Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Ripartizione Consiglieri comunali

Vuoi potenziare i tuoi documenti Word? Non sai come si fa una macro in Excel? Devi creare una presentazione in PowerPoint?
Oppure sei passato a OpenOffice e non sei sicuro di come lavorare al meglio?

Moderatori: Anthony47, Flash30005

Ripartizione Consiglieri comunali

Postdi Cedamido » 31/05/13 15:04

Chiedo gentilmente se è possibile ricavare da questi dati il procedimento in excel per l'attribuzione dei seggi comunali in un Comune inferiore a 10.000 mila abitanti, ho impostato il metodo D'Hondt ma non sono riuscito a capirlo:
Liste 3
Voti validi 5.604 di cui
2.818 alla lista vincente
2.425 alla lista arrivata seconda
361 alla lista arrivata terza cioè ultima

Il Consiglio Comunale è composto da 10 consiglieri + il Sindaco
alla lista con 2.818 voti sono stati assegnati 7 seggi (+Sindaco)
alla lista con 2.425 voti sono stati assegnati 3 seggi
alla lista con 361 voti zero seggi.
Grazie
excel 2003
Cedamido
Utente Senior
 
Post: 234
Iscritto il: 17/08/08 23:26

Sponsor
 

Re: Ripartizione Consiglieri comunali

Postdi ricky53 » 31/05/13 17:20

Ciao,
tu effettivamente vuoi automatizzare il calcolo dei consiglieri avendo le liste e di voti?

Ci devi dire quali sono le regole da applicare.
Il numero totale (i tuoi 10) dei consiglieri è fisso?


Cortesemente non ci far cercare in rete il metodo che hai citato, descrivilo tu.
Dice il vecchio saggio provare e riprovare è l'unica strada per imparare

Più chiara è la vostra spiegazione
Più immediata sarà la nostra soluzione


. . . . . . . . . .
S.O. W7; Office 2003-10-13-16
Avatar utente
ricky53
Utente Senior
 
Post: 4223
Iscritto il: 11/04/09 19:29
Località: Italia

Re: Ripartizione Consiglieri comunali

Postdi Cedamido » 31/05/13 21:08

Non so quale normativa dire perchè su internet ne ho lette tante (60% 40% + questo meno quello - 2/3 1/3 se poi supera il 5% oppure se non ha raggiunto il 3% ecc ecc

La normativa più chiara mi è stata suggerita da un amico:
Inferiore ai 10.000, al vincente vanno 2/3 dei seggi arrotondati all'unità superiore, quindi (10/3)*2=6,66 quindi 7.
Il restante terzo (i 3) rimanenti si assegnano col metodo dei quozienti, cioè dividendo il numero di voti per il numero di seggi a disposizione e assegnando il seggio a chi ha i quozienti più alti.
in questo caso:
2425 (2425/2)=1212,5 (2425/3)=808,3
361 (361/2)=180,5 (361/3)=120,3
I tre quozienti della lista prima tra le non vincitrici prende (largamente) i tre seggi. Il primo dei suoi eletti è il candidato sindaco.
excel 2003
Cedamido
Utente Senior
 
Post: 234
Iscritto il: 17/08/08 23:26

Re: Ripartizione Consiglieri comunali

Postdi ricky53 » 31/05/13 23:04

Ciao,
dovendo fare una cosa rilevante occorre che tu abbia le informazioni ufficiali.
Per me dovresti rivolgerti all'ufficio elettorale del tuo comune.
Loro sapranno sicuramente quali algoritmi si devo utilizzare per attribuire i consiglieri.

Una volta avute queste notizie le tradurremo in formule.
Dice il vecchio saggio provare e riprovare è l'unica strada per imparare

Più chiara è la vostra spiegazione
Più immediata sarà la nostra soluzione


. . . . . . . . . .
S.O. W7; Office 2003-10-13-16
Avatar utente
ricky53
Utente Senior
 
Post: 4223
Iscritto il: 11/04/09 19:29
Località: Italia

Re: Ripartizione Consiglieri comunali

Postdi Cedamido » 01/06/13 08:07

Gran parte dei Comuni d'Italia usano software acquistati, di conseguenza se non trovi la persona giusta danno sempre le stesse spiegazioni teoriche, dai fogli stmpati dall'Ufficio elettorale non risultano le percentuali di assegnazione seggi come non risulta alcun procedimento esplicativo.
Le notizie sono quelle precedenti:
al lista vincente 7 seggi + il Sindaco di diritto sono assegnati i 2/3
alla altre liste è assegnato 1/3 cioè i tre che rimangono essendo il Consiglio comunale composto da 11, nei tre viene inserito il candidato a Sindaco della lista giunta seconda, in definitiva per assegnare i tre seggi residui si prendono i quozienti più alti.
excel 2003
Cedamido
Utente Senior
 
Post: 234
Iscritto il: 17/08/08 23:26

Re: Ripartizione Consiglieri comunali

Postdi ricky53 » 01/06/13 09:31

Ciao,
nel tuo comune non è stato applicato il "Metodo D'Hondt" ma il metodo che hai descritto tu successivamente.

Oppure è stato applicato, dopo aver assegnato i due terzi alla lista vincente, per determinare l'attribuzione del terzo restante.

Tu quale metodo di calcolo vorresti che venisse applicato?
Dice il vecchio saggio provare e riprovare è l'unica strada per imparare

Più chiara è la vostra spiegazione
Più immediata sarà la nostra soluzione


. . . . . . . . . .
S.O. W7; Office 2003-10-13-16
Avatar utente
ricky53
Utente Senior
 
Post: 4223
Iscritto il: 11/04/09 19:29
Località: Italia

Re: Ripartizione Consiglieri comunali

Postdi Cedamido » 01/06/13 10:26

Per calcolare il metodo D'Hontd occorrono 4 liste con tre non viene bene, di conseguenza come hai detto prima si calcolano i 2/3 alla lista vincente poi si calcolano i tre seggi rimanenti, i tre seggi possono essere calcolati pure con il metodo D'Hondt ma sulle due liste perdenti.
excel 2003
Cedamido
Utente Senior
 
Post: 234
Iscritto il: 17/08/08 23:26

Re: Ripartizione Consiglieri comunali

Postdi ricky53 » 01/06/13 12:33

Ciao,
anche con tre si può applicare il metodo: basta prendere i 10 risultati più alti. Nel tuo esempio potresti avere 5 per la lista A e 5 per la lista B e nasce il problema.

Però per i comuni con meno di 15.000 abitanti ci sono delle regole: 2/3 alla lista A e poi il resto con il premio di maggioranza.

Devi cercare in rete (troverai casi simili al tuo comune) o chiedere al tuo comune per avere informazioni precise.
Dice il vecchio saggio provare e riprovare è l'unica strada per imparare

Più chiara è la vostra spiegazione
Più immediata sarà la nostra soluzione


. . . . . . . . . .
S.O. W7; Office 2003-10-13-16
Avatar utente
ricky53
Utente Senior
 
Post: 4223
Iscritto il: 11/04/09 19:29
Località: Italia

Re: Ripartizione Consiglieri comunali

Postdi Cedamido » 04/06/13 20:03

Ho risolto il problema dei seggi spettanti, vorrei imparare la formula che mi indichi per la lista arrivata terza cioè ultima quanti voti avrebbe dovuto prendere per godere di un seggio, tenendo conto della seguente tabella:
lista vincente voti 2.818 spettano 7 seggi quindi risolto
lista arrivata secondao voti 2.425: quozienti più alti 2.425 1.213 808 quindi spettano tre seggi
lista ultima arrivata voti 361: quozienti bassi 361 181 120,3 quozienti più bassi quindi non spetta alcun seggio
chiedo una formula che mi indichi quanti voti avrebbe dovuto prendere la lista arrivata ultima per godere di almeno un seggio?
Grazie
excel 2003
Cedamido
Utente Senior
 
Post: 234
Iscritto il: 17/08/08 23:26

Re: Ripartizione Consiglieri comunali

Postdi Anthony47 » 05/06/13 13:12

Mi vien da dire che avrebbe dovuto avere un coefficiente maggiore del minore della seconda lista, cioe' 809 voti.
Generalizzando
Codice: Seleziona tutto
=(voti della seconda)/3+1

Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13892
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Ripartizione Consiglieri comunali

Postdi Cedamido » 05/06/13 14:35

Ti ringrazio per la risposta, ho capito il tuo procedimento, in effetti con il tuo procedimento spetta un seggio, però il problema matematico rimane in quanto il totale dei voti validi deve essere pari sempre a 5.604, togliendo 448 voti alla seconda lista, inserendo 809 voti all'ultima lista, tocca un seggio.
excel 2003
Cedamido
Utente Senior
 
Post: 234
Iscritto il: 17/08/08 23:26

Re: Ripartizione Consiglieri comunali

Postdi Anthony47 » 05/06/13 15:00

Mi pare che il suggerimento non risolva la tua domanda, ma non so come impostare ulteriormente il problema.
La formula che ho abbozzato restituisce i voti minimi che la terza lista dovrebbe avere per avere l' ultimo seggio assegnatogli, noto i voti dei concorrenti (cioe' della seconda lista).
Siamo nel campo delle "ipotesi", e da dove arrivino questi voti potrebbe modificare completamente l' esito delle elezioni; esempio se Lista1 ha pochi voti di vantaggio sulla Lista2, se perdesse (Lista1) dei voti a favore di Lista3 (quelli che in origine non avevano nessun seggio) allora il vincitore potrebbe risultare Lista2, e che Lista3 prenda 1 seggio forse a questo punto non interesserebbe piu'...

Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13892
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea


Torna a Applicazioni Office Windows


Topic correlati a "Ripartizione Consiglieri comunali":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti