Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Come Connettere 2 PC in Internet

Non ti funziona l'ADSL, vuoi configurare una rete casalinga, non sai cosa significano termini come wi-fi, wi-max e wireless? Questo forum ti sarà di aiuto.

Moderatore: piercing

Come Connettere 2 PC in Internet

Postdi Kondor » 31/07/07 23:31

Salve a tutti.
Il mio problema é il seguente;Possiedo due PC Desktop con Win XP PRO e vorrei poter connettermi in Internet con entrambi,pero' in maniera totalmente indipendente l'uno dall'altro.Percio'come devo configurare Windows?
Ah! dimenticavo, utilizzo un Router Wireless Linksys (WRT54GS), a cui collego il modem fornito dalla Telecom (EB1070),il tutto configurato con interfaccia Ethernet.Suppongo quindi che anche il ROUTER abbia bisogno di essere configurato, ma che tipo di configurarazione richiede?
Spero che qualcuno sappia darmi una spiegazione abbastanza detagliata perché sono proprio in un punto morto.
Ad ogni modo Grazie a tutti in anticipo. :(
Avatar utente
Kondor
Utente Junior
 
Post: 69
Iscritto il: 31/07/07 22:59

Sponsor
 

Postdi emalatesta » 08/08/07 13:29

Perche' ti complichi la vita in questo modo? :cry:
Per andare in internet ti basta un router wireless che possa comunicare via radio con i due PC (ognuno dei quali, quindi, dovra' avere equipaggiata una sk di rete wireless).
Non capisco il perche' di tutte queste 'scatole' in cascata tra loro (wrouter + modem).
I dati della tua adsl puoi inserirli nel Wrouter a cui dovrai, poi, collegare la tua linea telefonica.
La configurazione del router non e' complicata, se hai un manuale la ricavi davvero senza problemi; devi impostare il VPI e il VCI (di norma sono VPI 8 e VCI 35 con protocollo PPPoA - vedi sul tuo contratto ADSL per conferma), lo username, la password per il tuo collegamento ADSL, i servers DNS e quant'altro riportato nel tuo contratto (credo, pero', che non ci sia altro oltre ai DNS).

Consiglio: inserisci una chiave d'accesso sul Wrouter in modo tale che non vi si colleghino cani e porci dall'esterno. Ci dovrebbe essere un menu' "Security" o "Sicurezza" dove ti permette di impostare una chiave randomica o di sceglierla tu (occhio, se ci sono i ":" - due punti - di separazione nella chiave questi non vanno consoderati quando riporti la chiave di accesso sui PC - es: la chiave a 64bit "ab:cd:ef:gh:il" devi inserirla sul PC senza riportare il carattere ":", diverra', quindi abcdefghil). Genera la chiave con usa una codifica in bit che sia la massima supportata. Questa è la WEP key per l'accesso alla tua rete in modalita' protetta (sai quanti non la usano e quanti altri ... come ... non si puo' dire ... navigano gratis :eeh: ).

Lato Window scegli di acquisire un indirizzo IP automaticamente (sul Wrouter dovrai abilitare a priori la funzione di DHCP Server) e imposta come gateway l'indirizzo del tuo Wrouter: tutto qui!

Sono stato troppo sintetico? prova e fammi sapere.

Ciao.
Enrico Malatesta
emalatesta
Utente Senior
 
Post: 182
Iscritto il: 27/08/01 01:00

Postdi Kondor » 22/08/07 18:02

Grazie per la tua sintetica e chiarissima spiegazione, ma forse mi sono spiegato male io.
Il router che possiedo (WRT54GS di Linksys), non integra un modem al suo interno, di conseguenza se voglio poter navigare in internet sono costretto a collegargli il mio vecchio modem Telecom.(All'epoca feci questa scelta riguardo al router Linksys perchè era uno tra i pochi sul mercato dalle ottime prestazioni per lo standard 802.11B/G, oggi come allora probabilmente rivaluterei il tutto acquistando un dispositivo tutto in uno).
Inoltre come specificavo nel messaggio ho due PC Desktop, quindi l'idea del Wireless la ritengo valida per quanto mi riguarda, solo per il Notebook, mentre per i due PC fissi continuo tranquillamente a navigare via cavo .
Il mio problema è soltanto come poter configurarli per navigare con entrambi in maniera indipendentemente l'uno dall'altro.
Ho fatto diversi tentativi, ma purtroppo quando sono connesso con uno dei due e tento di connettermi con l'altro mi compare il messaggio di errore ( nome utente e password non corrette...).Sono costretto così a disconnettermi dal PC a cui ero connesso se vogli poter connettermi con l'altro e viceversa.I due PC riescono perfettamente a connettersi senza problemi, pero' sempre e solo in maniera simultanea uno dall'altro.
Grazie comunque di tutto e se avessi qualche altro suggerimento che possa magari aiutarmi a risolvere il problema è ben accetto.
Ciao.
Avatar utente
Kondor
Utente Junior
 
Post: 69
Iscritto il: 31/07/07 22:59

Postdi emalatesta » 23/08/07 08:29

Se ho ben capito la situazione, escludendo il laptop, e' la seguente:

Internet <------ Modem <--> Router <-----> PC-desk-1/Pc-desk-2

Quando ti connetti a internet da PC-desk-1 e tenti di connetterti anche da PC-desk-2 ricevi un errore (nome utente e password non corrette). Non ho capito chi ti manda questo errore.
Se il modem, come dici, ha un'interfaccia ethernet mi aspetto che abbia un indirizzo IP: me lo confermi? In questo caso mi aspetterei che impostando come gateway sui PCs desktop l'IP del modem e i parametri DNS nella configurazione del protocollo IP su ognuno di essi il problema possa non esistere. Non credo serva neppure alcuna operazione di share della connessione internet, poiche' il modem a valle del router e non su un PC. Davvero non riesco a capire. La cosa, comunque la ritengo risolvibile (ho risolto di peggio). Aiutami a capire, per favore.

Sto ragionando per linea teorica ovviamente: che configurazione IP hai sui PCs desktop?
Enrico Malatesta
emalatesta
Utente Senior
 
Post: 182
Iscritto il: 27/08/01 01:00

Postdi Kondor » 23/08/07 11:42

Si,entrambe le schede di rete dei miei 2 PC Desktop sono configurate con un indirizzo IP statico impostato da me.La Mask sappiamo essere predefinita, mentre per quanto riguarda il Gateway ho inserito ad entrambi l'indirizzo del modem.
L'unico parametro che non ho a disposizione e che non trovo purtroppo nenche sul contratto sono gli indirizzi DNS.
Secondo te, dove posso reperirli?
Sono per forza indispensabili?
Devo consultare un'operatore Telecom eventualmente per farmeli comunicare?
Forse il mio problema è legato prorio ai DNS?
Inoltre concordo sul fatto che non servano neppure operazioni di Share della connessione internet, perchè i miei due PC si vedono perfettamente e riesco a trasferire file tranquillamente senza alcun problema sia dall'uno che dall'altro.
Per quanto riguarda l'errore che mi si visualizza subito dopo il tentativo di connessione alla rete, di preciso è il seguente:
"Errore 691: Accesso negato a causa del nome utente e/o password non valida nel dominio".
Aspetto tue...
Ancora grazie.Ciao.
Avatar utente
Kondor
Utente Junior
 
Post: 69
Iscritto il: 31/07/07 22:59

Postdi emalatesta » 23/08/07 14:55

Allora, veniamo al dunque. Non avendo mai sperimentato, ma lavorando nel settore IP (non mi occupo di modem ma di service router per reti dati), ti dico cosa succede in termini teorici.
La situazione che stai verificando è sostanzialmente corretta: avere un hub o un router, nel tuo caso, non ha alcuna differenza.
Il problema nasce dal fatto che tu pensi di poter condividere una conessione punto-punto utilizzando il router. In termini piu' elementari fai conto di non avere il router e di connettere il secondo desktop (PC-2) con un cavo cross su una seconda scheda di rete equipaggiata sul pc dektop 1 (PC-1). In questo caso dovresti per forza condividere la connessione internet su Window.

Il tuo scenario e' lo stesso identico: la connessione al modem viene, per cosi' dire, TERMINATA dal PC che ha lanciato la sessione. Da qui capisci che se in queste condizioni, cioe' col PC-1 connesso, vuoi navigare anche dal PC-2 devi per forza condividere la connessione internet sul PC-1, in quanto tra il PC-1 e il modem e' come se ci fosse un "filo" diretto.
Diversamente, se vuoi navigare SOLO dal PC-2 devi sconnetterti e lanciare la sessione dal PC-2, che TERMINERA', a sua volta, la connessione col modem.

Il fatto che i PC si vedano in rete anche quando sei connesso a internet da uno dei client non c'entra e non deve imbrogliarti: a livello di applicazione chi dei due e' connesso a internet non puo' farti lavorare sulla sua applicazione (connessione a internet) se non e' stata preventivamente settata una condivisione, ed inoltre il modem non puo' fare le funzioni di un router (lavora in modalita' punto-punto e non punto-multipunto - diversamente non si chiamerebbe piu' modem ma router). Te l'ho descritto con una terminologia non troppo tecnica e, se vuoi, un tantino spartana, ma spero efficace per farti capire il motivo delproblema che riscontri.

Questo e' cio' che succede. Come risolvere? Dipende dalle capacita' del tuo router. Mi spiego, l'ideale e' che fosse il tuo router a TERMINARE la connessione col modem, proprio come fanno i modem/router in commercio. A quel punto anche con 4 PC client conenssi (tanto per dire) impostando il gateway con l'IP del router e i relativi DNS (per ottenerli collegati con uno dei PC, apri una finestra DOS e digita il comando: ipconfig /all ) su ognuno dei client (PC), da ogni macchina navighi indipendentemente.

Non so se il tuo router ha queste capacita', prova a leggere lo user manual o a cercare in rete: se ne e' capace ti verra' descritto sicuramente anche come realizzare cio', altrimenti significa che non ne e' capace e ti devi accontentare di andare avanti cosi'.

Il furbo potrebbe pensare: e se su ognuno dei due PC condivido la connessione a internet? Non ti assicuro che funzioni, non ho mai provato. Ma puoi divertirti e farci sapere.
Enrico Malatesta
emalatesta
Utente Senior
 
Post: 182
Iscritto il: 27/08/01 01:00

Postdi Kondor » 24/08/07 00:01

Ti ringrazzio della tua ottima spiegazione, ora ho le idee molto piu' chiare.
Seguiro' il tuo consiglio nel consultare piu' dettagliatamente il manuale del Router per cercare di capire se posso effettivamente navigare indipendentemente con i due PC.
Il dubbio che mi desta preucupazione è prorio come dici tu, cioe' che il router non sia in grado di avere le capacita' per permettermi di avere entrambi i PC connessi in rete. ( avrei così speso in parte soldi per niente, deducendo quindi di non aver fatto tanto un buon acquisto, infatti come ti avevo gia' accennato se tornassi indietro rivaluterei il tutto per un dispositivo all-in-one.)
Tentero' come ultima spiaggia ( nel caso il Router mi deludesse), anche l'idea di provare a condividere la connessione su tutti e due i PC sperando che funzioni.
Ad ogni modo grazie ancora di tutto e mi auguro di risolvere il problema.
Ciao.
Avatar utente
Kondor
Utente Junior
 
Post: 69
Iscritto il: 31/07/07 22:59

Postdi emalatesta » 24/08/07 07:49

In effetti il tuo dubbio e' sacrosanto: in questa specifica configurazione un router standard e' una spesa inutile. C'e' solo da sperare che abbia la capacita' di poter terminare la connessione del modem.

Ad ogni modo se hai dubbi a qualsiasi titolo fatti vivo.

Ciao!
Enrico Malatesta
emalatesta
Utente Senior
 
Post: 182
Iscritto il: 27/08/01 01:00


Torna a Reti, ADSL e wireless


Topic correlati a "Come Connettere 2 PC in Internet":

Internet
Autore: ranger
Forum: Reti, ADSL e wireless
Risposte: 5

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti