Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Non ti funziona l'ADSL, vuoi configurare una rete casalinga, non sai cosa significano termini come wi-fi, wi-max e wireless? Questo forum ti sarà di aiuto.

Moderatore: piercing

Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 12/12/15 12:29

Buongiorno a tutti,

vi scrivo per avere un consiglio sulla possibilità di estendere una rete wireless da una casa ad un'altra.

Recentemente mi sono trasferito in un miniappartamento quasi attaccato a casa dei miei, da cui è separato solo dall'interposizione del garage e del locale caldaia.

Il mio piccolo appartamento è al piano terra, mentre il router in casa dei miei è al primo piano. Si tratta di un router Alice senza antenne, con connessione Alice 7 Mega, router che non sarà il massimo, ma che nella casa dei miei consente di navigare tranquillamente con 5 tacche anche al piano di sotto, non solo attraverso pc portatili e smartphone, ma anche attraverso la playstation3, molto decentrata rispetto alla posizione del router al piano di sopra.

Il linea d'aria, tra la posizione del router e la mia camera da letto sono circa 15 metri, tuttavia in mezzo ci sono un primo tramezzo di fronte al computer fisso su cui il router è installato, il muro che separa casa dei miei dal garage, il muro che separa il garage dal locale caldaia ed infine il muro che separa il locale caldaia dalla mia camera da letto.

Se mi metto con il portatile in finestra, con il vetro aperto, riesco a prendere 2 tacche della rete wireless dei miei, ma ovviamente appena mi sposto alla scrivania le tacche scendono a zero.

Come potrei fare per poter estendere la rete wireless anche al mio appartamento?

Avevo pensato di acquistare un WiFi Extendere Netgear EX3700, che su Amazon gode di una media voti altissima, di 4.8 su 5, e che presenta un costo assolutamente accessibile, pari a 49 euro spedizione inclusa. Pensavo di installarlo in una presa di corrente al piano terra della casa dei miei, a circa 3 metri da una finestra che guarda verso la mia camera da letto, evitando quindi completamente garage e locale caldaia, orientando le antenne in modo tale che tra il ripetitore e la mia camera venga descritta una linea retta di circa 15 metri.

Tuttavia, nonostante la distanza sia di neanche 15 metri, la presenza del muro esterno della casa dei miei e del muro esterno del mio appartamento mi inducono ad interrogarmi ulteriormente sulla fattibilità della cosa e a chiedere consiglio a voi, molto più esperti di me, prima di procedere con l'acquisto, perchè non vorrei che il segnale si potenzi solo di poco, obbligandomi quindi a dover appoggiare il portatile alla soglia della finestra per prendere magari 3 tacche anzichè le due che riesco a prendere attualmente alla finestra.

Voi cosa mi consigliereste di fare, considerando la distanza relativamente breve (15 metri), ma la presenza di due muri che inevitabilmente schermerebbero il segnale anche di un ripetitore con una buona potenza in uscita?

Vi ringrazio in anticipo e mi auguro possiate darmi una mano, onde evitare di dover spendere soldi inutilmente, ritrovandomi poi in una situazione non troppo diversa da quella attuale.

Grazie mille e buon fine settimana!
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Sponsor
 

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi themistocles » 12/12/15 13:30

A priori non si può stabilire con certezza se inserendo un Extender riuscirai a risolvere il problema,bisognerebbe prima fare delle prove spostandoti nei vari punti della casa per trovare la posizione ottimale.Probabilmente se l'extender lo inserisci vicino alla finestra dove tu rilevi 2 tacche di segnale dovresti farcela,ma ripeto occorre prima provare.Se il tuo appartamento e quello dei tuoi fanno capo ad un unico contatore elettrico, puoi optare per una coppia di powerline.
themistocles
Utente Senior
 
Post: 741
Iscritto il: 29/04/11 12:41

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 12/12/15 14:39

Ti ringrazio molto di aver risposto.

Purtroppo ho dovuto escludere sin dall'inizio l'ipotesi di installare dei Powerline perchè abbiamo due contatori elettrici diversi.

Per quanto riguarda l'extender, in realtà io vorrei inserirlo al piano terra di casa dei miei, in un punto vicino ad una finestra che dista circa 15 metri dalla mia finestra, quella presso la quale rilevo 2 tacche. Quindi non inserirei l'extender vicino alla mia finestra, dove ci sono 2 tacche, ma vicino alla finestra dei miei, dove il segnale è pari a 4-5 tacche.

Ricapitolando, dovrei mettere l'extender al piano terra della casa dei miei, in un punto in cui normalmente ho 4-5 tacche. Questo punto si trova a 3 metri da una finestra della casa dei miei e unendo con una linea immaginaria la posizione dell'extender alla mia finestra, passando quindi per la finestra dei miei posta a 3 metri dall'extender, ottengo una linea retta di 15 metri circa.

Per quanto concerne marche e modelli, l'extender che ho indicato potrebbe fare al caso mio? Mi ha colpito il fatto che abbia una valutazione pari a 4.8 stelle su 5 da parte degli utenti Amazon, unico extender ad avere questo punteggio anche paragonandolo a quelli più plasonati che difficilmente superano le 4.5 stelle su 5. Conoscete questo modello di ripetitore e sapete dirmi se è un prodotto in grado di coprire distanze di 15-20 metri? Oppure in alternativa avete qualche altro prodotto da consigliarmi, sempre considerando un budget che sarebbe auspicabile non andasse oltre i 50 euro?

Vi ringrazio in anticipo per la disponibilità e spero di poter ricevere qualche altro consiglio!
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi themistocles » 12/12/15 16:32

Non è come tu pensi,l'extender per funzionare bene va posizionato circa a metà strada tra il router wi-fi e la postazione del dispositivo wireless,nè troppo vicino al router,nè troppo vicino al device.E comunque qui si fa sempre riferimento al fatto che entrambi gli apparati siano posti nella stessa casa e sullo stesso piano,mentre tu hai una situazione diversa con interposti muri esterni ed il piano della casa non è lo stesso.Perciò ti dico che prima bisognerebbe provare,ma se non hai l'extender con cosa provi?
Poi riguardo alla linea immaginaria che tu ipotizzi e converti in linea retta,non ha alcun senso perchè il segnale wi-fi è di norma irregolare e la sua propagazione non è direttiva ed è soggetto ad attenuazioni e riflessioni,quindi non è detto che il segnale seguirebbe quella linea immaginaria da te ipotizzata.
Riguardo poi ai modelli di range extender ormai si equivalgono quasi tutti,comunque Netgear è una buona marca.
Oppure:http://www.tp-link.it/products/list-10.html
themistocles
Utente Senior
 
Post: 741
Iscritto il: 29/04/11 12:41

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 12/12/15 18:29

Ti ringrazio di nuovo di aver risposto.

Purtroppo non ho la possibilità di montare il wifi extender esattamente a metà tra il router e il dispositivo wireless di destinazione, l'unico modo è appunto quello di montare il ripetitore al piano di sotto, in linea d'aria a circa 5 metri dal router considerando che si trovano in piani diversi e in posizione decentrata, facendo in modo che invii il segnale a circa 15 metri di distanza (mi rendo conto che l'esempio della linea retta non fosse molto calzante, ma era per far capire la posizione in cui andrei a mettere il wifi extender rispetto alla stanza nella quale il segnale dovrebbe arrivare).

Comunque, ricapitolando, secondo te, in linea teorica, un wifi extender messo in un punto in cui normalmente il wifi garantisce 4-5 tacche di segnale, è in grado di trasmettere il segnale a 15 massimo 20 metri di distanza, stante la presenza di 2 muri da dover oltrepassare? Ovviamente ti chiedo un parere teorico, perchè mi rendo perfettamente conto che l'unico modo per verificare la cosa è quello di acquistare e provare sul campo il wifi extender, tuttavia vorrei evitare di dover spendere 50 euro alla cieca per un oggetto che mi impedisca di fatto di avere un miglioramento della situazione attuale.

Da questo punto di vista, secondo te se anzichè il modello 3700 acquistassi il fratello minore, il 2700, che costa praticamente la metà, perderei molto in fatto di prestazioni? Ti chiedo questo perchè spendere 27 euro per un oggetto che non risolve la situazione, ma che comunque consentirebbe di migliorare il segnale in tutta casa dei miei, è un rischio che potrei correre, diversamente spendere il doppio per un oggetto che alla fine servirebbe solo per migliorare il segnale in una casa in cui il segnale è già buono, forse non varrebbe la pena.

Grazie ancora della disponibilità e buona serata!
Ultima modifica di alessiomedicina83 su 12/12/15 18:32, modificato 1 volte in totale.
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 12/12/15 18:31

Messaggio doppio, chiedo scusa.
Ultima modifica di alessiomedicina83 su 12/12/15 18:40, modificato 1 volte in totale.
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 12/12/15 18:39

Quello che intendevo dire è che su Amazon, così come in tutti i siti che commercializzaono prodotti informatici, vendono decine di modelli con caratteristiche più o meno analoghe e con prezzi che vanno da un minomo di 15 ad un massimo di 70 euro e anche oltre, ecco perchè mi interesserebbe capire se, vista l'impossibilità di verificare a priori se la situazione migliori o meno, non fosse il caso di acquistare un entry level a 15-20 euro, oppure se effettivamente spendendo un pò di più e arrivando ai 50 euro di budget iniziale le possibilità che il segnale possa arrivare nel punto di destinazione aumentino sensibilmente. Perchè se mi dici che questi modelli sono tutti più o meno sullo stesso piano in termini di prestazioni, allora forse meglio acquistare un JCG a 12.99 euro, piuttosto che spenderne il quadruplo per un prodotto che migliorerebbe ben poco la situazione.
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 12/12/15 22:46

Stavo pensando una cosa, che ho letto essere fattibile, ma difficilmente praticabile nei fatti.

Se io acquisto due WiFi Extender non troppo costosi e ne posiziono uno al piano terra di casa dei miei, a 5-6 metri in linea d'aria dal router, ed uno in prossimità della porta del garage, a circa 10 metri dal primo e a circa 5 dalla mia camera da letto, in teoria dovrei ottenere un buon segnale nella zona di destinazione, sbaglio?

Ho letto che tuttavia collegando due WiFi Extender a cascata i problemi di configurazione potrebbesero essere non indifferenti, con l'insorgere di conflitti tra il primo e il secondo, con il dispositivo WiFi finale, in questo caso il mio portatile, che potrebbe ricevere un segnale distorto a causa della sovrapposizione dei due segnali.

In altre parole, viste le opzioni in campo, cosa mi consigliate di fare?

WifiExtender Netgear 3700, prezzo 50 euro, in alternativa TP-LINK 210, prezzo 48 euro.

WifiExtender Netgear 2700, prezzo 28 euro, in alternativa TP-LINK 860, prezzo 34 euro, o TP-LINK 200, prezzo 38 euro.

Due WifiExtender economici da disporre a cascata, per esempio TP-LINK 854, prezzo 20 euro ciascuno, in alternativa TP-LINK 850, prezzo 28 euro ciascuno, che differisce dal primo per la sola presenza della presa LAN.

Come vedete l'indecisione regna sovrana, quindi mi affido ai vostri preziosi consigli.

Grazie mille e buona domenica!!!
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi themistocles » 13/12/15 00:40

Se leggi bene,io non ho detto che l'extender va posizionato "esattamente" a metà strada tra il router e il pc ma "circa" a metà strada.
Sicuramente nel tuo caso non va va posizionato nello stesso locale del router dove rilevi 4-5 tacche bensì vicino alla tua finestra dove rilevi 2 tacche.Perchè la funzione dell'extender è proprio quella di rilevare un minimo di segnale,amplificarlo e poi rilanciarlo verso la zona dell'utilizzatore.In poche parole la posizione dell'extender va "cercata".
Poi, te lo ripeto nuovamente,la tua situazione non è "normale"perchè sei in un'altra casa anche se vicino a quella dove c'è il router,la cosa potrebbe funzionare ma potrebbe anche non funzionare,dipende dal contesto in cui viene inserito l'extender,muri troppo spessi,solai,infrastrutture metalliche ecc tutte componenti che rappresentano una barriera per il segnale wi-fi.
Io ti ho detto che gli extender si equivalgono quasi tutti parlando di fascia media,Netgear,Tp-link,Sitecom,D-link,ecc. Se compri un extender cinese che costa 10 € non offre sicuramente le stesse prestazioni delle marche sopra citate.La qualità,come qualsiasi altro prodotto, ha un prezzo.Poi,mettere 2 extender in cascata non faresti altro che complicare ulteriormente la già precaria situazione!
Io non posso dirti prendi questo o prendi quello che funziona,vanno fatte prove sul posto.L'extender a volte fa fatica a funzionare persino quando si trova nella stessa casa e sullo stesso piano dove è situato il router,figuriamoci se il segnale deve attraversare solai e muri esterni! Ciò comunque non significa che non potrebbe funzionare.
themistocles
Utente Senior
 
Post: 741
Iscritto il: 29/04/11 12:41

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi fax71ita » 13/12/15 07:22

Ciao

Mi permetto di suggerire un antenna esterna per ricezione Wi-Fi

Tipo questo:
http://www.amazon.it/gp/aw/d/B00A4D2F1U ... PBTD1XVY13


In pratica anziché il classico extender alla presa di corrente

Devi cercare un antenna da esterno che riceva il segnale Wi-Fi, la posizioni sulla finestra e magari anziché 2 tacche ne prende 4 e sei a posto.
Immagine
Avatar utente
fax71ita
Utente Senior
 
Post: 890
Iscritto il: 20/03/15 10:43
Località: Torino

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 13/12/15 12:33

themistocles ha scritto:Se leggi bene,io non ho detto che l'extender va posizionato "esattamente" a metà strada tra il router e il pc ma "circa" a metà strada.
Sicuramente nel tuo caso non va va posizionato nello stesso locale del router dove rilevi 4-5 tacche bensì vicino alla tua finestra dove rilevi 2 tacche.Perchè la funzione dell'extender è proprio quella di rilevare un minimo di segnale,amplificarlo e poi rilanciarlo verso la zona dell'utilizzatore.In poche parole la posizione dell'extender va "cercata".
Poi, te lo ripeto nuovamente,la tua situazione non è "normale"perchè sei in un'altra casa anche se vicino a quella dove c'è il router,la cosa potrebbe funzionare ma potrebbe anche non funzionare,dipende dal contesto in cui viene inserito l'extender,muri troppo spessi,solai,infrastrutture metalliche ecc tutte componenti che rappresentano una barriera per il segnale wi-fi.
Io ti ho detto che gli extender si equivalgono quasi tutti parlando di fascia media,Netgear,Tp-link,Sitecom,D-link,ecc. Se compri un extender cinese che costa 10 € non offre sicuramente le stesse prestazioni delle marche sopra citate.La qualità,come qualsiasi altro prodotto, ha un prezzo.Poi,mettere 2 extender in cascata non faresti altro che complicare ulteriormente la già precaria situazione!
Io non posso dirti prendi questo o prendi quello che funziona,vanno fatte prove sul posto.L'extender a volte fa fatica a funzionare persino quando si trova nella stessa casa e sullo stesso piano dove è situato il router,figuriamoci se il segnale deve attraversare solai e muri esterni! Ciò comunque non significa che non potrebbe funzionare.


Ciao e grazie infinite di aver risposto, sei stato dasvvero molto gentile.

Ora in effetti ho più chiara la situazione, nel senso che ho capito, correggimi se sbaglio, che mettere l'extender al piano di sotto di casa dei miei, dove ho 4 talvolta 5 tacche, sia controproducente, e che quindi sia opportuno metterlo dove ho un paio di tacche, anche se in questo caso l'unico posto dovrei potrei metterlo è in prossimità della porta basculante del garage, che è a soli 4-5 metri dalla mia camera, ma in un punto in cui ho 2 tacche, spesso addirittura solo 1. Secondo te con 1-2 tacche riuscirei ad amplificare qualcosa, oppure c'è il rischio che il ripetitore possa non riuscire ad estendere il già scarso segnale?

Per quanto riguarda il modello, escludendo ovviamente il fatto di acquistare un modello cinese da 10 euro, vorrei capire soltanto se possa essere conveniente spendere 50 euro per un Netgear 3700, quando c'è il fratello minore, il 2700, che costa la metà e che in base alle recensioni non dovrebbe fornire prestazioni troppo diverse dal modello maggiore. Ecco eprchè avevo messo dei modelli di 3 fasce di prezzo delle 2 marche commercialmente più diffuse, Netgear e DP-LINK, per capire se sia consigliabile spenderci 50 euro, oppure acquistare un modello, sempre della stessa marca, che costa di meno. E da questo punto di vista le due opzioni Netgear, 3700 a 50 euro e 2700 a 27 euro, sono quelle che mi avevano portato a chiedere consiglio.

Grazie ancora e buona domenica.
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 13/12/15 12:37

fax71ita ha scritto:Ciao

Mi permetto di suggerire un antenna esterna per ricezione Wi-Fi

Tipo questo:
http://www.amazon.it/gp/aw/d/B00A4D2F1U ... PBTD1XVY13


In pratica anziché il classico extender alla presa di corrente

Devi cercare un antenna da esterno che riceva il segnale Wi-Fi, la posizioni sulla finestra e magari anziché 2 tacche ne prende 4 e sei a posto.


Grazie mille per aver risposto. In effetti questa era una soluzione che non avevo considerato e che se ho ben capito consisterebbe nel mettere un'antenna di questo tipo vicino alla finestra, da esterno e quindi resistente alle intemperie, protetta dalle intemperie, per captare le 1-2 tacche che si prendono in quel punto e amplificare il segnale, portandolo poi al portatile mediante un cavo usb, corretto? Ovviamente in questo caso dovrei forare il muro, per far passare il cavo usb, dico bene? E trasformerei il segnale wifi in un segnale che arriva a destinazione tramite un cavo usb e che quindi non mi permetterebbe di utilizzare smartphone, ma solo pc, esatto? Scusami per le molte domande, ma quello da te linkato è un sistema che non conoscevo e quindi sono assolutamente digiuno circa le sue modalità di funzionamento. Grazie ancora e buona giornata.
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 13/12/15 12:49

Ok, ho letto su Amazon alcune recensioni sulle antenne Wifi da collegare al pc tramite usb e sto pensando una cosa: se utilizzassi un wifi extender, mettendolo al piano terra di casa dei miei per potenziare il segnale del router posto al piano superiore, in abbinamento con una di queste antenne, mettendola sulla soglia della mia finestra all'esterno, visto che questi modelli possono stare all'aperto, effettuando un piccolo foro sulla finestra per far passare il cavo usb e farlo arrivare al mio pc, sarebbe fattibile?m Ok, non avrei la possibilità di connettermi con il cellulare, ma sarebbe pur sempre meglio di niente. Che ne pensate? La presenza del wifi extender potrebbe creare conflitti con l'antenna e quindi sarebbe meglio evitare di mettere il wifi extender e captare con l'antenna direttamente il segnale, seppur basso, del router?
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 13/12/15 15:47

Ho fatto una prova per verificare lo stato del segnale WiFi in un punto in prossimità di una presa elettrica a ridosso della porta del garage ed ho verificato che in quel punto il segnale è pari a 2-3 tacche. Considerando che la distanza tra questo punto e la mia camera da letto è di 5 metri, con l'interposizione di 2 muri, quello che separa il garage dal locale caldaia e quello che separa il locale caldaia dal mio appartamento, forse la soluzione migliore sarebbe quella di installare un wifi extender proprio in questo punto del garage, che ne pensate?

Mi sono permesso di realizzare un disegnino molto rudimentale con Paint in cui si vede la posizione della casa dei miei, del garage, del locale caldaia e del mio appartamento e nel quale ho indicato con 1 il punto in cui si trova il router al primo piano di casa dei miei, con 2 il punto in cui avevo inizialmente pensato di installare il wifi extender al piano terra di casa dei miei e nel quale il segnale è di 4-5 tacche, con 3 il punto in prossimità della porta del garage in cui si potrebbe installare il wifi extender e nel quale il segnale è di 2-3 tacche e con 4 la posizione della mia camera da letto nella quale dovrei far arrivare il segnale.

Installando un WiFi extender nel punto 3, che si trova a 10 metri circa in linea d'aria dal router e a 5 metri circa dalla mia camera da letto, nel quale il segnale è stabilmente pari a 2 tacche talvolta anche a 3, potrei risolvere? Considerando sempre che la mia camera si troverebbe a 5 metri dal wifi extender, ma che in mezzo ci sono 2 muri (anche se comunque, come abbiamo detto, il segnale wifi non si propaga in linea retta e quindi, trovandosi a ridosso della porta del garage potrebbe tranquillamente evitare i muri e attraversare il giardino per entrare nella mia camera da letto).

Il disegnino realizzato con Paint potete visualizzarlo a questo link, perchè non sono riuscito a caricarelo direttamente sul forum:

http://it.tinypic.com/view.php?pic=2praeki&s=9

PS: ovviamente il fatto di aver inserito un Wifi Extender al punto 2 ed uno al punto 3 è solo a scopo esplicativo, nel senso che la presenza dell'uno escluderebbe quella dell'altro. Inizialmente avevo pensato di metterlo al punto 2, ma essendo piuttosto inutile, come ribaditomi giustamente in questa discussione, inserire un ripetitore in un punto in cui il segnale è pari a 4-5 tacche, penserei metterlo al punto 3, in cui il segnale è di 2 massimo 3 tacche, così da amplificarlo ed estenderlo fino alla mia camera posta a circa 5 metri di distanza in linea d'aria, ma con due muri in mezzo.
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi themistocles » 13/12/15 16:25

Io non so veramente come spiegartelo meglio: la tua non è una situazione "normale" bisognerebbe semplicemente prima provare,non si può ipotizzare nulla a priori(secondo il mio modesto parere).Se nel punto in prossimità della porta del garage dove tu rilevi 2-3 tacche di segnale,ti posizioni con un portatile o uno smartphone,riesci a navigare? Nella tua camera da letto riesci a rilevare la rete?Quante tacche? Se vuoi che io ti dica prendi l'extender,prendi quel modello,posizionalo in quel punto che forse funziona,così per farti felice,io te lo dico anche,tanto non mi costa nulla...
themistocles
Utente Senior
 
Post: 741
Iscritto il: 29/04/11 12:41

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 13/12/15 17:02

Allora:

- Nel punto in prossimità della porta del garage dove rilevo 2-3 tacche, con il mio notebook riesco a navigare benissimo. Ho aperto il sito della gazzetta, il sito del corriere, il forum pc-facile e la mia casella gmail e riesco a navigare senza problemi. Ovvio, la navigazione non è veloce come in casa, ma si riesce a navigare bene.

- Come già detto nel primissimo messaggio, nella mia camera da letto non riesco a rilevare la rete, che rilevo solo in prossimità della finestra, dove il segnale è pari a 1-2 tacche e la navigazione è molto difficoltosa.

Mi sembra di aver fornito tutte le informazioni utili per poter dare un consiglio, che poi era il mio intento quando ho aperto il topic: ricevere un consiglio. Non è possibile consigliare un modello da acquistare? Non è possibile consigliare se un punto sia migliore di un altro per posizionare l'apparecchio? Non è possibile consigliare se sia opportuno o meno optare per la soluzione di un wifi extender oppure se sia meglio orientarsi su altre soluzioni? Pazienza, ci mancherebbe. La cosa di cui mi rammarico è che il sottoscritto sin dal primo messaggio si è sempre espresso con garbo ed educazione, ringraziando sia all'inizio che alla fine di ogni messaggio chi è intervenuto nel topic, mentre dall'altra parte ho purtroppo percepito sin dal primo intervento un atteggiamento saccente e supponente, per non dire arrogante, che sinceramente fatico a comprendere, visto che sin dall'inizio ho premesso che non sono un esperto, che sono qua per chiedere un consiglio e che essendo la prima volta che mi misuro con apparecchi di questo tipo è logico che possa non essere ferrato in materia, senza che questo debba essere motivo sufficiente per rivolgersi in modo così poco educato, giocando sulla non eccelsa preparazione di un utente che sin dal primo messaggio non ha fatto mistero di aver aperto questo topic per affidarsi ai consigli di persone più esperte e preparate di lui.

Detto questo, ringrazio chi è intervenuto finore ed auguro a tutto il forum una buona domenica. Se poi qualche utente più esperto di me vorrà perdere 5 minuti per darmi concretamente un consiglio sul da farsi, visto che ho messo a disposizione tutti gli elementi per arrivare non dico ad una soluzione, ma quanto meno ad un consiglio, lo ringrazio anticipatamente e mi auguro di poter ricevere un aiuto onde evitare di dover spendere soldi inutilmente.

Grazie mille!
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 13/12/15 17:08

alessiomedicina83 ha scritto:Allora:

- Nel punto in prossimità della porta del garage dove rilevo 2-3 tacche, con il mio notebook riesco a navigare benissimo. Ho aperto il sito della gazzetta, il sito del corriere, il forum pc-facile e la mia casella gmail e riesco a navigare senza problemi. Ovvio, la navigazione non è veloce come in casa, ma si riesce a navigare bene.

- Come già detto nel primissimo messaggio, nella mia camera da letto non riesco a rilevare la rete, che rilevo solo in prossimità della finestra, dove il segnale è pari a 1-2 tacche e la navigazione è molto difficoltosa.

Mi sembra di aver fornito tutte le informazioni utili per poter dare un consiglio, che poi era il mio intento quando ho aperto il topic: ricevere un consiglio. Non è possibile consigliare un modello da acquistare? Non è possibile consigliare se un punto sia migliore di un altro per posizionare l'apparecchio? Non è possibile consigliare se sia opportuno o meno optare per la soluzione di un wifi extender oppure se sia meglio orientarsi su altre soluzioni? Pazienza, ci mancherebbe. La cosa di cui mi rammarico è che il sottoscritto sin dal primo messaggio si è sempre espresso con garbo ed educazione, ringraziando sia all'inizio che alla fine di ogni messaggio chi è intervenuto nel topic, mentre dall'altra parte ho purtroppo percepito sin dal primo intervento un atteggiamento saccente e supponente, per non dire arrogante, che sinceramente fatico a comprendere, visto che sin dall'inizio ho premesso che non sono un esperto, che sono qua per chiedere un consiglio e che essendo la prima volta che mi misuro con apparecchi di questo tipo è logico che possa non essere ferrato in materia, senza che questo debba essere motivo sufficiente per rivolgersi in modo così poco educato.

Detto questo, ringrazio chi è intervenuto finore ed auguro a tutto il forum una buona domenica. Se poi qualche utente più esperto di me vorrà perdere 5 minuti per darmi concretamente un consiglio sul da farsi, visto che ho messo a disposizione tutti gli elementi per arrivare non dico ad una soluzione, ma quanto meno ad un consiglio, lo ringrazio anticipatamente e mi auguro di poter ricevere un aiuto onde evitare di dover spendere soldi inutilmente.

Grazie mille!
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 13/12/15 17:08

Allora:

- Nel punto in prossimità della porta del garage dove rilevo 2-3 tacche, con il mio notebook riesco a navigare benissimo. Ho aperto il sito della gazzetta, il sito del corriere, il forum pc-facile e la mia casella gmail e riesco a navigare senza problemi. Ovvio, la navigazione non è veloce come in casa, ma si riesce a navigare bene.

- Come già detto nel primissimo messaggio, nella mia camera da letto non riesco a rilevare la rete, che rilevo solo in prossimità della finestra, dove il segnale è pari a 1-2 tacche e la navigazione è molto difficoltosa.

Mi sembra di aver fornito tutte le informazioni utili per poter dare un consiglio, che poi era il mio intento quando ho aperto il topic: ricevere un consiglio. Non è possibile consigliare un modello da acquistare? Non è possibile consigliare se un punto sia migliore di un altro per posizionare l'apparecchio? Non è possibile consigliare se sia opportuno o meno optare per la soluzione di un wifi extender oppure se sia meglio orientarsi su altre soluzioni? Pazienza, ci mancherebbe. La cosa di cui mi rammarico è che il sottoscritto sin dal primo messaggio si è sempre espresso con garbo ed educazione, ringraziando sia all'inizio che alla fine di ogni messaggio chi è intervenuto nel topic, mentre dall'altra parte ho purtroppo percepito sin dal primo intervento un atteggiamento saccente e supponente, per non dire arrogante, che sinceramente fatico a comprendere, visto che sin dall'inizio ho premesso che non sono un esperto, che sono qua per chiedere un consiglio e che essendo la prima volta che mi misuro con apparecchi di questo tipo è logico che possa non essere ferrato in materia, senza che questo debba essere motivo sufficiente per rivolgersi in modo così poco educato.

Detto questo, ringrazio chi è intervenuto finore ed auguro a tutto il forum una buona domenica. Se poi qualche utente più esperto di me vorrà perdere 5 minuti per darmi concretamente un consiglio sul da farsi, visto che ho messo a disposizione tutti gli elementi per arrivare non dico ad una soluzione, ma quanto meno ad un consiglio, lo ringrazio anticipatamente e mi auguro di poter ricevere un aiuto onde evitare di dover spendere soldi inutilmente.

Grazie mille!
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 13/12/15 17:09

Post doppio, chiedo scusa.
Ultima modifica di alessiomedicina83 su 13/12/15 17:10, modificato 1 volte in totale.
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Re: Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra

Postdi alessiomedicina83 » 13/12/15 17:10

Chiedo scusa per i post doppi.
alessiomedicina83
Utente Junior
 
Post: 93
Iscritto il: 06/10/06 22:05

Prossimo

Torna a Reti, ADSL e wireless


Topic correlati a "Estendere il segnale wifi da una casa ad un'altra":

Wifi craccata
Autore: djbrake1977
Forum: Reti, ADSL e wireless
Risposte: 11
WIFI Pazzo
Autore: puskya
Forum: Reti, ADSL e wireless
Risposte: 0
WIFI Pazzo
Autore: puskya
Forum: Software Windows
Risposte: 1

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti