Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Problema kit wireless D-Link

Non ti funziona l'ADSL, vuoi configurare una rete casalinga, non sai cosa significano termini come wi-fi, wi-max e wireless? Questo forum ti sarà di aiuto.

Moderatore: piercing

Problema kit wireless D-Link

Postdi faker » 24/02/06 22:59

Ho da pochi giorni la connessione Internet con Fastweb. Per motivi di infrastruttura della mia abitazione, non è stato possibile raggiungere il pc con il cavo di rete, per cui il consulente Fastweb mi ha consigliato l'acquisto di un kit wireless. Ne ho acquistato uno della D-Link a 108 Mbps che mi certifica la connessione fino a 100 mt. Il pc dista dall'hub di Fastweb circa 20 mt, in linea d'aria anche meno. Certo, ci sono le pareti, ma mi dà segnale molto basso per cui non riesco a connettermi. Premetto che in materia di reti sono completamente ignorante, ma secondo voi può essere un problema di configurazione o del kit???
:o :o :o :o :o :o :o :o
faker
Utente Senior
 
Post: 454
Iscritto il: 03/03/04 22:19

Sponsor
 

Postdi Franz! » 24/02/06 23:12

La forza di fastweb e' sulla fibra..cioe' la connessione in fibra ottica...ti portano fino dentro casa un bello scatolotto...che ti fa tutto (questo nelle grandi citta' ho un mio grande amico che ce l'ha con pachetto di telefono e sky)...quindi ho visto e ..bhe diciamo che me ne intendo..un pochino...
Le connessioni wirless hanno diversi problemi...

Se dico la sicurezza sparo sulla croce rossa?...Direi di si.
Alcune regole sono fatte per essere eluse altre infrante [Matrix]
Strano gioco l'unico modo per vincere è non giocare [wargames]
http://hkanc.spaces.live.com/
http://www.ackronic.net/
Franz!
Utente Senior
 
Post: 369
Iscritto il: 30/01/06 21:14
Località: Roma

Postdi faker » 25/02/06 17:02

Franz! ha scritto:La forza di fastweb e' sulla fibra..cioe' la connessione in fibra ottica...ti portano fino dentro casa un bello scatolotto...che ti fa tutto (questo nelle grandi citta' ho un mio grande amico che ce l'ha con pachetto di telefono e sky)...quindi ho visto e ..bhe diciamo che me ne intendo..un pochino...
Le connessioni wirless hanno diversi problemi...

Se dico la sicurezza sparo sulla croce rossa?...Direi di si.


Per la sicurezza, penso ci sia qualcosa che si può fare. Ma il mio dubbio è: possibile che in un appartamento di 95 m/q il segnale risulti così debole da non farmi connettere? C'è qualcosa che posso fare oppure devo rassegnarmi che ho buttato 178,00 € di kit wireless??
faker
Utente Senior
 
Post: 454
Iscritto il: 03/03/04 22:19

Postdi GAD » 25/02/06 17:36

Anche se il segnale e' basso dovresti connetterti ugualmente, solo andrai a velocità ridotta. Prova ad avvicinarti un attimo e guarda se a segnale forte ti conentti ugualmente o hai problemi, c'e' anche caso che sia stato configurato male l'accesso o il tipo di protezione
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi faker » 27/02/06 23:11

GAD ha scritto:Anche se il segnale e' basso dovresti connetterti ugualmente, solo andrai a velocità ridotta. Prova ad avvicinarti un attimo e guarda se a segnale forte ti conentti ugualmente o hai problemi, c'e' anche caso che sia stato configurato male l'accesso o il tipo di protezione


Perfetto, smanettandoci un pò ed impostando l'IP automatico, anche con segnale molto basso riesco a connettermi. Purtroppo, l'altro pc che dista solo pochi metri, non riesce a connettersi. La cosa che mi sembra strana è che a casa di un amico ho visto una rete wireless con un Access Point di una marca sconosciuta (mi sembra Roper) a 54 Mbps, con il quale riesce a connettersi al piano inferiore e nemmeno perpendicolarmente. Con un Access Point D-Link Wireless a 108 Mbps DWL-2100AP e una scheda D-Link pci Wireless a 108 Mbps DWL-G520 di cui ho letto ottime recensioni, invece, non riesco a collegarmi all'interno di un appartamento. Che ci sia qualche malfunzionamento??
:roll: :roll: :roll: :roll:
faker
Utente Senior
 
Post: 454
Iscritto il: 03/03/04 22:19

Postdi GAD » 28/02/06 00:22

Ma quanti muri ci sono di mezzo?
Fai la prova di mettere i pc vicini senza muri in mezzo e guarda a quanto ti va la rete di entrambi (semmai disabilita un attimo il crypting finche' testi) cosi' vedi se il segnale arriva con la medesima intensità su entrambi e scarti l'ipotesi di settaggi sbagliati\ antenna messa male\ difetto di un pezzo.
Io condivido la connessione col mio vicino di casa (tutto dlink come te) e oltrepasso 3 muri di cui 1 portante a 32 Mbps. Per amplificare un pelo il segnale del vicino mi e' bastato infilare la chiavetta (lui ha chiavetta wifi usb dlink) al centro di un colino da pasta forellato, quelli usati anche per le verdure.. e raggiunge i 54 Mbps (dico sul serio)
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi faker » 28/02/06 20:51

GAD ha scritto:Ma quanti muri ci sono di mezzo?
Fai la prova di mettere i pc vicini senza muri in mezzo e guarda a quanto ti va la rete di entrambi (semmai disabilita un attimo il crypting finche' testi) cosi' vedi se il segnale arriva con la medesima intensità su entrambi e scarti l'ipotesi di settaggi sbagliati\ antenna messa male\ difetto di un pezzo.
Io condivido la connessione col mio vicino di casa (tutto dlink come te) e oltrepasso 3 muri di cui 1 portante a 32 Mbps. Per amplificare un pelo il segnale del vicino mi e' bastato infilare la chiavetta (lui ha chiavetta wifi usb dlink) al centro di un colino da pasta forellato, quelli usati anche per le verdure.. e raggiunge i 54 Mbps (dico sul serio)

Bhe, se consideriamo che la mia casa è fatta ad angolo retto e che l'Access poin si trova su un vertice dell'ipotenusa, mentre il pc che non si connette si trova al vertice opposto, dobbiamo considerare 2 finestre ed 1 muro. Se invece consideriamo la linea d'aria dell'appartamento, ci sono 3 muri. Ma cosa intendi per "antenna messa male"??? Comunque, le mie schede di rete sono interne pci.
Ciao e grazie. ;) ;)
faker
Utente Senior
 
Post: 454
Iscritto il: 03/03/04 22:19

Postdi GAD » 28/02/06 20:54

Per antenna messa male intendevo proprio ...antenna messa male :D
Cioe' immaginavo avessi una di quelle schede pci che hanno pero' l'antennino coassiale avvitabile sul retro del case.. in quel caso sarebbe stato un attimo prenderci contro e svitarlo un pelo.
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi faker » 28/02/06 20:58

GAD ha scritto:Per antenna messa male intendevo proprio ...antenna messa male :D
Cioe' immaginavo avessi una di quelle schede pci che hanno pero' l'antennino coassiale avvitabile sul retro del case.. in quel caso sarebbe stato un attimo prenderci contro e svitarlo un pelo.


Si, c'è un'antennina in gomma sia sull'Access Point che sulle schede pci. Ho cercato di direzionarle al meglio verso il segnale dell'AP, ma in effetti che devo fare, le devo svitare un pò? No, perchè io le ho avvitate ben bene fino in fondo!!!!!!!!
faker
Utente Senior
 
Post: 454
Iscritto il: 03/03/04 22:19

Postdi GAD » 28/02/06 21:05

Prova a farti un antenna con le pringles e attaccala attorno alla scheda di uno dei pc, tanto ti viene a costare un paio di euro e vedi se la situazione migliora
http://www.nabuk.org/article.php?story=20040320095048402
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi GAD » 28/02/06 21:06

Altrimenti qui trovi tante altre antennine per migliorare la ricezione da farsi in casa a prezzi bassissimi
http://www.nabuk.org/index.php?topic=AntenneDirettive
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi faker » 28/02/06 22:01

GAD ha scritto:Altrimenti qui trovi tante altre antennine per migliorare la ricezione da farsi in casa a prezzi bassissimi
http://www.nabuk.org/index.php?topic=AntenneDirettive


Avevo pensato che per risolvere il mio problema era necessario un marchingegno del genere ed obbiettivamente la cosa mi intriga. L'unico problema è che a stento so come si avvita una lampadina. Ma in effetti, il filo di quest'antenna lo devo applicare al posto di quella in gomma della scheda di rete ?????
faker
Utente Senior
 
Post: 454
Iscritto il: 03/03/04 22:19

Postdi GAD » 01/03/06 01:18

Esatto, l'unica cosa che devi controllar ee' il tipo di attacco che ha la scheda di rete wifi perche' ce ne sono 4-5 differenti. Il resto e' na cavolata, basta na scatola di pringles, un chiodo ed un righello
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi faker » 01/03/06 09:59

GAD ha scritto:Esatto, l'unica cosa che devi controllar ee' il tipo di attacco che ha la scheda di rete wifi perche' ce ne sono 4-5 differenti. Il resto e' na cavolata, basta na scatola di pringles, un chiodo ed un righello

Diciamo che seguendo la guida che mi hai indicato, non è proprio una passeggiata. Ma, al limite, non esiste qualcosa di simile in commercio, già pronto per l'uso, anche se magari devo spendere qualche soldo in più??? E se, invece, riuscissi a costruire o a comprare una prolunga per l'antennina che c'è sulla scheda wireless, in modo da poterla fissare in un punto dove riesce a captare il segnale dell'access point (il pc lo tengo in basso sotto una scrivania)??
Comunque, grazie sempre per le risposte; questo è l'unico forum grazie al quale, per adesso, ho risolto tutti i miei problemi col pc.
;) ;) ;) ;) ;)
faker
Utente Senior
 
Post: 454
Iscritto il: 03/03/04 22:19

Postdi Luke9792005 » 01/03/06 13:41

Ciao.

Se hai problemi di segnale troppo debole puoi anche prendere in considerazione l'ipotesi di acquistare un range extender; devi solo controllare che il tuo router (credo che si tratti di quello) supporti la modalità bridging ed eventualmente scaricare il firmware aggiornato.

Inoltre tieni presente che:

- spesso la qualità del segnale Wi.Fi. è inficiata dagli elementi più vari, come una particolare vernice delle finestre, un mobile, etc.; a casa del tuo amico, probabilmente, le pareti che separano i PC sono poche, sottili e non particolarmente armate, o comunque non ci sono elementi di arredo che disturbino le frequenze della rete;

- per ottenere le prestazioni migliori, l'antenna o le antenne del router dovrebbero sempre essere tenute in posizione perpendicolare alla periferica.

Ciao ;)
Luke9792005
Guide Writer
 
Post: 1454
Iscritto il: 31/08/05 15:10

Postdi faker » 02/03/06 00:21

Luke9792005 ha scritto:Ciao.

Se hai problemi di segnale troppo debole puoi anche prendere in considerazione l'ipotesi di acquistare un range extender; devi solo controllare che il tuo router (credo che si tratti di quello) supporti la modalità bridging ed eventualmente scaricare il firmware aggiornato.

Inoltre tieni presente che:

- spesso la qualità del segnale Wi.Fi. è inficiata dagli elementi più vari, come una particolare vernice delle finestre, un mobile, etc.; a casa del tuo amico, probabilmente, le pareti che separano i PC sono poche, sottili e non particolarmente armate, o comunque non ci sono elementi di arredo che disturbino le frequenze della rete;

- per ottenere le prestazioni migliori, l'antenna o le antenne del router dovrebbero sempre essere tenute in posizione perpendicolare alla periferica.

Ciao ;)


Carissimo (perdonami la confidenza!), è un pò che non ci si sente e avevo la tua mancanza (non equivocare!!)!!!! Hai visto che passi da gigante sto facendo (si fa per dire!)??? Ora sono passato alle reti wireless. Per prima cosa, spiegami cos'è un range extender: è un aggeggio tipo l'Access Point che già ho? Mi costa pure una barca di soldi come l'Access point che già ho, e poi riesco a risolvere il problema? Sulla confezione dell'Access Point c'è scritto: PtMP Bridge. Questo può significare che supporta la modalità bridging (non so nemmeno cosa significhi). L'antenna dell'AP la tengo perpendicolare alla periferica mentre quelle delle schede montate sui pc le tengo parallele al pavimento, in modo da direzionarle verso l'AP, almeno così mi è stato detto di fare dal rivenditore. Fatto sta che un pc si collega e l'altro, a pochi mt di distanza, no. Eppure, ci sono le stesse impostazioni. Speriamo che almeno stavolta riusciamo a risolvere il problema (collegarmi con entrambi i pc all'Hub di Fastweb e metterli finalmente in rete tra loro). ;) ;) ;)
Ciao.
faker
Utente Senior
 
Post: 454
Iscritto il: 03/03/04 22:19

Postdi Luke9792005 » 02/03/06 01:34

Carissimo Faker!

Ho atteso tue news e vedo che hai veramente fatto un bel passo avanti! ;)

Scherzi a parte, ho parlato di un range extender (che è semplicemente una via di mezzo tra un ripetitore ed un amplificatore di segnale) perché pensavo avessi problemi a far raggiungere un PC client dal segnale Wi.Fi. proveniente dal router.

Se il problema si verifica anche ponendo il PC client a poca distanza dal router, a mio avviso si tratta di un semplicissimo problema di impostazioni. Ora, se riesci (ricontrollando accuratamente tutti i parametri di connessione - IP, Subnet Mask, DNS, Gateway predefinito), a far connettere il PC, ma ti serve posizionarlo in un punto della casa in cui il segnale Wi.Fi. non arriva, puoi prendere in considerazione l'acquisto di una periferica aggiuntiva, se invece non hai questo tipo di esigenza, e puoi dunque posizionare il PC in un punto coperto dal segnale, il problema si può risolvere senza mettere mano al portafogli.

Questo PC "più lontano" si connette alla rete mentre non si connette "solo" ad Internet, o non si connette del tutto?

Ciao ;)
Luke9792005
Guide Writer
 
Post: 1454
Iscritto il: 31/08/05 15:10

Postdi faker » 02/03/06 02:19

Luke9792005 ha scritto:Carissimo Faker!

Ho atteso tue news e vedo che hai veramente fatto un bel passo avanti! ;)

Scherzi a parte, ho parlato di un range extender (che è semplicemente una via di mezzo tra un ripetitore ed un amplificatore di segnale) perché pensavo avessi problemi a far raggiungere un PC client dal segnale Wi.Fi. proveniente dal router.

Se il problema si verifica anche ponendo il PC client a poca distanza dal router, a mio avviso si tratta di un semplicissimo problema di impostazioni. Ora, se riesci (ricontrollando accuratamente tutti i parametri di connessione - IP, Subnet Mask, DNS, Gateway predefinito), a far connettere il PC, ma ti serve posizionarlo in un punto della casa in cui il segnale Wi.Fi. non arriva, puoi prendere in considerazione l'acquisto di una periferica aggiuntiva, se invece non hai questo tipo di esigenza, e puoi dunque posizionare il PC in un punto coperto dal segnale, il problema si può risolvere senza mettere mano al portafogli.

Questo PC "più lontano" si connette alla rete mentre non si connette "solo" ad Internet, o non si connette del tutto?

Ciao ;)

Ho cercato un pò in rete per trovare la soluzione al mio problema. Ho visto delle antenne per AP wireless che amplificano il segnale ma i costi sono elevati. La situazione è questa: hub Fastweb in una stanza; un primo pc in una stanza opposta ma che riesce a connettersi all'AP e quindi ad Internet malgrado il segnale risulti molto basso; a poca distanza dal primo pc, nella stanza difronte, un secondo pc che non riesce a connettersi all'hub di Fastweb e quindi ad Internet. Forse sto per dire una cavolata, ma non è possibile connettere il primo pc all'hub in modalità infrastructure, mentre connetto il secondo pc (quello che non rileva il segnale dell'AP per intenderci) al primo in modalità ad hoc in modo da condividere la connessione Internet di questo, nonchè l'intero HD???
Ciao e a presto (e magari Buona Notte). ;) ;) ;)
faker
Utente Senior
 
Post: 454
Iscritto il: 03/03/04 22:19

Postdi faker » 02/03/06 21:43

faker ha scritto:
Luke9792005 ha scritto:Carissimo Faker!

Ho atteso tue news e vedo che hai veramente fatto un bel passo avanti! ;)

Scherzi a parte, ho parlato di un range extender (che è semplicemente una via di mezzo tra un ripetitore ed un amplificatore di segnale) perché pensavo avessi problemi a far raggiungere un PC client dal segnale Wi.Fi. proveniente dal router.

Se il problema si verifica anche ponendo il PC client a poca distanza dal router, a mio avviso si tratta di un semplicissimo problema di impostazioni. Ora, se riesci (ricontrollando accuratamente tutti i parametri di connessione - IP, Subnet Mask, DNS, Gateway predefinito), a far connettere il PC, ma ti serve posizionarlo in un punto della casa in cui il segnale Wi.Fi. non arriva, puoi prendere in considerazione l'acquisto di una periferica aggiuntiva, se invece non hai questo tipo di esigenza, e puoi dunque posizionare il PC in un punto coperto dal segnale, il problema si può risolvere senza mettere mano al portafogli.

Questo PC "più lontano" si connette alla rete mentre non si connette "solo" ad Internet, o non si connette del tutto?

Ciao ;)

Ho cercato un pò in rete per trovare la soluzione al mio problema. Ho visto delle antenne per AP wireless che amplificano il segnale ma i costi sono elevati. La situazione è questa: hub Fastweb in una stanza; un primo pc in una stanza opposta ma che riesce a connettersi all'AP e quindi ad Internet malgrado il segnale risulti molto basso; a poca distanza dal primo pc, nella stanza difronte, un secondo pc che non riesce a connettersi all'hub di Fastweb e quindi ad Internet. Forse sto per dire una cavolata, ma non è possibile connettere il primo pc all'hub in modalità infrastructure, mentre connetto il secondo pc (quello che non rileva il segnale dell'AP per intenderci) al primo in modalità ad hoc in modo da condividere la connessione Internet di questo, nonchè l'intero HD???
Ciao e a presto (e magari Buona Notte). ;) ;) ;)


Qualche consiglio in proposito o mi devo rassegnare?
faker
Utente Senior
 
Post: 454
Iscritto il: 03/03/04 22:19

Postdi GAD » 02/03/06 21:50

Non credo tu possa, la scheda di rete puo' tenere una sola connessione per volta e cmq sia puoi impostare o la connessione per accesspoint o la connessione "ad hoc" con altro pc.. non entrambe contemporaneamente.
Le antenne non devono stare parallele al pavimento ma verso l'alto 8)

Di soluzioni te ne sono state date parecchie, perdi un attimo a fare due prove
per vedere se effettivamente e' la ricezione che non va, o un settaggio o altro, ti basta spostare un attimo l'accesspoint o un pc e vedere che differenze ci sono.
Se poi salta fuori che e' veramente l'antenna che non riceve per troppi muri e non vuoi spendere soldi in antenne commerciali o ripetitori di segnale (che sono costosi) l'unica e' provare a farsi due antennine pringles o simili
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Prossimo

Torna a Reti, ADSL e wireless


Topic correlati a "Problema kit wireless D-Link":

Problema Windows 10
Autore: asso1998
Forum: Software Windows
Risposte: 1

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti