Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

MoBo in serie: e' possibile?

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

Postdi BianConiglio » 10/05/03 00:53

maestro di vita ma.....toglimis to dubbio......tra sincronizzazioni ecc....se mettessi il seti su un sitema clustered del genere casalingo....nn sarebbe più lento rispetto ad installare il client sui vari pc separatamente ?
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Sponsor
 

Postdi kadosh » 10/05/03 09:25

Il SETI su di un sistema Cluster non avrebbe nessun vantaggio dall'architettura software, ma solo dall'architettura hardware. Tradotto in soldoni, se avete una Dual CPU allora sì che lo sfrutterete al meglio, semplicemente perchè un'architettura simile allevia le sofferenze di uan CPU quando sta al 100%, mentre il Clustering impedisce proprio il raggiungimento della soglia limite di una CPU...concetti ben diversi no? ;)

P.S. Se fossi tuo maestro di vita t'avrei già rinnegato da una decina d'anni...pischello :D :D :P
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi Nicola » 10/05/03 11:16

quindi per il seti meglio dual cpu che cluster? e pensare che a livello di costi costa (per quanto so io) il cluster :P
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi pjfry » 10/05/03 11:23

per il seti meglio 2 PC che un dual cpu, secondo me... perchè volete parallelizzare un software già parallelo? non ha senso... :roll:
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi Nicola » 10/05/03 11:28

bè certo 2 PC è meglio di sicuro :D
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi kadosh » 10/05/03 12:19

Pjfry...ma infatti era solo un confronto tra cluster o dual cpu...2 pc e tagli la testa al toro ;)

Un'architettura Cluster costa enormemente di più rispetto a una dual CPU 8)
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi dado » 10/05/03 19:10

[OT]
Kad, mi meraviglio di te: un romano che espone quell'obrobrio nella firma...!! :aaah
[/OT]

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi pjfry » 10/05/03 19:38

[OT] Kad finalmente siamo d'accordo su qualcosa :D (mi hai copiato o ci siamo arrivati da soli? :P )[/OT]
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi kadosh » 11/05/03 00:00

[OT]Tanto per chiarire eventuali dubbi......In principio fu la Juve...il resto...è pulviscolo cosmico... 8) [/OT]
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi h23 » 12/05/03 18:36

assodato che seti girerebbe meglio su un dual cpu piuttosto che su un cluster, cmq quest'ultima opzione non la escludevate, ergo chiedo: ma il seti non era un app ad un solo thread e quindi impossibile da splittare su piu' computer?
"Noctis aeternae chaos, aversa superis regna manesque impios dominunque regni tristis et dominam fide meliore raptam, voce non fausta precor." (Seneca, Medea)
h23
Utente Senior
 
Post: 1349
Iscritto il: 16/12/02 17:30
Località: 404 - file not found

Postdi Nicola » 12/05/03 18:44

puoi sempre aprire più istanze di SETI@Home no? :D
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi h23 » 12/05/03 19:00

Nicola ha scritto:puoi sempre aprire più istanze di SETI@Home no? :D

Si, ma tanto non credo di voler piu' costruire un cluster... la mia era una domanda puramente teorica ;)
"Noctis aeternae chaos, aversa superis regna manesque impios dominunque regni tristis et dominam fide meliore raptam, voce non fausta precor." (Seneca, Medea)
h23
Utente Senior
 
Post: 1349
Iscritto il: 16/12/02 17:30
Località: 404 - file not found

Postdi pjfry » 13/05/03 22:37

h23 ha scritto:assodato che seti girerebbe meglio su un dual cpu piuttosto che su un cluster, cmq quest'ultima opzione non la escludevate, ergo chiedo: ma il seti non era un app ad un solo thread e quindi impossibile da splittare su piu' computer?

io non lo sò,però parlavo proprio di 'riprogettare' il seti , non semplicemente di installarlo così com'è e farlo girare :D
secondo me ,così com'è su un cluster non trae nessun vantaggio, su un dual cpu forse qualcosa,anche se di certo non raddoppia la velocità... potrei sbagliarmi cmq :undecided:
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi Nicola » 14/05/03 12:36

il cluster dovrebbe essere tipo un unico PC invece il Dual CPU ha due CPU dove pui dividere il carico spostando i processi ;)
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi GAD » 14/05/03 12:51

pjfry e' inutile riprogettare il seti per piu' cpu quando non c'e' bisogno.
La forza e' sfruttare n computer su rete perche' tanto non ci sono molte transizioni di dati da server a pc quindi il calcolo e' tutto a carico dei singoli pc finali.
Se ci fosse interesse ad ottenere risultati in meno tempo allora si potrebbe ristrutturarlo per sistemi multi cpu escludendo qualsiasi passaggio di dati inutlie (vedi un ipercubo in cui i calcoli vengono divisi per so quante migliaia di cpu).
Vedila in cifre , sono meglio 1000 pc gratis di utenti che si prestano al calcolo lungo che una sola macchina a 1000 cpu che si presta al calcolo breve e che costa una barcata di soldi.
Anche solo ristrutturarlo per sfruttare pc in rete che hanno 2 cpu non sarebbe utile, quanta gente conosci che ha 2 cpu? io poca e sono tutti grafici che non hanno tempo di prestare le loro prestazioni al seti perche' devono sfruttare tutto per lavoro.
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi pjfry » 14/05/03 13:03

certo gad, non proponevo di farlo... è dall'inizio che dico che il seti è già parallelo ed è inutile parallelizzarlo ancora di + :D
solo che siccome la discussione 'teorica' si era basata su quello, volevo chiarire quel punto ;)
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi GAD » 14/05/03 14:04

Vai tra, anche a me piace fare della filosofia e qualche viaggetto mentale quando si parla di queste cose
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi h23 » 21/05/03 21:02

Salve, riapro questo vecchio topic perche' mi e' sorto un dubbio.
BC, nel topic su seti@home, parlava di farm, ed io vi chiedo: qual e' la differenza tra cluster e farm?
Ve lo chiedo perche', dopo aver visto l'img che proponeva http://bhs.broo.k12.wv.us/homepage/staff/seti/BillTaylor_stack1.JPG mi sono reso conto che, quello che volevo fare io era esattamente una/un farm.
Qualcuno sa darmi qualche info in proposito?
Ma soprattutto, qualcuno sa dirmi cos'e' il pezzo che compare nel ripiano piu' basso? (perche' credo che sia quello la chiave di tutto)
Ringrazio che avra' la pazienza di seguire per un altro po' i miei deliri. ;)
A presto.
il nonnino multimediale
"Noctis aeternae chaos, aversa superis regna manesque impios dominunque regni tristis et dominam fide meliore raptam, voce non fausta precor." (Seneca, Medea)
h23
Utente Senior
 
Post: 1349
Iscritto il: 16/12/02 17:30
Località: 404 - file not found

Postdi BianConiglio » 21/05/03 21:12

quelli sono pc indipendenti, tutti in rete fra loro, uno fa da server e accende gli altri tramite wake up on lan.....quello in basso è un mega hub....nn c'è cooperazione tra le cpu..
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi h23 » 21/05/03 21:40

BianConiglio ha scritto:quelli sono pc indipendenti, tutti in rete fra loro,

quindi ognuni lavora alla sua WU?

BC ha scritto:uno fa da server e accende gli altri tramite wake up on lan.....

Ma per fare questo gli altri comp devono essere in standby o possono anche essere del tutto spenti?

Mi e' concesso chiedere qual e' il sistema di cui parlavi sull'altro topic o e' qualcosa ancora in fase di progettazione coperto da segreto professionale? 8) :P
"Noctis aeternae chaos, aversa superis regna manesque impios dominunque regni tristis et dominam fide meliore raptam, voce non fausta precor." (Seneca, Medea)
h23
Utente Senior
 
Post: 1349
Iscritto il: 16/12/02 17:30
Località: 404 - file not found

PrecedenteProssimo

Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "MoBo in serie: e' possibile?":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti