Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Alimentatore per NAS casalingo

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

Alimentatore per NAS casalingo

Postdi antoo69 » 30/05/13 08:31

Avendo ormai accumulato troppi hard disk esterni, mi sono prefissato di costruirmi un NAS in cui inserire tutti questi hard disk.
Il NAS sarà ricavato da un vecchio pc con le seguenti caratteristiche:

Scheda madre Asus P4S800D
Processore Pentium 4 da 3,2Ghz
2GB RAM
2 hard disk 3.5" sata da 2TB in RAID 1 della WD green
2 hard disk 3.5" pata 250GB + 160GB in RAID 0
3 hard disk 2.5" pata da 320GB in RAID 0

Come sistema operativo non so ancora se optare per Freenas o Ubuntu Server o Winsows server 2003R2

Il dubbio che ho e che mi spinge a chiedere un consiglio è la scelta dell'alimentatore,
come marca sarei direzionato verso un Corsair ma non ho idea di quanti watt ho effettivamente bisogno,
visto che resterà acceso in modo perenne non vorrei prenderne uno troopo grande e sarebbe molto
importante anche prenderne uno silenzioso.

Ho dato una letta a questa guida http://www.tomshw.it/cont/articolo/guid ... 46/12.html
ma resto comunque indeciso sulla scelta finale.
Voi cosa mi consigliate?
dai un pesce ad un uomo e lo sfamerai per un giorno.
insegna ad un uomo a pescare e lo sfamerai per tutta la vita.

Dell Alienware M17x
Avatar utente
antoo69
Moderatore
 
Post: 2106
Iscritto il: 28/04/09 16:40
Località: PARMA

Sponsor
 

Re: Alimentatore per NAS casalingo

Postdi Gigi_ » 30/05/13 10:48

Ciao,
calcolando 30 watt a disco sei al sicuro (a dir la verità anche 20).
Considerà che il processore ha bisogno di circa 100 w, MB e RAM 40/50 w
Lasciarlo accesso "perennemente" non concorda con esigenze di risparmio, ben che ti vada (tutta la giornata "in idle") la tua bolletta crescerebbe di 2/2,5 Kw al giorno.
La "portata massima" dell'alimentatore non incide sui consumi, solo ilcarico.
Per cui, ottimo il Corsair, costa, ma trattandosi di bene durevole, almeno così si spera :) , la cosa è trascurabile.

ps ha volte mi sono divertito ad usare questo "calcolatore http://www.extreme.outervision.com/psucalculatorlite.jsp
Gigi_
win 7 + office 2003
Avatar utente
Gigi_
Utente Senior
 
Post: 340
Iscritto il: 14/11/09 21:51

Re: Alimentatore per NAS casalingo

Postdi antoo69 » 30/05/13 11:50

Ti ringrazio per le info. Visto l'utilizzo del pc in questione, credi sia praticabile una soluzione Fanless (senza ventole)? C'è chi ne parla bene e chi no...ci sono pregiudizi o sono sono effettivamente da evitare?
dai un pesce ad un uomo e lo sfamerai per un giorno.
insegna ad un uomo a pescare e lo sfamerai per tutta la vita.

Dell Alienware M17x
Avatar utente
antoo69
Moderatore
 
Post: 2106
Iscritto il: 28/04/09 16:40
Località: PARMA

Re: Alimentatore per NAS casalingo

Postdi Gigi_ » 30/05/13 17:59

Direi piuttosto inutile.
Ovvero, dovresti comunque aggiungere delle ventole al case (o almeno una).
Insomma 7 dischi anche a riposo riscaldano, allora un minimo di circolazione nel case è meglio che ci sia.
A questo punto sfrutti quella dell'alimentatore, ti pare?
Gigi_
win 7 + office 2003
Avatar utente
Gigi_
Utente Senior
 
Post: 340
Iscritto il: 14/11/09 21:51

Re: Alimentatore per NAS casalingo

Postdi antoo69 » 30/05/13 19:06

Ricevuto. :)
dai un pesce ad un uomo e lo sfamerai per un giorno.
insegna ad un uomo a pescare e lo sfamerai per tutta la vita.

Dell Alienware M17x
Avatar utente
antoo69
Moderatore
 
Post: 2106
Iscritto il: 28/04/09 16:40
Località: PARMA

Re: Alimentatore per NAS casalingo

Postdi Gigi_ » 30/05/13 19:18

;)
Gigi_
win 7 + office 2003
Avatar utente
Gigi_
Utente Senior
 
Post: 340
Iscritto il: 14/11/09 21:51


Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "Alimentatore per NAS casalingo":

Parere alimentatore
Autore: michelin
Forum: Assistenza Hardware
Risposte: 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti