Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

confronto grafici a dispersione

Vuoi potenziare i tuoi documenti Word? Non sai come si fa una macro in Excel? Devi creare una presentazione in PowerPoint?
Oppure sei passato a OpenOffice e non sei sicuro di come lavorare al meglio?

Moderatori: Anthony47, Flash30005

confronto grafici a dispersione

Postdi cassioli » 05/02/10 16:34

Ho due serie di valori per la variabile Y, ma nelle due serie i valori sono stati ottenuti per valori diversi di X.
Per esempio:

Serie 1
Codice: Seleziona tutto
X   Y
1  nn
2  nn
5  nn
8  nn
9  nn
13  nn


Serie 2
Codice: Seleziona tutto
X  Y
1  nn
3  nn
5  nn
9  nn
12  nn
13  nn


Ho graficato i due andamenti con due grafici a dispersione, ma ora dovrei confrontare le due curve matematicamente, ivnece che "a occhio".

Come si puo' fare?
cassioli
Utente Senior
 
Post: 1014
Iscritto il: 05/03/04 11:02

Sponsor
 

Re: confronto grafici a dispersione

Postdi Anthony47 » 06/02/10 22:55

Mah, e' troppo vago il concetto di "confronto"; ne' so con un minimo di precisione cosa fanno le varie funzioni di analisi statistica (la maggioranza disponibile sotto il componente aggiuntivo "Strumenti di analisi"); mafgari ce n'e ' una che fa al caso nostro...

Mi viene in mente che potresti:
-creare una colonna di valori di asse X che sia l' or tra le due serie.
-poi inserisci nella prima colonna i dati della prima serie (dovrebbe bastare un Cerca.vert)
-nella seconda colonna i dati della seconda serie (idem)
-nelle celle in cui hai #N/D dal cerca.vert (cioe' quel valore X non esiste in quella tabella) calcoli per interpolazione tra i dati adiacenti (cella prima e dopo) "un" valore teorico o meglio ipotetico.
-a questo punto hai due serie dove i dati (misurati o calcolati) di una serie possono essere confrontati con quelli (idem) dell' altra serie.
Nulla dico su come calcolare la differenza perche' non so se vuoi misurare la somma degli scostatmenti in valori assoluti, o i "più" compensano i "meno", o se e' meglio lavorare per scarti quadratici, o valori di picco, e tante altre idee confuse che ho in mente e che e' bene non ti esporti...

HTH.
Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13894
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: confronto grafici a dispersione

Postdi cassioli » 07/02/10 17:06

gia' cosi' è una buona base di partenza, grazie.Avevo pensato di fare una cosa simile tramite macro, ma se si puo' fare tramite formule tanto meglio!
cassioli
Utente Senior
 
Post: 1014
Iscritto il: 05/03/04 11:02

Re: confronto grafici a dispersione

Postdi Anthony47 » 09/02/10 20:01

Rileggendo il tuo messaggio mi viene il dubbio che tu stia aspettando suggerimenti su come fare la cosa, mentre prima avevo capito che ti bastava lo spunto.
Quale e' la vera interpretazione?

Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13894
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: confronto grafici a dispersione

Postdi cassioli » 10/02/10 09:44

no, stavo provando da solo... ma non ci sono riuscito, cerca.vert() invece di dare N/A mi dà valori duplicati, :?: non so perche'.

Quindi mi sono "lanciato" su una macro, che ho ormai finito, anche se è stato piu' complicato del previsto...
cassioli
Utente Senior
 
Post: 1014
Iscritto il: 05/03/04 11:02


Torna a Applicazioni Office Windows


Topic correlati a "confronto grafici a dispersione":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: wallace&gromit e 24 ospiti