Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Quello della porta accanto che entra nel tuo pc

Non ti funziona l'ADSL, vuoi configurare una rete casalinga, non sai cosa significano termini come wi-fi, wi-max e wireless? Questo forum ti sarà di aiuto.

Moderatore: piercing

Quello della porta accanto che entra nel tuo pc

Postdi domisol » 14/07/06 00:00

ciao, è vero che oggi giorno anche il vicino di casa o una persona qualunque con l'uso di programmi adatti può entrare e violare il nostro pc, guardando tutto cio che c'è nei dischi fissi pur usando firewall ecc??

e nella rete wireless la password è davvero sicura o i vicini di casa riescono a sfruttare la mia adsl, magari senza comparire tra i report del pannello della wlan?

grazie :)
Avatar utente
domisol
Utente Senior
 
Post: 1694
Iscritto il: 28/01/05 21:50

Sponsor
 

Postdi Dylan666 » 14/07/06 02:24

Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi domisol » 16/07/06 22:40

non credevo che la password della wlan è cosi facilmente violabile.... io cmq non mi riferivo solo alle reti wireless... con un modem adsl normale e zone alarm si corrono molti rischi che chiunque un po esperto e con un programma adatto può spiare il mio pc?
Avatar utente
domisol
Utente Senior
 
Post: 1694
Iscritto il: 28/01/05 21:50

firewall test PCaudit proof of concept poc

Postdi Dylan666 » 17/07/06 02:19

1) se qualcuno accede a un pc a insaputa dell'utente spesso è colpa dell'utente stesso. Occhio a come setti il firewall, a come scegli le password, a quanto aggiornate tieni le tue difese, a cosa scegli di eseguire e far accedere in rete

2) un firewall è sicuro fino a che un attacco non dimostra il contrario, quindi testa il tuo quanto più puoi:

http://www.programmifree.com/freeapp/pcaud.exe

http://www.google.it/search?q=firewall+test
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi domisol » 17/07/06 14:14

ok lo farò..

però io chiedevo se oggi giorno davvero molti e anche con poche conoscenze informatiche utilizzando un programmino adatto possono spiare i pc degli amici ecc.. oppure non è facile farlo?
Avatar utente
domisol
Utente Senior
 
Post: 1694
Iscritto il: 28/01/05 21:50

Postdi Dylan666 » 17/07/06 14:41

Se leggi bene quanto ho scritto ti accorgi che la domanda ha poco senso: se chi utilizza il PC non è uno sprovveduto e il firewall che usa non ha buchi noti c'è poco da fare.

Se dall'altra parte dello schermo c'è un analfabeta informatico che usa programmi vecchi con bug entrargli nel pc è un gioco da ragazzi.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi piercing » 17/07/06 19:08

ritengo una wireless ben configurata sicura quanto un normale PC...

se si sfruttano gli strumenti di sicurezza a disposizione si può vivere relativamente tranquilli, a meno di custodire i piani dell'ultima navicella spaziale della nasa....
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi domisol » 17/07/06 19:13

allora basta un firewall ben configurato ...ok

ma secondo me chi ha fatto un firewall sa anche come aggirarlo in 2 secondi..e se le istruzioni in merito circolano sul web anche il firewall non sarà piu molto sicuro... ma spero di sbagliarmi....

l'hacker deve sempre avere un ip x penetrare??
Avatar utente
domisol
Utente Senior
 
Post: 1694
Iscritto il: 28/01/05 21:50

Postdi piercing » 17/07/06 19:17

domisol ha scritto:allora basta un firewall ben configurato


personalmente non uso firewall... mai usati.. e sinceramente ne comprendo anche poco l'utilità... parlando in generale...

le regole della sicurezza sono quelle di base... come per la sicurezza di qualunque oggetto...

sapere sempre cosa è aperto, aggiornare sempre i sistemi, usare password decenti, prediligere sicurezze sul piano fisico piuttosto che logico...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Dylan666 » 17/07/06 19:36

Tu che sei più esperto di me, che suggerimenti daresti? Cioè, se alla fine il WEP regge ma fino a un certo punto (ma certo ben più del quarto d'ora che dice Attivissimo...) si è cotretti a ricorrere alla lista dei MAC address consentiti o ci sono altre cose da fare in più o in sostituzione di questa soluzione?
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi piercing » 17/07/06 22:01

come sempre.... l'utilizzo di un router per la connessione a internet... e per quanto riguarda il wireless... l'utilizzo di password complesse, chiave WPA di una certa complessità, blocco dei MAC address, e di non broadcastare il SID di rete... ed evitare in generale le impostazioni di default.
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi domisol » 18/07/06 00:39

uno che riesce a penetrare può rubare tutto quello che c'è nel pc come file di tutte le estensioni? le password che memorizza il browser riesce lo stesso a rubarle una volta violato il pc?
Avatar utente
domisol
Utente Senior
 
Post: 1694
Iscritto il: 28/01/05 21:50

Postdi piercing » 18/07/06 20:55

dipende da come e dove entra...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi hydra » 18/07/06 21:22

Questa èla mia opinione ed è assolutamente smontabile in qualsiasi momento, ma per come la vedo io le cose stanno così:
se uno prende tutti gli accorgimenti detti da piercing (e cito WPA, password decenti, impostazioni personalizzate e nascondere l'SSID) uno sta abbastanza tranquillo, anche senza avere un firewall. Una volta mi ero documentato sulla sicurezza delle reti wireless e comunque per individuare la chiave di accesso a una rete normalmente si deve fare un brute force, il che richiede molto ma molto tempo.
Ovvio che se lasci l'indirizzo di default, se uno rileva l'access point e se la password è facilmente individuabile il tutto va a farsi friggere e uno che ti conosca almeno un po' ci mette relativamente poco a entrarti nel sistema.
Avatar utente
hydra
Moderatore
 
Post: 7002
Iscritto il: 19/07/04 08:06
Località: Vallis Duplavis

Postdi domisol » 19/07/06 08:56

possibile che non c'è un sistema x isolare una parte del HD da tutti.... considerando che i cd dopo anni si cancellano nel 2006 è ancora il materiale cartaceo il piu sicuro purtroppo :(
Avatar utente
domisol
Utente Senior
 
Post: 1694
Iscritto il: 28/01/05 21:50

Postdi Dylan666 » 19/07/06 14:09

http://www.pc-facile.com/guide/protezio ... _cartelle/

Ma se segui tutti i consigli sopra è superfluo. Daltra parte, se hai scelto una password prevedibile per l'accesso in rete è difficile che avrai un giusto approccio con uno di criptazione dei dati...
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi piercing » 20/07/06 16:17

domisol ha scritto:possibile che non c'è un sistema x isolare una parte del HD da tutti.... considerando che i cd dopo anni si cancellano nel 2006 è ancora il materiale cartaceo il piu sicuro purtroppo :(


vuoi provare a entrare nel mio? ;)

chi l'ha detto che non c'è il metodo?... ovviamente questo presuppone una base di conoscenza e alcune modalità comportamentali precise...

purtroppo in un mondo dove tutti utilizzano il proprio pc come amministratori (il più delle volte senza neanche scrivere una password!) senza neanche capire cosa vuol dire... è normale che sia sufficentemente semplice accedervi...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma


Torna a Reti, ADSL e wireless


Topic correlati a "Quello della porta accanto che entra nel tuo pc":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti