Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Outlook 2003: rimangono sessioni di outlook.exe aperte

Vuoi potenziare i tuoi documenti Word? Non sai come si fa una macro in Excel? Devi creare una presentazione in PowerPoint?
Oppure sei passato a OpenOffice e non sei sicuro di come lavorare al meglio?

Moderatori: Anthony47, Flash30005

Outlook 2003: rimangono sessioni di outlook.exe aperte

Postdi valle1975 » 17/01/11 16:30

Salve, ho il seguente problema, pur chiudendo regolarmente outlook 2003 (senza alcun messaggio di errore), mi trovo delle sessioni di "outlook.exe" ancora aperte, che mi impediscono di ricevere e inviare le e-mail.
Per "sbloccare la situazione", sono costretto a Killare tutti gli outlook.exe da task manager e rilanciando il programma, l'invio e la ricezione ripartono correttamente.
La cosa accade su alcune postazioni aziendali con installato KAspersky Antivirus for Workstation con tutti i moduli (antispam e controllo posta attivati).
N.b. Avento tale antivirus per tutte le postazioni aziendali, vi segnalo che nella maggior parte delle postazioni con la stessa configurazione il problema non si è mai presentato.
Come posso risolvere??
Grazie, saluti.
Valerio
---------------------------------
Win Xp + MS Office 2010 Ita
valle1975
Utente Senior
 
Post: 196
Iscritto il: 27/09/10 16:33

Sponsor
 

Re: Outlook 2003: rimangono sessioni di outlook.exe aperte

Postdi Anthony47 » 18/01/11 02:15

Ma le verifiche suggerite qui non avevano dato nessun esito viewtopic.php?f=26&t=88607 ?

Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13892
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Outlook 2003: rimangono sessioni di outlook.exe aperte

Postdi maxmula » 18/01/11 12:45

In attesa di sapere se tu abbia già fatto i controlli indicati da Anthony e nella speranza che la situazione si possa risolvere presto, ti suggerisco una soluzione temporanea per evitare di dover fare tutte le Kill manualmente.

Apri Blocco Note, crea un file vuoto ed incolla il codice di seguito:

Codice: Seleziona tutto
@echo off
taskkill /F /FI "IMAGENAME eq outlook*"
sleep 10


Salva il file in una cartella a piacimanto, assegnandogli il nome KILL Outlook.bat; quindi crea un collegamento ad esso sul desktop (oppure salvalo direttamente lì ;) ).

In caso di necessità, ti sarà sufficiente cliccare l'icona sul desktop e lo script penserà a fare "un po' di pulizia" automaticamente.

Volendo distribuire lo script ad altre pesone che hanno lo stesso problema, potrebbe esere una buona idea trasformare il file batch in .exe: lo si fa con un apposito compilatore, ad esempio questo, free e dall'utilizzo molto semplice ed intuitivo (una lettura alle istruzioni è comunque raccomandata).

Ciao,
MAx
Avatar utente
maxmula
Utente Senior
 
Post: 965
Iscritto il: 18/08/04 18:28
Località: N44°59'45 E09°00'34

Re: Outlook 2003: rimangono sessioni di outlook.exe aperte

Postdi valle1975 » 31/01/11 17:42

Grazie per il tuo consiglio per killare semplicemente.
Vista questa possibilità, non sarebbe a questo punto possibile fare in modo di integrare questo codice per l'avvio o la chiusura corretta del programma??

Es. fare un batch (o exe) che lanci il comando regolare "outlook.exe" e in chiusura esegua la tua procedura, cosi' da chiudere subito eventuali sessioni rimaste "aperte" di nascosto?
Questo potrebbe andare bene?

@echo off
"C:\Programmi\Microsoft Office\Office12\OUTLOOK.EXE" /recycle
sleep 20
taskkill /F /FI "IMAGENAME eq outlook*"

lo sleep l'ho messo per permettere , prima di intervenire, la chiusura corretta del programma.
Grazie mille.
Valerio
---------------------------------
Win Xp + MS Office 2010 Ita
valle1975
Utente Senior
 
Post: 196
Iscritto il: 27/09/10 16:33

Re: Outlook 2003: rimangono sessioni di outlook.exe aperte

Postdi Flash30005 » 01/02/11 00:31

@Valle1975

Oltre alla posta cosa altro usi di outlook 2003?

Fai sapere
ciao
Flash
Win7 + Office 2010 Ita
"Fotografica" al servizio dell'immagine

Ottime opportunità di lavoro (part-time o full-time) con guadagni immediati. Info in MP
Avatar utente
Flash30005
Moderatore
 
Post: 8460
Iscritto il: 27/09/07 11:44
Località: Roma +o-

Re: Outlook 2003: rimangono sessioni di outlook.exe aperte

Postdi maxmula » 01/02/11 10:04

valle1975 ha scritto:@echo off
"C:\Programmi\Microsoft Office\Office12\OUTLOOK.EXE" /recycle
sleep 20
taskkill /F /FI "IMAGENAME eq outlook*"



Hmmmm... però così ammazzi outlook dopo 20 secondi che l'hai lanciato...
Ho questo dubbio: non ricordo se lanciando i comandi così, "secchi", da linea di comando, l'esecuzione del .BAT si ferma finché il processo chiamato non esce oppure prosegue...

    -Nel primo caso (il .bat si ferma)... non credo che funzione, perchè il processo Outlook.exe rimane comunque attivo.
    -Nel secondo caso (il .bat prosegue)... ammazi cmunque outlook dopo 20 secondi... e non mi sembra molto utile. Però forse ho capito male io!

Credo che potrebbe valere la pena cercare di capire cosa cavolo sta facendo OL quando decidi di uscire dal programma...
Forse questi articoli possono essere utili:

[list]ù
http://www.slipstick.com/problems/close.asp[
http://forums.techarena.in/ms-office-support/894171.htm
/list]

Poi... hai già verificato che non ci sia nulla di "strano" a bordo del sistema, vero? Quel processo "outlook.exe" (dev'essere scritto tutto minuscolo) proviene dal percorso giusto (C:\Program Files\Microsoft Office\OFFICExx\) ?

Puoi verificare installando il pacchetto Glary Utilities ed avviando il loro Process Manager (sta nel menu System Tools); Click destro sull'intestazione delle colonne e seleziona "Executable".

Ciao,
MAx
Avatar utente
maxmula
Utente Senior
 
Post: 965
Iscritto il: 18/08/04 18:28
Località: N44°59'45 E09°00'34

Re: Outlook 2003: rimangono sessioni di outlook.exe aperte

Postdi valle1975 » 01/02/11 13:59

x Flash..

Oltre alla posta uso al massimo il calendario, nient'altro.

X Maxmula..

Si', il processo è chiaramente quello nativo di outlook 2003 (outlook.exe in minuscolo).
Per la precisione , ho provato il Bat cosi' come te lo avevo indicato e funziona correttamente, a parte il fatto che il comando "Sleep" dice di non conoscerlo.
Adesso ho provato a chiedere anche lumi al forum ufficiale di Kaspersky, sperando che mi diano una soluzione all'origine del problema.
grazie, ciao.
Valerio
---------------------------------
Win Xp + MS Office 2010 Ita
valle1975
Utente Senior
 
Post: 196
Iscritto il: 27/09/10 16:33

Re: Outlook 2003: rimangono sessioni di outlook.exe aperte

Postdi maxmula » 01/02/11 14:30

valle1975 ha scritto:a parte
Codice: Seleziona tutto
il fatto che il comando "Sleep" dice di non conoscerlo.


Si, in effetti a partire dal SP2 di windows XP, il comando sleep è stato eliminato...
Pefr ovviare, a livello di batch, si possono usare alcuni trucchetti, ad esempio mettere, al posto di Sleep, questo codice:

Codice: Seleziona tutto
@ping 127.0.0.1 -n [numero] -w 1000 > nul


dove [numero] è il numero di secondi che vuoi attendere. 127.0.0.1 è l'indirizzo della macchina locale (il tuo pc, "sè stesso"), che "dovrebbe" rispondere sempre al ping, a meno di errori gravi (protocollo TCP non installato)

La fonte è questa: http://malektips.com/dos0017.html

Ciao,
MAx
Avatar utente
maxmula
Utente Senior
 
Post: 965
Iscritto il: 18/08/04 18:28
Località: N44°59'45 E09°00'34


Torna a Applicazioni Office Windows


Topic correlati a "Outlook 2003: rimangono sessioni di outlook.exe aperte":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

cron