Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Consiglio su architettura rete casalinga

Non ti funziona l'ADSL, vuoi configurare una rete casalinga, non sai cosa significano termini come wi-fi, wi-max e wireless? Questo forum ti sarà di aiuto.

Moderatore: piercing

Consiglio su architettura rete casalinga

Postdi tommolo » 17/02/13 14:15

Ciao a tutti avrei bisogno di un consiglio e soprattutto di informazioni specifiche.

Avevo frequenti interruzioni di connessione a internet ultimamente: e' da poco che ho cambiato ISP, sono passato a telecom da teletu'.

Ho aperto varie segnalazioni per la caduta della connessione a internet: in pratica sul mio router d-link diventava rossa la spia di internet, poi dopo un po' andava via pure quella del dsl come se fosse un reboot. Infatti riappariva subito il dsl e subito dopo la spia di internet verde .
Queste cadute quando accadono si susseguono sempre con questo iter da me descritto.

Andando sul sito della telecom ho visto che sconsigliano l'uso di prolunghe telefoniche.
Dato e considerato che il telefono portatile e il router arrivavano in camera mia da un'altra stanza tramite una prolunga telefonica ( cosi da poter attaccare il cavo ethernet ) ho cambiato l'organizzazione della mia rete spostando il modem e il telefono vicini alla presa telefonica cosi da non dover usare prolunghe, e mi sono connesso con il wifi tramite una pennina wireless.

Ora verifichero' se le cadute di internet accadono lo stesso o non piu' : ho una domanda pero'

Se comprassi un cavo ethernet abbastanza lungo da arrivare dalla camera opposta alla mia fino al mio pc fisso, sarebbe la stessa cosa o la lunghezza del cavo comporterebbe eventuali problematiche come quelle dovute ad una prolunga telefonica?

Inoltre: e' vero che la prolunga telefonica porta a questo? E' una prolunga semplicissima..magari ha qualche anno lo ammetto ma non so stabilire se e' usurata o meno.

grazie in anticipo
SPECIFICHE DI SISTEMA
GPU:Gigabyte hd 7870 2gb - MoBo:asRock z77 extreme 3 - Ali:XFX 650W 80bronze plus - CPU: intel i5-3570k 3.4Ghz - Ram: Corsair vengeance blue low profile 2x4 - Dissi cpu: cooler master hyper 412s Case: Cooler Master CM690 II Advanced
Avatar utente
tommolo
Utente Senior
 
Post: 201
Iscritto il: 03/12/10 00:02

Sponsor
 

Re: Consiglio su architettura rete casalinga

Postdi deviltry » 18/02/13 00:23

certo, una prolunga può dare questi problemi in quanto il tipo di conduttore è differente e non proprio adatto se troppo lungo per una connessione adsl

a differenza il cavo di rete se fatto bene supporta tranquillamente la connessione 10/100/1000 fino a 100 metri
questo è lo standard
Immagine
si usa l'A o il B "a scelta" da entrambe i capi per il classico cavo eternet
o si usa da un lato a e dall'altro B per creare un cavo incrociato che si usa nel solo caso di collegamento di due computer direttamente anche se questa cosa non serve più dato che le attuali schede di rete non hanno bisogno di questa differenza

l'altra cosa che disturba l'adsl sono i vecchi telefoni a rotella o i telefoni che hanno impostata la numerazione decadica....
bisogna utilizzare l'impostazione multitono

poi ci sono anche una serie di discorsi sulla qualità dell'impianto però viene lunga
io come elettricista ho fatto parecchi impianti telefonici e di rete quindi ne ho viste parecchie di situazioni

saluti
Se più gente trattasse la gente con favor, avremmo meno gente difficile e più gente di cuor.
Avatar utente
deviltry
Utente Senior
 
Post: 1672
Iscritto il: 04/02/02 01:00
Località: vercelli

Re: Consiglio su architettura rete casalinga

Postdi tommolo » 18/02/13 10:04

che il cablaggio della casa sia vecchio non lo metto in dubbio
IN effetti su tre telefoni in casa due sono cordless mentre uno immagino che abbia la numerazione decadica: lo suppongo perche e' uno di quei telefoni che al momento della pressione sul numero selezionato , fa dei rumori tramite la cornetta come se si ascoltasse lo scorrimento appunto della rotella dei numeri . Dovrebbero essere gli impulsi inviati alla centrale.

DI fatto e' uno di quei telefoni che fanno ora ma che ricordano quelli vecchi a rotella , nella quale dovevi infilare il dito e girare: non ho questo meccanismo ma ha lo stesso aspetto ( al limite faccio una foto ).

Fattosta' che fino ad adesso l'accesso ad internet non e' stato piu' interrotto e quindi sembra che la rimozione della prolunga abbia migliorato la situazione (per ora non posso che ammetterlo).

Ovviamente dopo la tua eloquiente spiegazione procedero' ad attaccarlo col cavo ethernet: unico dubbio che mi rimane e' sul cavo ethernet "fatto bene" . Non essendo esperto di cavetteria varia non saprei distinguere tra il bene e il male.
Sono andato all'euronics ieri e ho scovato due cavi di rete da 10 metri : uno era un cat5 e uno un cat5e ( ? ) e " mi pare " che nella nomenclatura avessero rj
SPECIFICHE DI SISTEMA
GPU:Gigabyte hd 7870 2gb - MoBo:asRock z77 extreme 3 - Ali:XFX 650W 80bronze plus - CPU: intel i5-3570k 3.4Ghz - Ram: Corsair vengeance blue low profile 2x4 - Dissi cpu: cooler master hyper 412s Case: Cooler Master CM690 II Advanced
Avatar utente
tommolo
Utente Senior
 
Post: 201
Iscritto il: 03/12/10 00:02

Re: Consiglio su architettura rete casalinga

Postdi deviltry » 18/02/13 15:29

anche se è un telefono che ricorda quelli vecchi comunque dovrebbe avere un tastino da qualche parte per la selezione multitono ... son quasi sicuro che se provi a comporre un numero con la selezione decadica che si sentono quei piccoli tic la connessione cade

rj è il tipo di connettore ... rj 14 è quello tel telefono a 6 pin dove solitamente solo 4 sono collegati anche se sono solamente i 2 centrali a portare la linea
rj45 invece è quello a 8 pin

il cavo categoria 5 o 5e nel caso di un pezzo da 10 metri non fà grande differenza
l'impotrante è che si tratti di un cavo tipicamente di aspetto tondo e non piatto
sigle dei cavi:
utp: un cavo senza schermatura adatto a tratte brevi e che non passano in concomitansa con linee di potenza che potrebbero dare disturbi ..... anche se parlando di questo caso và benissimo
ftp: cavo con schermatura ripara da un pò di interferenze ... il cavo che solitamente preferisco, però dovrebbe avere gli spinotti rivestiti di metallo
stp o s/stp: cavi esageratamente schermati penso per utilizzi industriali

un'altro aspetto dell'impianto da tenere in considerazione è in cablaggio delle prese
una volta per il segreto di conversazione si usava un cablaggio del tipo seriale
questo cablaggio ha l'effetto che la presa a monte ha la priorita.....
tu hai detto che hai 3 prese se sai qual'è la prima tirando su quel telefono dovrebbe togliere la comunicazione anche agli altri...
quindi se il modem fosse collegato ad una presa secondaria quando si prende la comunicazione con un telefono su una presa superiore toglierebbe la linea al modem....
poi c'è il cablaggio parallelo dove tutte le prese hanno la lina in comune quindi alzando 2 cornette si sente la comunicazione in entrambe, ed è così che dovrebbe essere

ho scritto il messaggio in più riprese quindi è possibile che mi sia dimenticato qualcosa....

saluti
Se più gente trattasse la gente con favor, avremmo meno gente difficile e più gente di cuor.
Avatar utente
deviltry
Utente Senior
 
Post: 1672
Iscritto il: 04/02/02 01:00
Località: vercelli

Re: Consiglio su architettura rete casalinga

Postdi tommolo » 18/02/13 16:00

ERA MESSO SU PULSE LO MANGIASSERO I CANIIIIII ahahhaha
Almeno se quello dava problemi ora non li dara' piu'
Per quanto riguarda la PRESA PRIMARIA con il segreto di conversazione:
Alzando due telefoni allo stesso momento ( il fisso e uno dei due cordless) si sente chiaramente che condividono il ritmo del segnale che ricevono. Componendo un numero sul fisso o su un cordless si sente chiaramente che l'azione di uno viene condivisa dagli altri due . Questo mi porta ad asserire che la condivisione e' parallela; tirando su il primo si sente comunque segnale anche negli altri e si puo' fare il numero dagli altri, come e' anche vero che se uno dei tre telefoni e' in conversazione, da qualsiasi altro dispositivo la si puo' ascoltare.

Detto cio' mi appresto a comprare un cavo ethernet di 10 metri: dei due modelli che ti ho citato ricordo appunto che uno aveva le teste rivestite di metallo e sembrano anche piu' voluminose ! La marca non te la so dire ma si tratta di cavi euronics quindi non saprei cosa aspettarmi..

Gia' che ci sono ne approfitto per chiederti i pro del cavo ethernet nei confronti di una penna per connessione wireless :)

Ciao ti ringrazio molto in pratica mi hai risolto un grosso problema e anche problemi che potevano presentarsi un domani senza averne chiara la causa.
SPECIFICHE DI SISTEMA
GPU:Gigabyte hd 7870 2gb - MoBo:asRock z77 extreme 3 - Ali:XFX 650W 80bronze plus - CPU: intel i5-3570k 3.4Ghz - Ram: Corsair vengeance blue low profile 2x4 - Dissi cpu: cooler master hyper 412s Case: Cooler Master CM690 II Advanced
Avatar utente
tommolo
Utente Senior
 
Post: 201
Iscritto il: 03/12/10 00:02

Re: Consiglio su architettura rete casalinga

Postdi deviltry » 18/02/13 23:38

io penso che la maggioranza degli utenti home utilizzi il wireless.
le nuove tecnologie sono molto più stabili
e una chiavetta wireless per lenta che sia supererà comunque la velocità della connessione adsl
io sono elettricista e quando ho ristrutturato casa ho messo cavi ethernet in tutte le stanze ...
dietro al tv ne ho portati persino 3 e tutti sono collegati ad uno switch gigalan per massimizzare il trasferimento di file tra i vari attrezzi sparsi per la casa quindi comunque punto sul cablato anche se poco fà ho anche aggiunto un access point che serve il piano terra nove il segnale del router non arrivava per colpa dei muri spessi, dell'armatura dei pavimenti e immagino che anche il pavimento riscaldato con tubazione in materiale ferroso non aiuti il propagarsi delle onde

comunque se vedi che così ti trovi bene.... perchè cambiare? al massimo puoi tenerti un cavo di scorta nel caso che la pennetta dia problemi

saluti
Se più gente trattasse la gente con favor, avremmo meno gente difficile e più gente di cuor.
Avatar utente
deviltry
Utente Senior
 
Post: 1672
Iscritto il: 04/02/02 01:00
Località: vercelli

Re: Consiglio su architettura rete casalinga

Postdi tommolo » 19/02/13 14:31

E' da pochi giorni effettivamente che ho messo la pennetta era gia' un anno che stavo col cavo. Ovviamente non era colpa sua ma probabilmente della prolunga telefonica e a questo punto anche dle telefono impostato su PULSE

Le mie considerazioni sulla situazione attuale sono le seguenti : da windows si nota in basso a destra che le barre di potenza del segnale in ricessione non sono sempre tutte piene , e questo ti fa pensare che non prenda sempre al massimo.
Su un massimo di 5 barre si ha una media del 4 con un minimo del 3 . Non so quanto sia affidabile quell'icona e quanto veramente importi.. penso poco perche non noto variazioni nella qualita' della linea, ne nel navigare ne nel giocare ( prediligo il gioco online appunto ).

L'unica cosa che e' peggiorata effettivamente e sicuramente ( solo questa perche' per il resto potrebbero esserci problemi che fino ad ora non ci sono stati) e' il fatto che questa pennetta non riconosce la rete filtrata da una protezione WPA o comunque una qualsiasi protezione che immetta una password d'accesso.
Ebbene , una volta tolta la sicurezza rendendola una rete aperta , la penna ( installata correttamente con i suoi driver mi pare )
ha riconosciuto la rete collegandocisi.
Prima invece ci si collegava con accesso limitato : Non saprei se aveva accesso ad internet perche il problema si presentava prima e cioe' tra il computer e la rete ( come riassumeva il disegno del centro connessioni di rete di windows 7 )

Grazie dei tuoi pareri sei stato molto esaustivo e ho anche imparato molte cose : 10+
SPECIFICHE DI SISTEMA
GPU:Gigabyte hd 7870 2gb - MoBo:asRock z77 extreme 3 - Ali:XFX 650W 80bronze plus - CPU: intel i5-3570k 3.4Ghz - Ram: Corsair vengeance blue low profile 2x4 - Dissi cpu: cooler master hyper 412s Case: Cooler Master CM690 II Advanced
Avatar utente
tommolo
Utente Senior
 
Post: 201
Iscritto il: 03/12/10 00:02


Torna a Reti, ADSL e wireless


Topic correlati a "Consiglio su architettura rete casalinga":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti