Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

configurazione HDD particolare

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

configurazione HDD particolare

Postdi federosso » 04/08/11 22:02

Dunque,
La spiegazione sarà un poco lunghetta, perdonatemi.
A lavoro abbiamo un files server che funge da archivio per i documenti.
Questa macchina è stata messa su 7 o 8 anni fa. Era già vecchia per allora!
Ha WindowsXP professional, scheda video, 3HDD ATA IDE, 2 schede rete (deve fare anche da server internet).
Venne un tecnico a predisporla, chiedemmo che fosse realizzato un sistema raid 1 con due HDD identici in mirroring.
Da qualche tempo questa macchina da problemi di natura legata all’obsolescenza dei componenti primari con “blocchi” abbastanza frequenti.
Avendo disponibile un’altra macchina vecchiotta ma perfettamente funzionante ho deciso di sostituire il filesserver con quest’ultima dotandola di un controller SATA RAID e due nuovi HDD da mettere in RAID 1 oltre all’HDD con SO .. in pratica una macchina molto simile alla precedente come architettura.

Ho cominciato a mettere le mani sul vecchio server (passatemi la definizione) e mi sono accorto che i due HDD che dovevano essere RAI1 erano perfettamente visibili dal SO e uno, quello condiviso in rete con tutti i dati noti, l’altro, non condiviso aveva meno del 50% dei dati e sembrava “fermo” al momento del primo montaggio. Come se fosse stato usato solo per un backup di congelamento dell’archivio a quel tempo!
Poco male, per fortuna non è successo mai niente e i dati sono integri sull’HDD condiviso.
Per far prima al trasferimento mi ripropongo di montare provvisoriamente questo HDD sulal nuova ( :( ) macchina tramite connesione IDE interna.
Al riavvio del PC sorpresa: l’SO “sente” il nuovo HDD ma non lo mette in risorse del computer con lettera d’unità!
Preoccupato penso ad un problema nello smontaggio e immagino il peggio…! Provo pure l’altro HDD quello con i soli dati parziali: stessa cosa!
Provo ad usare un adattatore IDE/USB ma si ripete il solito discorso: Windows riconosce l’hardware ma non lo vede come disco utilizzabile, sembra che debba essere ancora inizializzato/partizionato.

Preoccupato rimonto i due HDD nella vecchia macchina e per fortuna i dati risultano essere esattamente al loro posto!
Ora, premesso che i dati li sto travasando tramite rete tra i due PC … ma quello che mi e vi chiedo come è possibile questa cosa: un HDD è integro a Windows su un PC e non lo è su un altro PC?
Che configurazione “strana” ha fatto il tecnico 7 anni fa? (non è un raid perché il sistema vede ambedue gli HDD e i due non sono neppure coerenti tra loro.
Ma se capitava qualcosa e dovevo reinstallare windows, come facevo a recuperare i dati?
Una volta recuperato i dati come posso montare il vecchio HDD su un’altra macchina riuscendo a leggerlo comunque per intero e senza inizializzarlo?

Spero di essere stato chiaro, scusate la lunghezza ma non riuscivo a spiegare meglio la situazione in meno parole.
Grazie
Velocità di topo di fogna
federosso
Newbie
 
Post: 3
Iscritto il: 04/08/11 21:15
Località: Firenze

Sponsor
 

Re: configurazione HDD particolare

Postdi federosso » 08/08/11 16:23

Dopo varie ricerche credo che tutto dipenda dal fatto che i due HDD sono dischi "dinamici" ....
Velocità di topo di fogna
federosso
Newbie
 
Post: 3
Iscritto il: 04/08/11 21:15
Località: Firenze

Re: configurazione HDD particolare

Postdi Hermes® » 13/08/11 23:06

Sovente succede che se attacchi un HDD in un qualsiasi pc che ha installato w XP, questo viene rilevato come nuovo hardware, ma se vuoi usarlo devi importarlo, e per fare questa cosa devi andare negli trumenti di amministratore, poi nella gestione disco e da li importare i dischi esterni ( vengono chiamati cosi anche se collegati alle iDE o Sata )
è per questo che non li vedevi in risorse del computer.
NB
Non ho idea di quello che aveva combinato il tecnico 7 anni fa, so solo che hai avuto un Cu... della madonna!
Può sembrare incredibile,
ma nella vita,
è tutto così maledettamente provvisorio

Ciao da Hermes®
Avatar utente
Hermes®
Utente Senior
 
Post: 864
Iscritto il: 26/05/06 10:03


Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "configurazione HDD particolare":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti