Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

CALCOLO

Vuoi potenziare i tuoi documenti Word? Non sai come si fa una macro in Excel? Devi creare una presentazione in PowerPoint?
Oppure sei passato a OpenOffice e non sei sicuro di come lavorare al meglio?

Moderatori: Anthony47, Flash30005

CALCOLO

Postdi Lucio Peruggini » 16/05/11 21:21

http://screenshotuploader.com/s/xOz12BeFJj8

Buona serata, non so se si possa ottenere con una formula oppure una macro.

Da come si può vedere dalla foto, nelle colonne (H:L) sono riportati i valori uguali usciti in estrazioni consecutive delle colonne (C:G).
Esempio:

K3 riporta il numero 60 che si trova in F2 e C3 che, per l’appunto trattasi di estrazioni consecutive; lo stesso procedimento vale per il numero 28 che troviamo in E3 e C4; e il numero 61 in E5 e E6 ecc..

Ora, quello che vorrei ottenere è:

Nella colonna “N” o se necessita anche le successive (“O” “P”); contare quante estrazioni sono intercorse dal momento che l’evento consecutivo si è verificato.

Esempio: il numero 60 è uscito nell’estrazione 3950 e 3951 colonna “A”. Da quest’ultima, dunque, inizia il conteggio fino a quando il 60 si fa una terza volta vivo. Questo accade all’estrazione 3964 con un ritardo di 13 estrazioni. Il 28 esce dopo 40 estrazioni, il 61 dopo 25; nell’estrazione 3979.
Non è necessario inserire alcun colore né tantomeno avere la visualizzazione nelle colonne H:L; quello che conta sono i risultati che si formeranno in N, O, P; cioè i ritardi.

Saluti, Lucio
Lucio P.
Versione Office - 2013
Lucio Peruggini
Utente Senior
 
Post: 890
Iscritto il: 24/01/11 16:23

Sponsor
 

Re: CALCOLO

Postdi Avatar3 » 16/05/11 22:24

In H3 inserisci questa formula
Codice: Seleziona tutto
=SE(CONTA.SE($C3:$G3;C2)=1;C2;"..")

Trascinala verso destra fino alla colonna "L"
poi selezioni le celle H3:L3 e le trascini in basso fino dove occorre

ciao

Edit: Ops! ho letto solo la prima parte del quesito e pensavo di aver risolto ma non è così...
non mi sarà sufficiente il tempo per trovare la soluzione alla seconda parte del quesito e modificare il post
Ma, a questo punto, vorrei sapere sono necessarie le colonne H:L? o ti serve solo avere quel tipo di ritardo?
Fai sapere così ci penserò e mi rifarò vivo ;)
Per il funzionamento delle macro si deve impostare la protezione a Bassa o Media.
Menu Strumenti -> Macro -> Protezione...
Avatar utente
Avatar3
Utente Senior
 
Post: 569
Iscritto il: 04/04/11 09:04

Re: CALCOLO

Postdi Lucio Peruggini » 16/05/11 22:43

"Non è necessario inserire alcun colore né tantomeno avere la visualizzazione nelle colonne H:L; quello che conta sono i risultati che si formeranno in N, O, P; cioè i ritardI."

Ciao Avatar
Nelle ultime righe del mio post avevo già specificato quanto mi hai chiesto.

saluti
Lucio P.
Versione Office - 2013
Lucio Peruggini
Utente Senior
 
Post: 890
Iscritto il: 24/01/11 16:23

Re: CALCOLO

Postdi Avatar3 » 16/05/11 22:53

Ok
Però diciamo che quelle colonne (H:L) servono... quindi le lasciamo
il problema secondo me sta nel riconoscere l'effettivo ritardo che ora si nota solo per il colore
mi domandavo se a te va bene ugualmente mettere il rirado non quando avviene (non presente nelle colonne H:L quando si verifica) ma a fianco del numero esistente nel range H:L
esempio il 60 in colonna K3 avrà nella colonna N3 il suo ritardo cioè 13 in questa maniera sai che il 60 ha avuto il ritardo 13 mentre come specificato dall'immagine il 13 non sai a cosa si riferisce

Se mi dai l'ok per questa soluzione in nottata avrai la tua macro

ciao
Per il funzionamento delle macro si deve impostare la protezione a Bassa o Media.
Menu Strumenti -> Macro -> Protezione...
Avatar utente
Avatar3
Utente Senior
 
Post: 569
Iscritto il: 04/04/11 09:04

Re: CALCOLO

Postdi Lucio Peruggini » 16/05/11 23:21

Ok, effettivamente non avevo pensato al collegamento ritardo-numero; va bene come dici.

Mi sorge una domanda che non so se si riesce ad ottenere.
Sarebbe possibile inserire una condizione che è quella di prendere in considerazione il numero in questione che, rilevata la condizione di consecutività e prima di procedere con il relativo ritardo, controllare a ritroso per 10 estrazioni che questo numero non sia già uscito? In tal caso si procede con il ritardo.

Mi spiego con un esempio:

Tralasciando le prime dieci estrazioni che ovviamente la macro no può controllare a ritroso e quindi partendo dalla 11 in poi, supponiamo di trovare il numero 60 ripetuto consecutivamente. A questo punto guardo nelle precedenti estrazioni che non sia già uscito; se così fosse procediamo al calcolo del ritardo.

Mi accorgo di essermi ripetuto, .......................

Se non è possibile, fai come hai detto.

Come sempre, grazie per la disponibilità e l'aiuto.
Lucio P.
Versione Office - 2013
Lucio Peruggini
Utente Senior
 
Post: 890
Iscritto il: 24/01/11 16:23

Re: CALCOLO

Postdi Avatar3 » 16/05/11 23:50

Veramente non ho ben capito l'ultima variante al quesito

facciamo così,
prova questa macro
avrai i ritardi dalla colonna N in poi (verso destra, quindi con due numeri in H:L, avrai il ritado del primo numero in N e il secondo in O, con 3 numeri sarà occupata la colonna P etc etc)

Codice: Seleziona tutto
Sub Ritardi()
Foglio = "Foglio1"
UR = Worksheets(Foglio).Range("C" & Rows.Count).End(xlUp).Row
Worksheets(Foglio).Range("N2:R" & UR).ClearContents
For RR = 3 To UR
    For CC = 8 To 12
    Conta = 1
        If Worksheets(Foglio).Cells(RR, CC) <> ".." Then
            Num = Worksheets(Foglio).Cells(RR, CC).Value
            For RR2 = RR + 1 To UR
                For CC2 = 3 To 7
                    If Num = Worksheets(Foglio).Cells(RR2, CC2).Value Then
                        UC = Worksheets(Foglio).Range("IV" & RR).End(xlToLeft).Column + 1
                        If UC < 14 Then UC = 14
                        Worksheets(Foglio).Cells(RR, UC).Value = Conta
                        GoTo Continua
                    End If
                Next CC2
                Conta = Conta + 1
            Next RR2
        End If
Continua:
    Next CC
Next RR
End Sub


Ciao
Per il funzionamento delle macro si deve impostare la protezione a Bassa o Media.
Menu Strumenti -> Macro -> Protezione...
Avatar utente
Avatar3
Utente Senior
 
Post: 569
Iscritto il: 04/04/11 09:04

Re: CALCOLO

Postdi Lucio Peruggini » 17/05/11 00:12

Ciao Avatar, c'è qualcosa che non va bene.
Faccio partire la macro, si piazza la clessidra e non succede nulla.
Lucio P.
Versione Office - 2013
Lucio Peruggini
Utente Senior
 
Post: 890
Iscritto il: 24/01/11 16:23

Re: CALCOLO

Postdi Lucio Peruggini » 17/05/11 00:16

Lucio Peruggini ha scritto:Ciao Avatar, c'è qualcosa che non va bene.
Faccio partire la macro, si piazza la clessidra e non succede nulla.


Ho messo in excel solo 200 estrazioni; la macro è andata in porto ma non ha segnato nulla.
Lucio P.
Versione Office - 2013
Lucio Peruggini
Utente Senior
 
Post: 890
Iscritto il: 24/01/11 16:23

Re: CALCOLO

Postdi Avatar3 » 17/05/11 00:18

Le colonne da H a L devono avere le formule che ti avevo inviato nel post precedente
quindi le colonne devono avere sia i puntini (..) che i numeri come dal tuo primo schema
usando appunto le formule da H a L
poi avvia la macro

ciao
Per il funzionamento delle macro si deve impostare la protezione a Bassa o Media.
Menu Strumenti -> Macro -> Protezione...
Avatar utente
Avatar3
Utente Senior
 
Post: 569
Iscritto il: 04/04/11 09:04

Re: CALCOLO

Postdi Lucio Peruggini » 17/05/11 00:34

http://screenshotuploader.com/s/pAf1kT6Iycy

Guarda l'immagine dove c'è anche la spiegazione.
Lucio P.
Versione Office - 2013
Lucio Peruggini
Utente Senior
 
Post: 890
Iscritto il: 24/01/11 16:23

Re: CALCOLO

Postdi Avatar3 » 17/05/11 00:38

Avevo visto la tua prima immagine e ho opportunatamente messo la formula partendo da H3 non H2 come hai fatto tu è chiaro che il ritardo nel tuo caso sia 1 e non 13
quindi rileggi come posizionare la formula nel mio post del 16/05/2011 ore 23:24

se ci sno problemi posta ancora
ciao
Per il funzionamento delle macro si deve impostare la protezione a Bassa o Media.
Menu Strumenti -> Macro -> Protezione...
Avatar utente
Avatar3
Utente Senior
 
Post: 569
Iscritto il: 04/04/11 09:04

Re: CALCOLO

Postdi Lucio Peruggini » 17/05/11 00:47

Mea culpa!

Solamente che il ritardo deve segnarlo non all'inizio dove ci sono i due numeri consecutivi ma dove esce il terzo numero.
Vedi foto appena allegata
Lucio P.
Versione Office - 2013
Lucio Peruggini
Utente Senior
 
Post: 890
Iscritto il: 24/01/11 16:23

Re: CALCOLO

Postdi Lucio Peruggini » 17/05/11 00:51

Lucio Peruggini ha scritto:Mea culpa!

Solamente che il ritardo deve segnarlo non all'inizio dove ci sono i due numeri consecutivi ma dove esce il terzo numero.
Vedi foto appena allegata



Lascia stare così, va bene comunque! Grazie, domani spiego meglio quello volevo ottenere.

Buona notte
Lucio P.
Versione Office - 2013
Lucio Peruggini
Utente Senior
 
Post: 890
Iscritto il: 24/01/11 16:23

Re: CALCOLO

Postdi Avatar3 » 17/05/11 00:54

Avatar3 ha scritto:Ok
Però diciamo che quelle colonne (H:L) servono... quindi le lasciamo
il problema secondo me sta nel riconoscere l'effettivo ritardo che ora si nota solo per il colore
mi domandavo se a te va bene ugualmente mettere il rirado non quando avviene (non presente nelle colonne H:L quando si verifica) ma a fianco del numero esistente nel range H:L
esempio il 60 in colonna K3 avrà nella colonna N3 il suo ritardo cioè 13 in questa maniera sai che il 60 ha avuto il ritardo 13 mentre come specificato dall'immagine il 13 non sai a cosa si riferisce

Se mi dai l'ok per questa soluzione in nottata avrai la tua macro


Qui hai risposto che andava bene così perché in effetti sai che il 60 ha un ritardo di 13 (essendo sulla stessa riga)
nella tua immagine lo riconosci solo per il colore che non abbiamo,
come fai a sapere che quel 13 di ritardo alla riga 16 appartiene al numero 60?
e quando ne abbiamo due sulla stessa riga cosa fai?
pensa bene... e dimmi cosa bisogna fare

ciao
Per il funzionamento delle macro si deve impostare la protezione a Bassa o Media.
Menu Strumenti -> Macro -> Protezione...
Avatar utente
Avatar3
Utente Senior
 
Post: 569
Iscritto il: 04/04/11 09:04

Re: CALCOLO

Postdi Lucio Peruggini » 17/05/11 01:09

Infatti è per questo motivo che va bene così! Giustamente non avrei potuto sapere l'apparteneza del numero.

Mi riferivo a quello che precedentemente avevo spiegato (controllare a ritroso) 10 estrazioni perche: al momento della consecutività se il numero è uscito precedentemente mnell'arco di 10 estrazioni, con le due consecutive fanno già tre volte che il numero in questione esce.
Poichè questa è una ricerca sui numeri superfrequenti, non è opportuno una quarta uscita a distanza breve; ma non c'è nulla di scontato. Il tutto va poi visto nella massa totale laddove opportunamente si otterrano percentuali basate su "fasce di ritardo"

Grazie per l'ottimo lavoro e disponibilità.
Lucio P.
Versione Office - 2013
Lucio Peruggini
Utente Senior
 
Post: 890
Iscritto il: 24/01/11 16:23

Re: CALCOLO

Postdi Avatar3 » 17/05/11 01:18

Comunque con una piccola modifica alla macro precedente avrai i ritardi all'uscita della terza volta con questo codice
Codice: Seleziona tutto
Sub Ritardi2()
Foglio = "Foglio1"
UR = Worksheets(Foglio).Range("C" & Rows.Count).End(xlUp).Row
Worksheets(Foglio).Range("N2:R" & UR).ClearContents
For RR = 3 To UR
    For CC = 8 To 12
    Conta = 1
        If Worksheets(Foglio).Cells(RR, CC) <> ".." Then
            Num = Worksheets(Foglio).Cells(RR, CC).Value
            For RR2 = RR + 1 To UR
                For CC2 = 3 To 7
                    If Num = Worksheets(Foglio).Cells(RR2, CC2).Value Then
                        UC = Worksheets(Foglio).Range("IV" & RR2).End(xlToLeft).Column + 1
                        If UC < 14 Then UC = 14
                        Worksheets(Foglio).Cells(RR2, UC).Value = Conta
                        GoTo Continua
                    End If
                Next CC2
                Conta = Conta + 1
            Next RR2
        End If
Continua:
    Next CC
Next RR
End Sub



Però sinceramente ancora non ho capito la ricerca a ritroso se ti occorre fammi un esempio che evidenzia questa situazione
Anche perché sia nella prima macro che nella seconda hai il ritardo e (soprattutto sulla prima macro) mettendo un filtro nelle colonne N,P etc dove il valore è minore di 11 avrai già i numeri con frequenza maggiore o mi sbaglio?

ciao
Per il funzionamento delle macro si deve impostare la protezione a Bassa o Media.
Menu Strumenti -> Macro -> Protezione...
Avatar utente
Avatar3
Utente Senior
 
Post: 569
Iscritto il: 04/04/11 09:04

Re: CALCOLO

Postdi Lucio Peruggini » 17/05/11 12:49

http://screenshotuploader.com/s/BOR2KT8pcqX

Ciao Avatar, nella foto ci sono esempi reali e spiegazione.
Lucio P.
Versione Office - 2013
Lucio Peruggini
Utente Senior
 
Post: 890
Iscritto il: 24/01/11 16:23

Re: CALCOLO

Postdi Avatar3 » 17/05/11 17:01

Prova un po'

Codice: Seleziona tutto
Sub ColoraIndietro()
Foglio = "Foglio1"
UR = Worksheets(Foglio).Range("C" & Rows.Count).End(xlUp).Row
     Worksheets(Foglio).Columns("C:G").Interior.ColorIndex = xlNone
For RR = UR To 3 Step -1
    For CC = 8 To 12
    Conta = 1
        If Worksheets(Foglio).Cells(RR, CC) <> ".." Then
            Num = Worksheets(Foglio).Cells(RR, CC).Value
            For RR2 = RR - 1 To 2 Step -1
                For CC2 = 3 To 7
                    If Num = Worksheets(Foglio).Cells(RR2, CC2).Value Then
                        Conta = Conta + 1
                        If Conta = 2 Then
                            MRR2 = RR2
                            MCC2 = CC2
                        End If
                        If Conta = 3 Then
                            Worksheets(Foglio).Cells(MRR2, MCC2).Interior.ColorIndex = 6
                            Worksheets(Foglio).Cells(RR2, CC2).Interior.ColorIndex = 6
                            GoTo SaltaC
                        End If
                    End If
                Next CC2
            Next RR2
        End If
    Next CC
SaltaC:
Next RR
End Sub


Ciao
Per il funzionamento delle macro si deve impostare la protezione a Bassa o Media.
Menu Strumenti -> Macro -> Protezione...
Avatar utente
Avatar3
Utente Senior
 
Post: 569
Iscritto il: 04/04/11 09:04

Re: CALCOLO

Postdi Lucio Peruggini » 17/05/11 18:42

Lucio P.
Versione Office - 2013
Lucio Peruggini
Utente Senior
 
Post: 890
Iscritto il: 24/01/11 16:23

Re: CALCOLO

Postdi Lucio Peruggini » 17/05/11 20:07

Lucio Peruggini ha scritto:http://screenshotuploader.com/s/FumQOJkiA4r

E' spiegato nella foto

Ciao



Ciao Avatar, solo ora mi sono accorto (preso dal controllo dei colori) che mancano i ritardi nelle colonne N-O-P. Quelli devono rimanere.
Lucio P.
Versione Office - 2013
Lucio Peruggini
Utente Senior
 
Post: 890
Iscritto il: 24/01/11 16:23

Prossimo

Torna a Applicazioni Office Windows


Topic correlati a "CALCOLO":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: wallace&gromit e 29 ospiti