Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

funzione SCARTO

Vuoi potenziare i tuoi documenti Word? Non sai come si fa una macro in Excel? Devi creare una presentazione in PowerPoint?
Oppure sei passato a OpenOffice e non sei sicuro di come lavorare al meglio?

Moderatori: Anthony47, Flash30005

funzione SCARTO

Postdi dipic » 01/10/08 15:35

Ho trovato molto utile l'utilizzo della funzione SCARTO, più volte proposta per ricerche complesse, da Anthony47.
Ho quindi provato ad applicarla ad un mio progetto:
=SCARTO(ARTICOLI;CONFRONTA("100/60";ARTICOLI;-1)-1;0)

dove ARTICOLI è il mio range ... eppure mi ritorna sempre il codice successivo a quello corretto ... anche se aumento il valore in rosso.
Premetto che ho risolto il problema con
=INDIRETTO("Articoli!B" & (CONFRONTA("100/60";ARTICOLI;0)))

...era solo per conoscenza
grazie a chiunque riesca ad "illuminarmi".
Avatar utente
dipic
Utente Junior
 
Post: 95
Iscritto il: 13/09/08 14:57
Località: Cormòns (I)

Sponsor
 

Re: funzione SCARTO

Postdi Anthony47 » 01/10/08 19:04

Come nel quesito della Siusi, le formule contengono una piccola differenza:
CONFRONTA("100/60";ARTICOLI;-1)
CONFRONTA("100/60";ARTICOLI;0)

Quello "zero" dice di trovare una corrispondenza esatta; quel "meno 1" cerca la corrispondenza "piu' vicina", ma se l' elenco non e' in ordine crescente va decisamente per la tangente.

In informatica gli 1 e gli 0 fanno la differenza! ;)

Ciao.
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13895
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: funzione SCARTO

Postdi dipic » 02/10/08 08:11

Ciao Anthoni47 ...
Chiedo venia, ho postato 2 delle 20 prove che stavo facendo, ma ti assicuro che ho provato in tutti i modi (0, 1 e -1) e nessuno mi funzionava.... forse l'indicazione dell'ordine crescente è la più corretta????
Ho anche notato che se al posto del primo range indico una cella precisa, funziona molto più spesso ... oltre al fatto che l'ordinamento deve essere crescente, ci sono anche altri "trucchi" non precisati nell'help?
grazie per l'aiuto
Avatar utente
dipic
Utente Junior
 
Post: 95
Iscritto il: 13/09/08 14:57
Località: Cormòns (I)

Re: funzione SCARTO

Postdi Anthony47 » 02/10/08 14:54

Ho anche notato che se al posto del primo range indico una cella precisa, funziona molto più spesso

Ho realizzato adesso che ARTICOLI e' un intervallo di celle...
SCARTO ti restituisce una "cosa" uguale al "riferimento", ma traslata di tante righe e tante colonne; quindi se fai SCARTO(A1:A20;2;2) avrai in ritorno l' intervallo C3:C23; ora excel che cosa restituisce con la formula =(C3:C23)? Io non conosco la risposta teorica, certamente e' una formula ambigua e (come ti sei accorto anche tu) e' meglio evitarla. Certo la formula =SOMMA(C3:C23) e' invece logica e ha un risultato prevedibile.

Quindi se vuoi in risposta una sola cella O inserisci come Riferimento "una sola cella" (es A1), OPPURE usi le altre opzioni della funzione, la parte sottolineata:
Sintassi
SCARTO(rif;righe;colonne;altezza;largh)

Quindi la tua formula potrebbe diventare
Codice: Seleziona tutto
=SCARTO(ARTICOLI;CONFRONTA("100/60";ARTICOLI;0)-1;0;1;1)

Gli ultimi ";1;1" dicono: dammi un risultato di 1 riga e 1 colonna, cioe' 1 sola cella.

Ciao.
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13895
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: funzione SCARTO

Postdi dipic » 02/10/08 15:56

Preciso ora mi è più chiaro e ovviamente ... funziona.
grazie 1000
Avatar utente
dipic
Utente Junior
 
Post: 95
Iscritto il: 13/09/08 14:57
Località: Cormòns (I)


Torna a Applicazioni Office Windows


Topic correlati a "funzione SCARTO":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti