Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

gruppo di continuità NILOX

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi nikita75 » 24/08/09 19:33

Ciao a tutti !!

Per Lg !!Un consiglio personale per esperienza personale maturata in elettronica ed elettrotecnica !

Se il tuo alimentatore del pc e' da 680 Watt "questo valore e' la potenza attiva massima che il tuo alimentatore puo' erogare )
.Il tuo pc non puo' avere all'accensione una potenza di spunto di picco di 680 watt !!!!Fonderebbe il fusibile di rete 220 Volt dell'alimentatore alla prima accensione del pc !!
Quando si sceglie l'alimentatore e' sempre meglio abbondare con il valore di massima potenza erogata . Se il tuo pc assorbe una potenza attiva e' di 340 Watt ( Watt = Tensione(Volt ) x Corrente ( Ampere ) e' consigliabile progettualmente scegliere un alimentatore di valore doppio della potenza assorbita ....esempio i 680 Watt del tuo pc .

La potenza reattiva " VA "( Volt x Amper x coseno dell' angolo ( in gergo cosen fi ) e' il valore della potenza reattiva che assorbe un motore elettrico alla partenza ( spunto ) . Un motore elettrico ( a differenza del pc) e' un "circuito indutttivo "...una bobina !!! Il pc dalla rete elettrica e' visto come un carico di potenza " attiva " e non " reattiva ""....schede madre , processore ,scheda video, rete ecc....e' tutto silicio ....!!Le uniche bobinette sono quelle dei motorini del masterizzatore e dell' Hard Disk !!

Non conosco se esistono " utility" che permettono di monitorare la potenza attiva assorbita dal pc ....noi ci fidiamo del tecnico che ci ha assemblato il pc ( dovrebbe aver calcolato l'assorbimento di tutti i componenti hardware del pc per dimensionare l'alimentatore ) o del costruttore che ci ha impacchettato il pc ( ...preferisco gli assemblati ).

In merito al Nilox , il componete piu' importante e' proprio la batteria al piombo ....il costo totale ....dell' elettronica ( convertitore DC-CA ( 12/220 Vac ) e circuito di ricarica batteria - ) di questi UPS consumer made in China e' bassissimo !!
Sugli UPS in vendita le aziende lasciano il terminale positivo della batteria scollegato . Sara' il cliente a connetterlo al primo utilizzo dell'Ups per ricaricare la batteria !!

Per l'autonomia devi avere almeno 5-10 minuti pieni per shut down e salvataggi vari !!
Ti consiglio di alimentare con l'ups soltanto il pc- tastiera e monitor e basta ......!!
Non ti fidare dei venditori di certi negozi ,,,,,,quanto costa un UPS da 1000 VA???
Il mio APC da 650 VA ( un giocattolo ).... un po piu piccolo di una scatola di scarpe ....ma pesa tantissimo !!


La cosa molto importante e' capire realmente quanti Watt assorbe il pc per poter dimensionare la potenza dell'ups !!! Hai monitor LCD o tradizionali ??? Molto importante !!!Il 720 Va a pieno carico ti da 5 minuti !!
Opta se lo ritieni per un mille 1000 VA...ma non prendere Nilox !!Prendi qualcosa di piu' serio se il pc da proteggere e' importante !!

BATTERIE E TEMPI DI FUNZIONAMENTO (Nilox 720 Va )
Numero batterie incluse 1,00
Tecnologia Ermetiche al piombo
Durata batterie a pieno carico in caso di blackout 5,00 Minuti
Durata batterie a metà carico in caso di blackout 10,00 Minuti
Tensione nominale 12,00 V
Capacità 15,00 Ah
Tempo di ricarica tipico 8,00 Ore

Per calcolare l'assorbimento del solo pc e edel monitor , Vai sul contatore elettronico enel ( chiaramente in casa disconnetti se puio frigorifero, lavatrici in funzione - stufe elettriche -scaldabagni e quanti piu' carichi possibili )aspetta 5-10 minuti ...il contatore enel fa l'aggiornamento della corrente e puoi leggere l'assorbimento in Ampere che sta assorbendo .....moltiplica per 220 e avrai il valore della potenza ATTIVA .
Se il tuo amico elettricista ha la pinza voltamperometrica e' tutto piu' semplice !!

E se esiste un utility per monitorare gli assorbimenti di rete elettrica del pc......e' il massimo !!

Spero di aver spiegato bene la differenza tra potennza attiva e potenza reattiva !!
Avatar utente
nikita75
Utente Senior
 
Post: 4387
Iscritto il: 31/07/09 13:36

Sponsor
 

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi lg1982.fe » 24/08/09 21:11

Si ma non ti incazzare e non scrivere a caratteri cubitali come per urlare io sto solo esponendo il problema e parlando civilmente quindi stai calmo.....purtroppo il nilox è una ciofeca non so se per componentistica o se eroga pochi watt comunque ora lo sto usando per il reparto home enterteiment di casa mia ovvero tv crt, ps3 decoder dvd video rec ecc ecc e mi va in sovraccarico pure li....non subito ma dopo alcuni minuti mi viene da pensare che la batteria sia esaurita seppur nuovo prodotto ma bisogna vedere da quanto tempo c'è l'aveva in negozio.....tanti con cui ho parlato per un pc recente hanno un 1000 Va pero' io ora non provo piu a scatola chiusa....oppure dovrei portare il pc in negozio e provarlo direttamente con me presente.....non pago piu' prima di provare.......volevo orientarmi su un Apc 1000 Va
lg1982.fe
Utente Senior
 
Post: 192
Iscritto il: 14/01/07 17:42

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi lg1982.fe » 24/08/09 21:12

si il mio amico elettricista puo farmi il test e cmq il mio monitor è un CRT 17
lg1982.fe
Utente Senior
 
Post: 192
Iscritto il: 14/01/07 17:42

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi lg1982.fe » 24/08/09 21:22

A sto punto il mio pc assorbe piu della potenza erogata dal gruppo che è 360w altrimenti non andrebbe in sovraccarico o magari va in sovraccarico perchè la batteria è fulminata......io non sono convinto di quello che mi ha detto il tecnico e cioe che se fosse in sovraccarico succederebbe anche col gruppo collegato alla rete elettrica.....per me no..... poi ovvio che se la batteria è fusa in sovraccarico ci va eccome perchè non riesce a dare sufficente potenza....boh
lg1982.fe
Utente Senior
 
Post: 192
Iscritto il: 14/01/07 17:42

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi axelrox » 25/08/09 13:52

Guarda che la sola PS3 consuma dai 180 ai 200W solo da accesa.. quando giochi ha punte di 380W, poi aggiungici quella marea di roba che ci hai attaccato, figurati!! Quindi se vuoi fare delle prove attaccaci la sola TV, che non assorbirà mai 360W, e vedi come si comporta.
http://arwords.blogspot.com/
http://www.arsdimicandi.net/
axelrox
Moderatore
 
Post: 4259
Iscritto il: 11/04/07 23:19

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi lg1982.fe » 25/08/09 17:22

si con la tv non crasha cmq ho letto diverse opinioni su internet su questo gruppo lo etichettano proprio come non adatto a pc di ultima generazione.... solo ultima? il mio è penultima dato che ha quasi 3 anni :D e il gruppo fa schifo lo stesso comunque ecco una dimostrazione video di cio' che mi accade se lo uso collegato al pc con solamente l'alimentazione del pc attaccata
http://www.youtube.com/watch?v=1n0X2zc8Lak
lg1982.fe
Utente Senior
 
Post: 192
Iscritto il: 14/01/07 17:42

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi axelrox » 25/08/09 17:38

Eh la cosa mi sembrava piuttosto evidente.. utilizzala per la TV, decoder e poco altro (non la PS3) magari.
Ad ogni modo io non condivido le critiche verso la marca Nilox, ripeto il mio Easy 1040 si è rivelato un ottimo prodotto (l'ho pagato 80€ mi pare).
Attaccato vi ho uno schermo 19" LCD e un PC con alimentatore da 550W (ma come detto il PC che alimenta non arriverà neanche a 350W in punta, in quanto è acceso molto quindi l'ho studiato con un occhio al risparmio).. pulisce la linea davvero bene (ultimamente ci sono stati dei bei temporali e il PC non si è mai scomposto) e in caso di mancanza di elettricità mi garantisce sui 20/30 min di autonimia (ovviamente col PC in idle, giusto per navigare o masterizzare un supporto).. fa quello per cui l'ho preso insomma, niente di più e niente di meno.. quindi personalmente non denigro ne il prodotto ne la Nilox.. se poi altri han avuto esperienze negative non so che farci.. c'è chi passa di peggio con case ben più blasonate comunque.
Per me semplicemente quel prodotto non fa al caso tuo, non è che non funziona.. cosa che è confermata dal tuo ultimo post.. che tu poi voglia cambiare marca è un'altra cosa. Cerca qualcosa di più funzionale di un ciabatta.. ovviamente il prezzo sarà superiore.
Ciao
http://arwords.blogspot.com/
http://www.arsdimicandi.net/
axelrox
Moderatore
 
Post: 4259
Iscritto il: 11/04/07 23:19

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi nikita75 » 25/08/09 20:40

Ciao Lg.Scusami se ho scritto a caratteri cubitali !! :oops: Non era mia intenzione !!Non ho fatto l'anteprima e ho inviato il messaggio in fretta e furia !!!!Ho poca esperienza con la barra del forum ...Chiedo venia !!
Volevo evidenziare la differenza enorme che c'e' tra i Watt e i VA Voltampere .
Fai la prova ad alimentare con l'Ups 2 lampadine da 100 watt (carico puramente resistivo ) ..siamo quasi vicino alla soglia dei 320 watt e vedi cosa succede !!Se va in allarme e' sicuramente difettoso !!Il venditore deve sostituirtelo integralmente perche ' il prodotto non e' conforme a cio' che hai acquistato !!
Se con l'ups alimenti solo il pc e togli la rete enel va in allarme ?
Quando hai comprato l'ups la batteria interna era collegata o scollegata ?
In genere tutti gli UPS vengono collaudati all'uscita della fabbrica e vengono venduti con la batteria scollegata !!!
Hai trovato qualche altro documento oltre alla garanzia ?
Ho visto il sito di nilox ...vende di tutto ..ma non sappiamo se e' un azienda che produce o ...commercializza !!! Per principio quando acquisto qualcosa vado su aziende ... del settore !!
Oggi in vendita ci sono prodotti "consumer " e prodotti " professional " ,Un Ups dovrebbe essere un prodotto serio e con grande sincerita' credo che prima di acquistare un pc bisognerebbe comprare un buon l'Ups !! La tensione della rete enel ....per chi abita vicino le cabine di trasformazione ha delle variazioni notevoli...soprattutto alla fine delle attivita' lavorative di molte fabbriche !! Avere una 220 Volt perfettamente stabilizzata sarebbe un sogno per tutti !!
Gli alimentatori dei pc sono switching- mode ( sono gli alimentatori a commutazione ormai onnipresenti in tutti i dispositivi elettronici ).Gli alimentatori con il trasformatore di rete ormai sono quasi scomparsi !!Il trasformatore troppo ingombrante e troppo costoso !!Purtroppo glii switch/mode sono sensibilissimi alle variazioni ripidissime della rete Enel !! L'affidabilita' nel tempo - la stabilita' e la flessibilita' a generare tensioni multiple e' eccellente !!

Ciao a tutti !!
Avatar utente
nikita75
Utente Senior
 
Post: 4387
Iscritto il: 31/07/09 13:36

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi nikita75 » 26/08/09 09:45

Ho visto il video su You tube !!Quando hai disinserito l'enel ,UPs e' andato subito in allarme!

lg1982.fe ha scritto:si ma ho scollegato la batteria del portatile e ho fatto andare il portatile con la batteria del gruppo ed è andato per 10 minuti andando in sovraccarico solo verso la fine quando la batteria era in esaurimento mentre il fisso fa a malapena in tempo ad accendersi, costa 62 euro


Questo mi fa capire che sicuramente lo stadio di conversione DC/AC va funziona bene e se il pc portatile assorbe 150 watt ( purtroppo non conosco questo dato ) i 10 minuti dichiarati da Nilox sono come da manuale !!.

Nell'Ups e' inserita Una batteria al piombo da 12 volt - 15 ampere ora( Ah ) . Essa puo' fornire una potenza di 180 Watt in tensione continua per un ora ad una lampadina di 180 Watt ( Potenza = Tensione xCorrente P= VxI ).
la corrente attiva che puo' fornire l'ups con 320 Watt di assorbimento e di - I = P/V I= 320 watt : 220Volt = 1.35 Ampere

Effettuo una ricerca di caratteristiche tecniche sul sito di APC e di di altre aziende se un UPS da 720 VA ha un' autonomia di 5 minuti a pieno carico !!
:) Il modello APC da 700 VA (codice Be700 -IT --ciabatta multiprese ) garantisce una potenza attiva di 400 Watt per un periodo di 15 minuti - ha il software per lo shut down automatico quando la batteria e' agli sgoccioli :lol: - costo 89 €uro ....www.misco.it
Chiarito il mistero !!La qualita' del prodotto non si inventa !!

Il mio pc con il monitor lcd accesso in idle consuma 100watt..ho verificato direttamente su contatore elettronico enel ...precisissimo !!
Ho un UPS da 650VA piu' che sufficente !!

Ciao a tutti !!
Avatar utente
nikita75
Utente Senior
 
Post: 4387
Iscritto il: 31/07/09 13:36

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi lg1982.fe » 26/08/09 13:19

per quanto marcaccia sia la nilox e infatti lo è non penso di poter passae ad un 650 apc avendo provato un 720 che va in blocco.....la mia intenzione era un 1000-1500 non a ciabatta ma a cabinet
lg1982.fe
Utente Senior
 
Post: 192
Iscritto il: 14/01/07 17:42

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi nikita75 » 26/08/09 19:28

Penso sia una buona idea passare ad un UPS cabinet !!
Io ormai ho la mia black list di tantissime aziende di prodotti consumer ...soprattutto quelle che commercializzano .....gli ipermercati vendono gli UPS TRUST.....!!

Il mio Apc e' fabbricato in Thailandia o in Indonesia ---voce di targa - ma credo che ci siano altri prodotti al suo livello !! Non conosco il prezzo di un 1000 watt APC !!
Ho preso il mio APC in una azienda specializzata che vende soltanto prodotti per informatica vedi www.dalcomp.it . Sono andato sul sicuro !!
E attualmente il mio pc e' diventato molto piu' stabile !!

Con un ottimo 1000 Va cabinet risolvi tutti i problemi !!

In bocca al lupo !!
Avatar utente
nikita75
Utente Senior
 
Post: 4387
Iscritto il: 31/07/09 13:36

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi lg1982.fe » 28/08/09 22:33

Ma il mio non è instabile voglio solo salvarlo da sbalzi di corrente per lo piu estivi per via dei climatizzatori attaccati che a volte il contatore salta..... anche se cmq seppur so che non fanno bene ma non ha mai risportato danni nonostante qualke salto del contatore.....al limite chiamo quella ditta da te consigliata e mi faccio consigliare da loro, ma vendono per corrispondenza?......se dovessi un giorno montare un alimentatore da 800w ecco pero' che un 1000 va non va piu bene....
lg1982.fe
Utente Senior
 
Post: 192
Iscritto il: 14/01/07 17:42

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi nikita75 » 28/08/09 22:56

Credo di si !!sicuramente vendono per corrispondenza !!Puoi inviare una mail e farti sapere se possono farlo !!
Scusami perche devi installare un alimentatore da 800W? se la configurazione hardware del pc e' sempre la stessa ...l'assorbimento non cambia !!

P= R x I ( al quadrato ) ......dove " I " corrente assorbita è sempre costante )

Se in questa moltiplicazione R ( resistenza - ohm = carico Hardware PC ) non cambia , il valore si P= Potenza assorbita ....non cambia !!!
Avatar utente
nikita75
Utente Senior
 
Post: 4387
Iscritto il: 31/07/09 13:36

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi lg1982.fe » 29/08/09 09:59

ragazzi vi chiedo un parere

ho un ipod nano colore nero 3 generazione usato poco tenuto bene completo di tutta la dotazione........ a quanto posso venderlo....io l'ho pagato 189 ma so che non posso prentendere quella cifra....tempo fa l'avevo messo a 90 e non l'ho venduto, ora l'ho messo a 50 ma un amico me ne ha proposti 30...... che ne dite 30 li accetto o sono pochi? Ok che se non li accetto mi rimane li ma la mia idea era almeno 50
lg1982.fe
Utente Senior
 
Post: 192
Iscritto il: 14/01/07 17:42

Re: gruppo di continuità NILOX

Postdi nicoandco » 31/08/09 16:18

nilox pe quel che ne so e' un prodotto scarso,io ho comprato un hard disk esterno che fortunamente il rivenditore mi ha cambiato immediatamente dicendomi che non ero il primo a cui capitava sta cosa e lui mi ha detto che prodotti nilox non ne prendeva piu'
nicoandco
Newbie
 
Post: 5
Iscritto il: 29/08/09 18:15

Precedente

Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "gruppo di continuità NILOX":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti