionario dei contrari

Il contrario di Melodia?
Selotenga.

Il contrario di Entropia?
Escotroia.

Il contrario di Succursale?
Giù col pepe.

Il contrario di Sali e Tabacchi?
Scendi e ti diverti.

Il contrario di Trascendentale?
Trasalentizio.

Il contrario di Elicottero?
Elicrudero.

Il contrario di Primavera?
Ultimafalsa.

Il contrario di Accumulatori?
Sparpagliamucche.

Il contrario di Accentrato?
Starsky e' uscito.

Il contrario di Otorinolaringoiatra?
Opalermolarisputatra.

Il contrario di Fuorilegge?
Dentroscrive.

---------------------------------------------------
Lettera di una mamma al figlio carabiniere

Caro figlio,
ti scrivo queste poche righe perche tu sappia che ti ho scritto. Se ricevi questa lettera, vuol dire che è arrivata.
Se non la ricevi, fammelo sapere, così te la rimanderò.
Scrivo lentamente perché so che tu non sai leggere in fretta.
Qualche tempo fa tuo padre ha letto sul giornale che la maggior parte degli incidenti capitano entro un raggio di un chilometro dal luogo di abitazione.
Allora abbiamo deciso di traslocare un po' più lontano. La nuova casa è meravigliosa. C'è una lavatrice, ma non sono sicura che funzioni.
Proprio ieri ci ho messo dentro il bucato, ho tirato l'acqua e poi il bucato è sparito completamente.
Il tempo qui non è troppo brutto. La settimana scorsa ha piovuto due volte: la prima volta per tre giorni e la seconda per quattro.
A proposito della giacca che mi avevi chiesto, tuo zio Piero mi ha detto che spedirtela coi bottoni sarebbe stato molto caro (per via del peso dei bottoni).
Allora li ho staccati. Se pensi di riattaccarli, te li ho messi tutti nella tasca interna.
Tuo fratello Gianni ha fatto una grossa sciocchezza con la macchina: è sceso e ha chiuso di scatto la portiera lasciando dentro le chiavi. Allora è dovuto rientrare a casa a prendere il secondo mazzo di chiavi, e così anche noi abbiamo potuto scendere dalla macchina.
Se vedi Margherita salutala da parte mia. Se non la vedi, non dirle niente.

La tua mamma che ti vuole tanto bene!

P. S. : volevo metterti anche un po' di soldi, ma avevo gia chiuso la busta.

-----------------------------------------------------------

SALVARE UNA PRINCIPESSA DA UN DRAGO SECONDO IL METAL

HEAVY METAL: Il protagonista arriva su una Harley Davidson, uccide il drago, beve qualche birra e si fa la principessa

GRIND METAL: Il protagonista arriva, urla qualcosa di completamente indecifrabile per circa 2 minuti e poi se ne va

POWER METAL: Il protagonista arriva a cavallo di un unicorno bianco, fugge dal drago, salva la principessa e fanno l'amore in una foresta incantata

THRASH METAL: Il protagonista arriva, combatte contro il drago, salva la principessa e se la fa... rapido e indolore

FOLK METAL: Il protagonista arriva con degli amici che suonano accordion, violini, flauti e molti altri strumenti bizzarri, il drago si addormenta (a causa di tutte le danze), il protagonista se ne va senza la principessa

VIKING METAL: Il protagonista arriva a bordo di una nave, uccide il drago con la sua potente ascia, lo cucina e se lo mangia, stupra a morte la principessa, razzia il castello e dà fuoco al luogo prima di andarsene

DEATH METAL: Il protagonista arriva, uccide il drago, si fa la principessa e la uccide, poi se ne va

BLACK METAL Il protagonista arriva a mezzanotte, uccide il drago e lo impala davanti al castello.....poi sodomizza la principessa, beve il suo sangue in un rituale prima di ucciderla.....poi impala la principessa deflorata

GORE METAL Il protagonista arriva, uccide il drago e sparge le sue viscere davanti al castello, si fa la principessa e la uccide.....poi si fa ancora il cadavere, le squarta il ventre e mangia le sue viscere, si fa la carcassa per la terza volta, dà fuoco al cadavere e se lo fa per l'ultima volta

DOOM METAL: Il protagonista arriva, vede quant'è grosso il drago e pensa che non lo potrà mai sconfiggere, cade in depressione e si suicida.....il drago mangia il suo corpo e anche la principessa

PROGRESSIVE METAL Il protagonista arriva con una chitarra e suona un assolo per 26 minuti, il drago si ammazza per la noia, il protagonista arriva nella stanza da letto della principessa, esegue un altro assolo con tutte le tecniche imparate all'ultimo anno di conservatorio... la principessa fugge, e ora sta cercando il protagonista "HEAVY METAL"

GLAM METAL: Il protagonista arriva, il drago si fa beffa del suo aspetto e lo fa entrare, dopodiché ruba i trucchi della principessa e cerca di dipingere il castello di un bel rosa

NU METAL: Il protagonista arriva in skateboard, cade. Il drago e la principessa si fanno beffa di lui.

NU METAL (TAKE 2): Il protagonista arriva ricoperto di piercing e dreadlocks. Sta per attaccare il drago ma si ricorda di quando suo padre lo menava da piccolo e scoppia a piangere, facendo il movimento classico del nu metal "mi guardo le palle"... La principessa si fa il drago.
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi dany » 12/02/05 16:24

:lol: Attenzione io non ho detto che non considero le ricorrenze, ma non partecipo al consumismo legato ad esse, se voglio fare un regalo lo faccio quando voglio io, e se le persone che mi conoscono, mi conoscono , non si aspettano nulla alle ricorrenze. Quindi non sono nè deluse nè rattristante, ma ben felici quando non si aspettano nulla, e ricevono. In genere osservo persone molto deluse che si aspettano chissa che... e ciò che hanno ricevuto non è all'altezza delle aspettative, perchè acquistato con fretta, con obbligo, con stress ecc.. :lol:
Preferisco organizzarmi per le ricorrenze in altro modo :D , piuttosto che acquistare degli oggetti spesso inutili, banali, e non graditi.(questo in base a cosa ho osservato negli anni).Purtroppo non sono in condizione di consigliare nulla per S. Valentino, per problemi personali, ma per altre feste, sarò a disposizione per consigli e suggerimenti senza l'acquisto di un (obbligatorio) regalo.
infotecnonews
by by dany(Daniela)
Avatar utente
dany
Reporter
 
Post: 2238
Iscritto il: 17/07/04 14:19
Località: San Francesco al Campo

Postdi Dylan666 » 12/02/05 16:40

L'associazione "S.Valentino = regalo = consumismo" la fate voi ;)

Per me la seconda uguaglianza non è detto che debba esistere a tutti i costi, e se c'è è per una visione limitata di chi concepisce il regali.

Si può fare un regalo bello e dolce ma non "consumistico" o "costoso" ;) ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38034
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi dado » 12/02/05 18:52

Ad ogni modo, dylan, l'economia gira.... :D :lol:


X quanto riguarda i contrari postati da mikizo, mi viene in mentre anche questa:

Ascoltatori - Ascoltamucche (lo usavano allo zoo di 105 anni fa... :lol: )

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi LUPO21 » 12/02/05 21:03

Un carabiniere siciliano entra in un bar:
-Vorrei una colomba
-Motta?
-E che viva me la vuole dare??? :lol:

Quando un uomo dice sozzerie ad una donna sono molestie sessuali. Quando una donna dice sozzerie ad un uomo...sono 2 Euro al minuto!

Il contrario di Genitori=Tontemucche
Colmo della cattiveria:portare un cieco a vedere un film muto! :D :D
LA VITA E' COME UNA PARTITA DI CALCIO: SI RICORDA CHI HA FATTO IL GOL NON CHI HA FATTO L'ASSIST!
LUPO21
Utente Senior
 
Post: 1145
Iscritto il: 03/01/05 17:45
Località: Castelli Romani

Postdi Kr0nK » 12/02/05 21:13

IL PERFETTO RAPPORTO SESSUALE SECONDO LA DONNA:

Lei arriva a casa di lui con 45 minuti di ritardo,
ampiamente giustificato dalla scelta del vestito.
Lui la riceve in smoking, musica soft,
luce soffusa che viene da candele profumate,
un enorme mazzo di rose rosse offertole in ginocchio.
Lei sorride soddisfatta e accetta l'omaggio floreale.
A tavola, cena preparata da lui:
carpaccio di pesce spada, tagliolini al tartufo bianco, aragosta alla griglia e champagne.
Il tutto in porzioni calibrate alla perfezione
per la dieta di lei.
Finita la cena, regalino:
anello di brillanti dentro la coppa di champagne
che le offre mentre l'accompagna in salotto vicino al caminetto.
Accetta con un sorriso.
Accende l'impianto, diffondendo per la casa la sua canzone preferita.
Ballo lento stretta al suo petto ampio e caldo.
Poesia d'amore scritta appositamente per l'occasione,
sussurrata all'orecchio.
Labbra che si sfiorano e poi finalmente si incontrano in una passione senza fine.
Le mani di lui, mantenute perfettamente da una sessione di manicure,
che scorrono gentili sul corpo di lei.
Abbandono tra le sue forti braccia.
Lui che la solleva e la porta, sempre guardandola negli occhi, in camera, dove li aspetta un enorme letto a baldacchino bianco con cuscini dappertutto.
La spoglia lentamente con baci leggeri su tutto il corpo
e l'adagia dolcemente sui cuscini.
Lui si spoglia lentamente come uno spogliarellista professionista, il corpo statuario di lui che scivola sul corpo di lei e si sofferma con la bocca nella sua intimità.
Lei raggiunge l'apice del piacere almeno un paio di volte, cercando di trattenere le sue sedate voglie.
Piatto forte: la sua perfetta virilità la riempie;
lei rilassata, lui fa tutto il lavoro, con dolcezza e abilità.
Lei raggiunge parecchi orgasmi, in attesa di quello del suo uomo.
Lui la riempie di complimenti, lei si sente bella come un angelo e focosa come un diavolo.
Si appaga quando vede che con le sue grazie riesce a far raggiungere l'orgasmo anche a lui.
Lui che si sdraia nel letto al suo fianco ed inizia una pratica di coccole, grattini e bacini che continuano anche durante il sonno di lei.
Sonno profondo da bambina, la mattina dopo colazione a letto.

IL PERFETTO RAPPORTO SESSUALE SECONDO L'UOMO:

Arrivo a casa di lei, gli apre la porta vestita di pizzo nero, reggiseno a balconcino (quarta abbondante), giarrettiere senza mutande.
Si mette a quattro zampe e lo accompagna direttamente in camera da letto.
Dopo aver miagolato si lecca le labbra e apre la bocca invitante.
Lo sventrapapere esce dalla tana fiero e scattante.
Spontaneo "oooh" di ammirazione di lei che dice:
"Oddio che bestia!. Mi ci starà dentro?"
Aperitivo alla bolognese (fellatio) di 10 minuti, senza orgasmo, con lei che mugola e gli prende le mani e se le mette sulla testa chiedendo di essere usata; primo orgasmo di lei, senza alcun contatto fisico.
Schiocco delle dita di lui e lei si alza in piedi.
Altro schiocco: i (pochi) indumenti di lei cadono a terra.
Prima penetrazione: lui sta in piedi e se la carica addosso.
Lei spalanca gli occhi incredula di tanta virilità.
Lui la regge per un quarto con le braccia e per tre quarti con il pene.
Durata 18 minuti, durante i quali lui la porta in giro per la casa
e guarda quà e là, tanto per ambientarsi.
Cambio posizione: pecorina, 25 minuti, con lei con i gomiti appoggiati al tavolo.
Piatti e bicchieri che cadono a terra.
Lei ha un orgasmo ogni 30-40 secondi, con ululati che confermano a tutto il condominio la possenza virile del vero maschio latino.
Cambio posizione: a terra, stile missionario
e varianti acrobatiche, totale 23 minuti.
Lei si frattura un'ulna contro un mobile ma gode talmente tanto che non se ne accorge.
Altro cambio: smorzacandela, 36 minuti.
Lei urla, si sente posseduta come non mai e implora di continuare.
Al quarantesimo orgasmo avviene il miracolo dell'eiaculazione femminile
gridando di vedere la Madonna.
Va in cucina e si beve un paio di zabaioni e prende alcune fialette di carboidrati a rilascio immediato, per recuperare le forze.
E' passata più di un'ora di rapporto continuato e, nonostante la pausa, lei si scusa che "le brucia un po'".
Gli strizza l'occhiolino facendo intendere che ci sono anche altre strade disponibili.
Sodomia, 43 minuti: lei viene venti volte e lo implora di sculacciarla perchè è una cattiva bambina.
Le sculacciate vengono elargite mentre in Tv la Roma vince il derby 5-0.
Gran finale: pompino "stile gola profonda" sotto la doccia.
Fuochi di artificio e applausi fragorosi di tutti gli abitanti del quartiere.
Riposo del guerriero: birra doppio malto gelata mentre guarda i goal, lei in ginocchio e febbricitante di piacere gli sussurra che si è sentita scopata davvero per la prima volta in vita sua.
Lui di tutta risposta emette un rutto fragoroso che le spettina i capelli, lei si eccita e implora di poter eseguire una nuova fellatio, che le viene concessa con magnanimità.
Dormita epocale con russata e scoregge tonanti.

LA REALTA':

Si conoscono in discoteca dove praticano il Merengue di giovedì sera.
Escono e adesso sono sulla FIAT Punto di lui ed iniziano a pomiciare.
Fiato di lui: 2 margarita e 2 tequila sunrise.
Fiato di lei: 12 sigarette.
Praticamente una distilleria clandestina che lecca un portacenere.
Lui le mette le mani addosso, saltando accuratamente il collo per afferrarle con forza il seno;
a lei non dà propriamente fastidio, e ricambia vagamente con delle strofinate sulla coscia di lui.
Lui la crede eccitata, sbottona i pantaloni, le mette una mano dietro la nuca e cerca di spingerle la testa verso il basso.
Il collo di lei diventa marmoreo, quanto quello di Mike Tyson mentre riceve un diretto.
Lui insiste poco, poi i crampi al bicipite gli fanno intuire che sia il caso di smettere e decide di pomiciare ancora un po'.
Illuminazione di lui:
"Se gliela lecco io, lei non potrà rifiutarsi di ricambiare".
Lui scavalca i sedili, mette in folle col ginocchio ed è costretto a tirare il freno a mano di fretta per non finire in fondo al parcheggio.
Con il culo sposta lo specchietto retrovisore e col piede alza il volume dell'autoradio al massimo spostando automaticamente la frequenza su Radio Maria.
Si becca quindi un rosarione a squadre con la stessa rumorosità di un jet in decollo.
Si fionda tra le gambe di lei e le alza la gonna.
Cerca di infilarle la lingua da qualche parte, ma complice la cellulite a materasso e il tanfo di gnu in putrefazione
il compito è arduo.
Alla fine riesce a trovare qualcosa che a naso assomiglia a una vagina, ma la barba incolta nonchè la palese inettitudine rendono l'esperienza scarsa.
Lei reagisce freddina,
lui capisce che il pompino è ormai un miraggio.
Nuovo piano.
Lui si alza con sguardo da mandrillo e estrae il portafoglio.
Da sotto lo scudetto della A.S. Roma estrae un preservativo.
Fallisce il primo tentativo di apertura del preservativo perchè gli scivola sotto il sedile.
Fallisce il secondo perchè lui si mangia le unghie e non riesce ad aprire la bustina.
Lei in un momento di compassione gli apre il preservativo.
Lui estrae fiero il suo membro.
Lei lo guarda e gli passa il preservativo annunciando che non ha una manualità sufficiente per metterglielo.
Dopo tre tentativi lui riesce a infilarsi il preservativo.
Osserva fiero che gli arriva a metà senza capire che l'ha solo messo al contrario.
Lui si mette in qualche modo sopra di lei e inizia a pompare come un forsennato.
Lei lo lascia fare per una decina di secondi, poi gli fa notare che in realtà non l'ha ancora penetrata.
Inizia la penetrazione. Venti secondi intensissimi.
Orgasmo di lui.
Riposo del guerriero:
lui ansima sudato sopra di lei.
Lei infastidita cerca la manovella del finestrino per liberarsi dell'odore acre delle ascelle di lui.
Lui si rimette a posto, si controlla i capelli al finestrino, la guarda ed ha le palle di chiederle:
"ti è piaciuto?".
Romanticismo bruscamente interrotto dalla testa del guardiano notturno che spunta dal finestrino.
Accensione del motore e sgommata veloce.
Gran finale:
Lui si vanta con gli amici di aver rimorchiato una strafica e di essersela trombata per bene,
Lei confessa all'amica del cuore di aver conosciuto un ragazzo carino
ma non c'ha fatto niente perché non se la sentiva.
"Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta, non m'importa di nulla in macchina...in quei dieci secondi lì..io sono LIBERO!"
Kr0nK
Utente Junior
 
Post: 13
Iscritto il: 11/02/05 12:38

Postdi LUPO21 » 12/02/05 21:35

Dirigente Aziendale Un uomo su una mongolfiera finisce su un albero in mezzo alla campagna desolata. Vedendo un signore che gli si avvicina, gli domanda urlando: - "Mi scusi, mi sa dire dove sono?" - "Lei è in cima ad un albero, a sei metri di altezza da terra, a 40 km dal centro abitato più vicino e io non ho una scala per farla scendere" Al che l'uomo sull'albero con tono sarcastico gli dice: - "Scommetto che lei di mestiere di occupa di sistemi informatici" - "E come ha fatto a capirlo?" - "Vede, lei mi ha fatto una perfetta analisi della situazione, ma non mi ha dato la minima soluzione per risolvere i miei problemi" Allora l'altro ribatte: - "Io invece scommetto che lei di mestiere fa il dirigente d'azienda" - "E come lo ha capito" - "Facile: lei ha sbagliato, ha fatto un casino, ora si trova nella ***, non sa come uscirne, però è riuscito comunque a dare la colpa a un altro" :lol: :lol: :lol:
LA VITA E' COME UNA PARTITA DI CALCIO: SI RICORDA CHI HA FATTO IL GOL NON CHI HA FATTO L'ASSIST!
LUPO21
Utente Senior
 
Post: 1145
Iscritto il: 03/01/05 17:45
Località: Castelli Romani

PrecedenteProssimo

Torna a Forum off-topic


Topic correlati a "Stupidate varie rilassanti":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti