Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

[excel]grafico di frequenza

Vuoi potenziare i tuoi documenti Word? Non sai come si fa una macro in Excel? Devi creare una presentazione in PowerPoint?
Oppure sei passato a OpenOffice e non sei sicuro di come lavorare al meglio?

Moderatori: Anthony47, Flash30005

[excel]grafico di frequenza

Postdi jumpjack » 04/09/10 12:31

Ho un elenco come questo, di campioni presi a intervalli di tempo casuali:

Origin time (UTC) Latitude Longitude Depth Magnitude Source
2010-09-04 10:53:51.000 43.047 12.875 7.2 1.8 Survey
2010-09-04 09:22:31.000 42.526 13.221 10.3 2.0 Survey
2010-09-04 08:37:32.000 41.658 14.051 9.3 1.8 Survey
2010-09-04 06:57:34.000 42.755 12.517 4.2 1.4 Survey
2010-09-04 06:47:14.000 43.478 12.731 10.3 1.1 Survey
2010-09-04 06:33:22.000 42.380 13.234 8.3 1.6 Survey
2010-09-04 05:56:24.000 42.525 13.229 10.3 1.5 Survey
2010-09-04 05:31:20.000 43.455 12.333 7.5 0.9 Survey
2010-09-04 05:16:52.000 44.158 10.673 15.4 1.4 Survey
2010-09-04 05:04:15.000 43.365 12.539 8.7 1.7 Survey

Come faccio a fare un grafico che mi mostra la frequenza di questi campioni? Cioe', sostanzialmente l'unico dato che mi serve di questa lista è il primo, il timestamp. Devo riuscire a visualizzare quanto "fitti" sono gli eventi in un determinato lasso di tempo.
jumpjack
Utente Junior
 
Post: 67
Iscritto il: 27/08/10 14:27

Sponsor
 

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi Flash30005 » 05/09/10 00:24

jumpjack ha scritto:Devo riuscire a visualizzare quanto "fitti" sono gli eventi in un determinato lasso di tempo

In quale "lasso" di tempo?
Un giorno, una settimana, un mese?
Specifica anche se vuoi visualizzare la "distanza" (il tempo che intercorre tra un'evento e un altro) e magari vedere le frequenze di queste distanze?


Fai sapere
Ciao
Flash
Win7 + Office 2010 Ita
"Fotografica" al servizio dell'immagine

Ottime opportunità di lavoro (part-time o full-time) con guadagni immediati. Info in MP
Avatar utente
Flash30005
Moderatore
 
Post: 8460
Iscritto il: 27/09/07 11:44
Località: Roma +o-

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi Anthony47 » 05/09/10 15:59

Avendo data e ora in una unica cella, puoi creare un "grafico a dispersione", dove sia asse X che asse y siano rappresentati dalla serie data/ora; l' assembramento di punti o la loro lontananza indicano la frequenza di campionamento.
Se adesso data e ora sono su due celle diverse e' sufficiente creare una nuova cella che sia pari alla loro somma; presuppone che data e ora siano rappresentati da "valori" e non da "stringhe".

Se questo non e' sufficiente allora rispondi anche alle domande poste da Flash (vedi sopra)

Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13899
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi jumpjack » 05/09/10 16:25

Il grafico a dispersione si limita a mettere una scala di tempi corretta anche se i campioni sono a intervalli irregolari, ma devo comunque desumere la frequenza da solo.

Mi interessa la frequenza oraria e giornaliera.

Poi altra domanda: ho provato a fare un grafico di correlazione tra intensità e profondità e viene bene; poi pero' ho creato una macro per vdere un'animazione di come evolve la correlazione nel tempo: funziona bene... pero' ho di nuovo problemi col tempo: siccome i campioni sono, al solito, presi a intervalli regolari, il "filmino" che viene fuori non riflette l'andamento effettivo dei campioni nel tempo, cioe' tra un fotogramma e l'altro passa sempre un secondo, anche se in realtà sono distanti un minuto, un'ora o un giorno.
Devo per forza crearmi "a mano" una serie con tutte le righe mancanti vuote, una per ogni ora o minuto, secondo lo step minimo che mi serve?!? :eeh:
jumpjack
Utente Junior
 
Post: 67
Iscritto il: 27/08/10 14:27

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi Anthony47 » 05/09/10 16:46

Io ottengo questo, ad esempio:
Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Per la seconda domanda, immagino che volessi scrivere "presi a intervalli IRregolari"; non so che macro hai preparato, ma se vuoi far evolvere il grafico in funzione del ritardo tra un campionamento e un altro allora dovresti inserire una wait che ricrea tra un frame e il successivo un ritardo proporzionato ai ritardi tra i campionamenti.
Eventualmente posta il codice su cui stai lavorando, magari viene fuori una proposta meno vaga.

Ciao

PS: rispetto ai tuoi dati ho cambiato data/ora del primo campionamento per vedere l' effetto.
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13899
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi jumpjack » 05/09/10 17:33

si vabbe', volevo dire irrgolari...

Il mio file excel è qui:
http://www.planetmobile.it/jumpjack/200 ... aquila.zip
jumpjack
Utente Junior
 
Post: 67
Iscritto il: 27/08/10 14:27

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi Anthony47 » 06/09/10 07:40

Ok... su quale aspetto del file ti serve aiuto?

Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13899
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi jumpjack » 06/09/10 10:59

Anthony47 ha scritto:Ok... su quale aspetto del file ti serve aiuto?

Ciao

hai detto che volevi vedere la macro....
jumpjack
Utente Junior
 
Post: 67
Iscritto il: 27/08/10 14:27

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi Anthony47 » 06/09/10 14:38

hai detto che volevi vedere la macro....
Si, ma non vorrei fare il reverse engineering del foglio e delle macro per capire che cosa ci fai e capire quale e' la macro che guarda come la situazione evolve nel tempo e quale e' l' organizzazione del foglio.
Ma, in proposito a "nel tempo", io non vedo che nel tuo grafico il tempo sia stato preso in considerazione; mi pare che lavori a "blocchi" di dati di lunghezza prefissati, quindi (vista l' irregolarita' dei fenomeni) su un periodo temporale aleatorio; ti sta bene questa situazione o vorresti che il tuo grafico prenda in considerazione un periodo predefinito, tipo 1gg, o 1 sett, o 1 mese? Quindi con una origine dati che sia (in righe) piu' o meno lunga ad ogni campionamento.

Mi dici anche quale versione di excel usi?

Ciao.
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13899
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi jumpjack » 06/09/10 17:08

Anthony47 ha scritto:
hai detto che volevi vedere la macro....
Si, ma non vorrei fare il reverse engineering del foglio e delle macro per capire che cosa ci fai e capire quale e' la macro che guarda come la situazione evolve nel tempo e quale e' l' organizzazione del foglio.

Clicchi col destro sul pulsante PLAY |> o quello alla sua destra e apri la macro corrispondente, che ci vuole? ;)
Ma, in proposito a "nel tempo", io non vedo che nel tuo grafico il tempo sia stato preso in considerazione; mi pare che lavori a "blocchi" di dati di lunghezza prefissati, quindi (vista l' irregolarita' dei fenomeni) su un periodo temporale aleatorio; ti sta bene questa situazione o vorresti che il tuo grafico prenda in considerazione un periodo predefinito, tipo 1gg, o 1 sett, o 1 mese? Quindi con una origine dati che sia (in righe) piu' o meno lunga ad ogni campionamento.

Mi dici anche quale versione di excel usi?

Ciao.

il punto è proprio questo: la macro prende TOT righe per volta e ne raccia il grafico di dispersione, ma siccome gli intervalli sono irregolari, il raggruppamento non è significativo! Se volesse raggrppare i dati di una settimana, o di un mese? E se voglio "spostarmi" sull'asse dei tempi di una settimana, o di un mese? Come faccio?
Uso excel 2007, ma ho salvato in formato 97/2003.
jumpjack
Utente Junior
 
Post: 67
Iscritto il: 27/08/10 14:27

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi Flash30005 » 07/09/10 14:00

Vorrei capire se intendi ottenere un grafico di questo tipo (es.: per giorno)

Immagine

Quindi un grafico (quantitativo) che raggruppa gli eventi (campioni) indipendentemente dal loro valore Depth e Magnitude.
Il raggruppamento effettuato per ora in caso di giorno, in giorni in caso di mese etc
oppure anche per giorno e ora "nominale" etc.

Se chiariamo questo penso si possa realizzare in modo (relativamente) semplice

Fai sapere
ciao
Flash
Win7 + Office 2010 Ita
"Fotografica" al servizio dell'immagine

Ottime opportunità di lavoro (part-time o full-time) con guadagni immediati. Info in MP
Avatar utente
Flash30005
Moderatore
 
Post: 8460
Iscritto il: 27/09/07 11:44
Località: Roma +o-

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi jumpjack » 07/09/10 14:29

Flash30005 ha scritto:Vorrei capire se intendi ottenere un grafico di questo tipo (es.: per giorno)

Immagine

Quindi un grafico (quantitativo) che raggruppa gli eventi (campioni) indipendentemente dal loro valore Depth e Magnitude.
Il raggruppamento effettuato per ora in caso di giorno, in giorni in caso di mese etc
oppure anche per giorno e ora "nominale" etc.

Se chiariamo questo penso si possa realizzare in modo (relativamente) semplice

Fai sapere
ciao

no, voglio ottenere una linea spezzata che varia di altezza al variare della frequenza nel periodo prefissato (giorno, settimana, mese), mentre sulle ascisse ci deve essere una scala lineare dei tempi.
Cioe', la curva deve alzarsi quando quella che grafica scossa/data si infittisce. Mi serve una "(misura dell'infittimento della (curva che grafica tutte le scosse su un'ascissa temporale lineare))". :eeh:
Mi spiego? :eeh:
jumpjack
Utente Junior
 
Post: 67
Iscritto il: 27/08/10 14:27

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi Flash30005 » 07/09/10 15:27

Perdona ma chiedi sulle ascisse una scala temporale e nel mio grafico ci sono le ore (in quell'esempio, ma potrebbero esserci i giorni, mesi etc)
Sulle ordinate deve variare l'altezza della curva in funzione della frequenza quindi con un evento avrai valore 1 con 2 eventi valore 2, 4 eventi valore 4 etc etc.
Il grafico che ho mostrato nel post precedente ha quelle caratteristiche, non mi dirai che ti fossilizzi solo al tipo di grafico pertanto te lo ripropongo sotto forma di linee e non istogrammi

Immagine

E' questo quello che ti serve?

Con il tuo ultimo post mi hai fatto venire un dubbio e ho realizzato anche questo
non credo sia questa la tua esigenza ma te lo propongo ugualmente

Immagine
Link per vederlo a figura intera

Fai sapere
Ciao
Flash
Win7 + Office 2010 Ita
"Fotografica" al servizio dell'immagine

Ottime opportunità di lavoro (part-time o full-time) con guadagni immediati. Info in MP
Avatar utente
Flash30005
Moderatore
 
Post: 8460
Iscritto il: 27/09/07 11:44
Località: Roma +o-

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi jumpjack » 07/09/10 16:50

non avevo capito che avevi messo le ore sulle ascisse, le hai scritte come numeri qualunque!
Così com'è il grafico, con tutti quegli zeri, non va bene, ma forse mettendo i giorni invece delle ore assume un senso:come l'hai ottenuto? Se per prova hai creato a mano una tabella con tutti i valori per ogni singola ora, non va bene, perche' non ho campioni per tutti i giorni ma un sacco di buchi, e riempirli tutti significherebbe inserire a mano alcune migliaia di righe (quante ore ci sono in un anno? :eeh: )
jumpjack
Utente Junior
 
Post: 67
Iscritto il: 27/08/10 14:27

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi Flash30005 » 07/09/10 22:22

Premetto che è solo come bozza dell'intero programma
ma questo principio si potrà adattare abbinando ad ogni giorno del periodo scelto le 24 ore.
Per avere quel grafico del giorno 3/09/2010 (giorno preso in considerazione)
devi mettere nel tuo foglio "Dati" in corrispondenza della colonna Q (da Q1 a Q24) i numeri da 1 a 24
poi fai un grafico a Linee prendendo come area le celle Q1:R24
In un modulo metterai questa macro
Codice: Seleziona tutto
Sub GiornoOra()
Range("R1:R24").Clear   '<<<< pulisce i campionamenti precedenti
For RR = 9 To 31   '<<<< righe di date prese in considerazione (corrisponde all'intero giorno 3 settembre 2010)
Ora = Hour(Range("A" & RR).Value) + 1   '<<<< prende il valore (intero) dell'ora
    Range("R" & Ora).Value = Range("R" & Ora).Value + 1  '<<<<< aggiunge 1 nella colonna R alla riga = valore dell'ora
Next RR
End Sub

Avviando la macro avrai, nella colonna R il numero dei campionamenti fatti nelle singole ore
e ti apparirà il grafico.

Fai sapere
Ciao
Flash
Win7 + Office 2010 Ita
"Fotografica" al servizio dell'immagine

Ottime opportunità di lavoro (part-time o full-time) con guadagni immediati. Info in MP
Avatar utente
Flash30005
Moderatore
 
Post: 8460
Iscritto il: 27/09/07 11:44
Località: Roma +o-

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi Anthony47 » 08/09/10 01:43

Guarda prima il messaggio di Flash, qui sopra.
In questi giorni non ho avuto molto tempo ma siccome i dati in elaborazione da parte di jumpjack suscitavano interesse mi sono costruito un modello di elaborazione, che trovate sul file allegato, foglio "dati"
Ho costruito quindi tre grafici:
-diagramma Profondita'/Magnitudine
-diagramma di "affollamento temporale"
-diagramma di "frequenza oraria"
Il tutto potendo scegliere la data/ora di inizio e la durata della finestra temporale; la granularita' puo' essere impostata a ore, a giorni, a settimana, a mesi; il che consente di impostare una finestra che va da 1h a 24 mesi
Per il primo dato ho usato un grafico a dispersione, con i campi Depth (asse X) e Magnitude (asse Y); vengono visualizzati sul grafico tutti gli eventi del periodo, potendo quindi valutare visivamente la quantita' e qualita' degli eventi sismici accaduti. La scala dei due assi e' fissa.
Per il secondo dato ho sempre usato un grafico a dispersione con il campo Origin time sia su X che su Y, con asse Y molto appiattito.
Per il terzo dato ho usato la col M per il calcolo di quanti eventi si sono verificati nell' ora precedente e nell' ora successiva e riportando il tutto in un grafico a dispersione con Origin time su asse X e N° eventi in asse Y.
Per usare nei grafici solo la parte di dati relativa all' inizio e alla durata della finestra temporale ho creato 4 "intervalli dinamici": DiDati, per la colonna A; DiDepth per la colonna D; DiMag per la colonna E; DiDens per la colonna M.
La loro definizione e' analoga, ad es DiDati il "Riferito a" e' definito con la formula
Codice: Seleziona tutto
=SCARTO(dati!$A$2;CONTA.SE(dati!$A$2:$A$30000;">"&(dati!$T$3+dati!$W$1/24));0;CONTA.SE(dati!$A$2:$A$30000;">"&dati!$T$3)-CONTA.SE(dati!$A$2:$A$30000;">"&(dati!$T$3+dati!$W$1/24))+1;1)
Per gli altri varia solo l' origine dello "scarto".

Questo porta a discutere della cella T3, che rappresenta l' inizio della finstra presa in considerazione, e della cella W1, che rappresenta la durata dell' intervallo di tempo prescelto.

La data/ora di inizio si regola con la barra di scorrimento visibile nelle celle P1:P25; questa quindi regola la cella T3.
La durata si imposta definendo prima l' unita' di misura che si vuole adottare (cella U3) e poi la quantita' (cella V3); per queste celle c' e' una convalida dati da rispettare.

La barra di scorrimento ha due modalita', comandate dalla checkbox che si trova all' interno di Q8:
-Modalita' Asincrona, checkbox non spuntato: la variazione si puo' fare muovendo il cursore centrale fino a posizionarsi all' inizio del periodo voluto (visibile in T3); oppure premendo "freccia Su" oppurre "freccia giù", che fanno avanzare di una cella; si puo' anche premere tra il cursore e le frecce, e in questo caso l' avanzamento sara' di 100 posizioni alla volta; oppure scrivere un "offset" in Q1 e il cursore si posizionera' di conseguenza (in genere e' lo spostamento che modifica Q1).
-Modalita' Sincrona, checkbox spuntato. In questo caso la variazione avverra' fino a posizionare l' inizio del periodo (cella T3) sincronizzandolo pero' con l' inizio della grandezza impostata come Unita' di Misura del tempo (ora, gg, etc; cella U3)

La macro Worksheet_Calculate e' usata esclusivamente per attuare la modalita' sincrona.
La macro Worksheet_Change e' usata per mantenere i settaggi in caso di modifica dell' unita' di misura, prima della probabile modifica del campo N° (cella V3)
La macro Worksheet_SelectionChange e' usata per modificare la convalida di V3 al variare di "Unita' di Misura".

Sul foglio "dati" e' presente anche il grafico iniziale di jumpjack e la relativa "pulsantiera", anche se coperto dal mio grafico Profondita' /Magnitudine, funzionalmente simile.
Come pure non ho toccato le macro di Modulo1, mentre ne ho inserito alcune su Modulo2 e Modulo3; Modulo3 contiene anche alcune definizioni di variabili, che non vanno toccate.

Volendo allungare il piu' possibile i grafici in orizzontale, ed essendocene tre in verticale, non e' rimasto molto spazio da dedicare all' interfaccia utente, costituita dalla barra di scorrimento, il checkbox, le celle per la scelta della durata del periodo (U3 e V3), oltre che da alcune celle informative colorate in verde: limite superioe e limite inferiore degli eventi registrati; data/ora di inizio; riga di inizio e N° di righe (altezza) per il periodo prescelto.

Per un test veloce: muovete il cursore della barra di scorrimento fino a leggere 4/4/2009 in T3; impostate W e 2 (2 settimane) e osservate i grafici:
-il primo da' le "coordinate" di ogni evento (profondita', forza distruttrice); oltre 6000 eventi
-il terzo da' il n° di eventi nelle 2 ore a cavallo del periodo, con un picco di 100 (1 ogni 50 secondi) toccato il 6/4/2009 sera.
Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Non so se in tutto questo c' e' qualcosa anche di interesse di jumpjack.

Questo e' il file: http://rapidshare.com/files/417738075/J ... B00907.zip

Ciao a tutti.
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13899
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi jumpjack » 08/09/10 16:44

non mi si scarica il file: aspetto il tempo richiesto, poi clicco sul link, firefox mi chiede se voglio salvarlo o aprirlo, ma poi non mi chiede DOVE salvarlo, anche se è impostato per farlo, e comunque nella cartella di default non lo salva, boh?
jumpjack
Utente Junior
 
Post: 67
Iscritto il: 27/08/10 14:27

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi biancocandido55 » 08/09/10 17:31

Ciao jumpjack,
questo msg, non è inerente l'argomento in corso, ma è solo un eventuale aiuto per provare a scaricare il file di Anthony,
[url]
http://www.crystalidea.com/download/speedyfox.exe
http://www.crystalidea.com/speedyfox
http://www.crystalidea.com/more-about-speedyfox
[/url],
scarica da uno dei link postati, questo programma,con il firefox o altri browser a tua disposizione,
dovrebbe deframmentare il firefox e sistemare qualche settaggio in automatico.
Poi con il firefox chiuso, esegui il programma, ed al termine, riapri il firefox, incrocia le dita e riprova a scaricare il programma di Anthony.
ciao
biancoImmagine
biancocandido55
Utente Senior
 
Post: 305
Iscritto il: 03/03/06 10:15

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi Flash30005 » 08/09/10 20:51

@jumpjack
Il programma di Anthony è troppo interessante per non scaricarlo,
perché non usi Internet Explorer?

Ciao
Flash
Win7 + Office 2010 Ita
"Fotografica" al servizio dell'immagine

Ottime opportunità di lavoro (part-time o full-time) con guadagni immediati. Info in MP
Avatar utente
Flash30005
Moderatore
 
Post: 8460
Iscritto il: 27/09/07 11:44
Località: Roma +o-

Re: [excel]grafico di frequenza

Postdi jumpjack » 08/09/10 21:05

Flash30005 ha scritto:@jumpjack
Il programma di Anthony è troppo interessante per non scaricarlo,
perché non usi Internet Explorer?

Ciao

pensavo fosse un problema dell'host, visto che non ho mai avuto problemi a scaricare con Firefox!
In effetti con IE funziona, ora me lo studio.
jumpjack
Utente Junior
 
Post: 67
Iscritto il: 27/08/10 14:27

Prossimo

Torna a Applicazioni Office Windows


Topic correlati a "[excel]grafico di frequenza":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti