Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Calcolo "distanza" tra stessi numeri

Vuoi potenziare i tuoi documenti Word? Non sai come si fa una macro in Excel? Devi creare una presentazione in PowerPoint?
Oppure sei passato a OpenOffice e non sei sicuro di come lavorare al meglio?

Moderatori: Anthony47, Flash30005

Re: Calcolo "distanza" tra stessi numeri

Postdi giorgioa » 26/07/14 16:28

Salve,

ho apportato la modifica e oltre a non bloccarsi mi dati:
però San Ciuchino (io) vorrebbe fare una piccola verifica,
ti spiego perchè, e senza mettere in dubbio il tuo operato,
io tra formule e formulette avevo qualche risultato e
nel confrontare i tuoi dati con i miei alcuni si trovano altri
hanno le differenze di 15 anche 70 unità e tutte in più.
Ti sei preso tutto questo disturbo fra dati inviati non corretti
da parte mia e altro se mi scrivi una formula che mi verifico
più di un dato colonna per colonna personalmente.
Spero di non essere frainteso.

Ciao
giorgioa
Utente Senior
 
Post: 544
Iscritto il: 16/04/12 15:00

Sponsor
 

Re: Calcolo "distanza" tra stessi numeri

Postdi Anthony47 » 28/07/14 00:18

Beh, basterebbe prendere un caso clamoroso di dati difformi e contare se e' giusto un risultato o un altro...

Io ho messo in R10 di "Cifre"
Codice: Seleziona tutto
=SE(C10=$Q$10;CONFRONTA($Q$10;C11:C5338;0);"")
L' ho copiato fino alla fine dell' elenco.
In W10 ho messo
Codice: Seleziona tutto
=CONTA.SE($R:$R;W9)

Poi in Q10 ho inserito 1 e in W9 ho inserito 1.
In questo modo conto in W10 quante volte il numero 1 ha avuto una distanza di 1; per altre distanze dello stesso numero ho modificato W9. Per altri numeri ho modificato Q10

Poiche' non conosco i risultati delle tue formule non sono in grado di capire se sono piu' giusti i tuoi numeri o quelli calcolati dalla mia macro....

Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13894
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Calcolo "distanza" tra stessi numeri

Postdi giorgioa » 28/07/14 08:14

Salve e buon inizio settimana,

volevo dire dal confronto dei dati della macro con i miei,
parliamo solo della colonna C di cifre di ciò che dovremmo ottenere
del numero 1,2,3 e delle relative distanze:
do i dati fino alla 4^ distanza di 1 con distanza 1-2-3-4
che si riferiscono alla colonna N2-N3-N4-N5 di dettagli in colonna O,P,Q
15,7,10,12 eccetera
il 15 equivarrebbe alla coppia 11 e di quelle ce ne sono 15 cioè distanza 1
il 7 equivarrebbe alla coppia 1.1(il puntino vale casella) e di quelle ce ne sono7 ioè distanza 2
il 10 equivarrebbe alla coppia 1..1 e di quelle ce ne sono cioè distanza 3
il 12 equivarrebbe alla coppia 1...1 e di quelle ce ne sono 12 cioè distanza 4.
Fin qui data la pochezza dei dati non si nota la differenza ma col nr.2 si nota
85,82,77,100 eccetera
85 = alla coppia 22 =a85 cioè distanza 1 del 2
82 = alla coppia 2.2 = a 82 cioè distanza 2 del 2
77 = alla coppia 2..2 = a 77 cioè distanza 3 del 2
100= alla coppia 2...2 = a 100 cioè distanza 4 del 2;
un pò di pazienza e finisco e passo al nr.3
256,264,263,249 eccetera
256 = alla coppia 33 = a 256 distanza 1 del nr 3
264 = alla coppia 3.3 = a 264 distanza 2 del nr 3
263 = alla coppia 3..3 = a 263 distanza 3 del nr 3
249 = alla coppia 3...3 = a 249 distanza del 4 del nr 3

Vorrei dire che il riferimento della distanza è dato dalla colonna N
di dettagli e il rigo di essa specifica quale, aggiungo però
che il primo dato della riga N2 è corretto sono i dati che a
scendere non corrispondono.

Spero di essermi spiegato, forse ti ho fuorviato indicato inizialmente
dati incompleti.
Ultima modifica di giorgioa su 28/07/14 08:27, modificato 1 volte in totale.
giorgioa
Utente Senior
 
Post: 544
Iscritto il: 16/04/12 15:00

Re: Calcolo "distanza" tra stessi numeri

Postdi giorgioa » 28/07/14 08:22

Salve

ho da pochissimo postato un messaggio e non lo trovo
per vedere se c'era da apportare una correzione.

BoooH!

vedo se questo mi rimane.

Ciao
giorgioa
Utente Senior
 
Post: 544
Iscritto il: 16/04/12 15:00

Re: Calcolo "distanza" tra stessi numeri

Postdi Anthony47 » 29/07/14 12:22

Lavorando sul file pubblicato e usando la macro proposta i risultati che ottengo sono i seguenti:
Immagine
host immagini
(elaborazione di colonna C e colonna D)
Usando il metodo e le formule di controllo suggerite (vedi viewtopic.php?f=26&t=102371&start=20#p593304) che risultati ottieni? Come si confrontato con i tuoi risultati?

Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13894
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Calcolo "distanza" tra stessi numeri

Postdi giorgioa » 29/07/14 15:14

Ciao,

in modo artigianale il mio controllo lo faccio così
in V1 di cifre 1; in v2 cifre 2; in v3 di cifre 3 eccetera
1, 2, 3 eccetera sarebbero i numeri di colonna C;
in prima riga di Cifre scrivo in W1:
=conta.se(w10:w7000;1) e trascino per 3 colonne
poi in rigo w10 scrivo:
=conta.se(c10;$v$1)+conta.se(c11;$v$1) e non trascino a DX ma in giù(5330) questa formula mi darà in w1 quanti
con distanza 1 ci sono del segno 1;
quindi in x10 scrivo:
conta.se(c10;$v$1)+conta.se(c12;$v$1) e non trascino a DX ma in giù(5330) questa formula mi darà in x1 quanti
con distanza 2 ci sono del segno 1;
quindi in y10 scrivo: (e mi fermo)
conta.se(c10;$v$1)+conta.se(c13;$v$1) e non trascino a Dx ma in giù(5330) questa formula mi darà in y1 quanti
con distanza 3 ci sono del segno 1:
e questo a proseguire fino a quale distanza si vogliono sapere i risultati.
Degli altri numeri ripetere la stessa cosa ma cambiare $v$1 in $v$2, 3 eccetera.
Solo che per fare completo tutta la ricerca di tutti i numeri e di tutte le colonne
ci vogliono una montagna di formule.
Garantisco che i risultati ottenuti sono esatti.
Ritorno a dire che la prima riga N2 di dettagli i risultati sono giusti è n3,n4 eccetera
Ciao
giorgioa
Utente Senior
 
Post: 544
Iscritto il: 16/04/12 15:00

Re: Calcolo "distanza" tra stessi numeri

Postdi Anthony47 » 30/07/14 00:21

Non so se il tuo metodo di calcolo e' quello esatto, ma se guardiamo un caso possiamo vedere come ragioni tu e come ho ragionato io.
Immagine
image hosting
Consideriamo il gruppo dei "2" nell' area evidenziata in rosso. In colonna R c' e' il calcolo che faccio io; in colonna W-X-Y i calcoli che fai tu (rispettivamente per distanza 1, 2 e 3).
Alla riga 539 io dico che quel 2 e' seguito da un altro 2 a distanza di 1
Alla riga 540 io dico che quel 2 e' seguito da altro 2 a distanza di 2
Sulla riga 539 tu dici che quel 2 e' seguito da altri 2 a distanza di 1 (W) e a distanza di 3 (Y) (in colonna AC dirai che e' anche seguito da altro 2 a distanza di 7, e nelle colonne adiacenti ulteriori risultati)
Sulla riga 540 tu dici che quel 2 e' seguito da altro 2 a distanza di 2 (X) (in colonna AB dirai che e' anche seguito da altro 2 a distanza di 6, e nelle colonne adiacenti ulteriori risultati).

E' evidente cioe' che tu calcoli non la distanza tra un 2 e il 2 successivo (come ho fatto io), ma tra un 2 e tutti i 2 successivi, ottenendo cosi' combinazioni mooooolto piu' numerose di quelle che ho calcolato io.

Una volta chiarito quale e' il criterio "giusto" si capira' come fare.

Ciao

PS: immagino che in le formule in riga1 debbano essere del tipo =CONTA.SE(W10:W7000;2)
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13894
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Calcolo "distanza" tra stessi numeri

Postdi giorgioa » 30/07/14 16:45

Ciao,

il criterio di conteggio è:
devo stabilire di quante distanze intendo rilevare;
distanza 1:
ipotizzo 3 segni uno consecutivi, in questa sequela
1-1-1 ci sono 2 distanze casella 1-2-3
1-2, e 2-3per andare a cercare l'altra distanza 1-1
quella sequela non entra più nel conteggio e va a trovare
il successivo 1 che se trova la sequela 1-1 la conteggia
altrimenti passa a trovare l'altro 1 che se ha la stessa distanza la conta
quindi nel caso distanza 1-1 in tutta la colonna ne trova 15 e riguarda
la riga di dettagli N2;
La sequela 1-1-1 mi darà una sola distanza 2 cioè 1-3 quindi va a vedere
se in 2-4 ci sono altri 1-1 se non ne trova passa a contare 3-5 e poniamo
che in 5 trova 1, 3 e 5 fa un'altra distanza 2 e fin qui da 1 a 5 ne ha trovato
due distanze da 2.
e continua per il resto della colonna.
Poichè i dati della prima riga di tutti i numeri a distanza 1(N2 di dettagli)
sono corretti, se riporti le formule così come che riguardano le distanze 1-2-3
del segno uno ti renderai conto di ciò che chiedo.
Non mi dire che se i risultati li hai già ..., ma per fare questo
dovrei riempire il foglio di una marea di formule, tante tante che io stesso mi sono
sfiduciato a continuare.

Se mi sono spiegato, e se possiamo andare avanti
Ciao e aspetto notizie
giorgioa
Utente Senior
 
Post: 544
Iscritto il: 16/04/12 15:00

Re: Calcolo "distanza" tra stessi numeri

Postdi Anthony47 » 30/07/14 23:24

Non ho capito ma non mi arrendo...
Mi pare che il metodo che ho usato io (calcolare la distanza tra un numero e il prossimo numero uguale) non e' quello che ti aspettavi; ma vorrei che lo dicessi tu per evitare clamorosi equivoci.
Non ho pero' nemmeno capito se il metodo che hai usato tu (vedi le formule che hai pubblicato ieri) e' quello corretto.
Facciamo cosi': data questa ipotetica sequenza in colonna C, quali distanze vanno conteggiate sul numero 1?
Codice: Seleziona tutto
Cella  Valore
c10:     1
c11:     1
c12:     1
c13:     1
c14:     2
c15:     1
c16:     1
c17:     2
c18:     1
c19:     2
c20:     1
(spiegando a quali coppie di "1" sono dovute quelle distanze).

Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13894
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Re: Calcolo "distanza" tra stessi numeri

Postdi giorgioa » 31/07/14 06:35

Ciao,

Ecco i dati e assicuro non ci sono errori a meno di formule errarate.
Tieni presente che quando fa il calcolo e ad esempio trova 1 in c10
per fare dist 1 conta su c11 e dice 1 quindi trova la distanza 1
per fare dist 2 c10 fa 1 da c10 va a c12 (c11 e c12 fanno 2.
Ma è meglio che non aggiungo altro.
http://www.filedropper.com/ledistanze

Ciao
giorgioa
Utente Senior
 
Post: 544
Iscritto il: 16/04/12 15:00

Re: Calcolo "distanza" tra stessi numeri

Postdi Anthony47 » 01/08/14 00:22

Quindi confermi che non bisogna trovare la distanza tra un numero e il suo successivo, ma tra un numero e tutti i suoi successivi.
Per questo dovrebbe bastare "commentare" l' istruzione Exit Do, come qui mostrato:
Codice: Seleziona tutto
                        ResArr(J, mySVal) = ResArr(J, mySVal) + 1
'                        Exit Do
                    End If

Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 13894
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Precedente

Torna a Applicazioni Office Windows


Topic correlati a "Calcolo "distanza" tra stessi numeri":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti