Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

hardware e scariche elettrostatiche e boot da cd

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

hardware e scariche elettrostatiche e boot da cd

Postdi dado » 19/01/03 13:43

Ierisera, dopo un riavvio del pc per installare linux (alla fine non l'ho ancora installato, visti i casini che ho avuto), non mi partiva più il pc. Il bios mi leggeva solo più il floppy (che tra l'altro rimane con il led acceso e non mi legge i dischi) e quindi non riusciva a caricare nulla. Ho provato mille cose, ed alla fine ho utilizzato un metodo usato un annetto fa: ho staccato fisicamente la scheda madre dal pc, scollegando tutti i cavi, buffer, cavetti, schede e memorie. l'ho lasciata sul tavolo 4 orette, poi sono arrivato a casa ed ho riattaccato tutto, e il pc funzionava di nuovo.
Ora mi chiedo: è un problema di scariche elettrostatiche o qcosa del genere, oppure è l'alimentatore che fa i capricci, o cos'altro secondo voi?
Un altra cosa, sia prima che dopo qs problema di alimentazione, il bios non mi permette il settaggio x far partire il pc con boot da cd. Come mai?
Si accettano anche qui consigli. grazie.

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Sponsor
 

Postdi Nicola » 19/01/03 13:52

dado ha scritto: Un altra cosa, sia prima che dopo qs problema di alimentazione, il bios non mi permette il settaggio x far partire il pc con boot da cd.

errato aggiornamento BIOS? :neutral:

Prima lo supportava? Da quand'è che non funziona più?

Cmq se vuoi installare Linux avvia in Windows e ti crei i floppies di avvio.. un po' come 9X e ;)... :P Poi quando richiesto, credo che tu debba mettere il primo CD. ;)


Ciao
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi dado » 19/01/03 13:55

Il bios l'ho aggiornato qualche mese fa e da allora è sempre funzionato bene. C'è stato solo qs problema ierisera, che è passato facendo come ho descritto nel post precedente.

Il floppy, parlando della componente hw, da ieri rimane sempre (quando il pc è acceso) con il led acceso, e se provo a fargli leggere un floppy disk, non me lo rileva. Boh.

Ma linux non si dovrebbe poter installare direttamente da windows?

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Nicola » 19/01/03 14:00

dado ha scritto:Ma linux non si dovrebbe poter installare direttamente da windows?

Putroppo, per quanto ne so, no. :(
Si puoi installare lin4win (leggi: linux for windows) che si installa nella partizione del sistema operativo e non è proprio Linux ma una sorta di emulazione, molto peggio e molto lento.

Non te lo consiglio. ;)

Ciao, Nicola.
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi luna11 » 20/01/03 00:04

Non si è ben capito se prima la scelta del boot veniva accettata.
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00

Postdi luigi99 » 20/01/03 01:41

Mi solleva leggere che anche i moderatori hanno i loro problemini.
Non so se dado vuole usare Linus per lavoro o per sperimentare.
Se vuole sperimentare puoi fare come me: su PC World di gennaio è inserito un cd con SuSe Linux 8.1 che funziona da CD.
L'ho installato e funziona benissimo e ha dentro anche vari applicativi tipo Office, gimp e altre cose. Vale la pena di provarlo.
Salva su c:/ i file che gli se4rvono e parte al riavvio del PC.
ex Autodidatta, ma ancora in cerca di grane con il computer
luigi99
Utente Senior
 
Post: 563
Iscritto il: 21/11/01 01:00
Località: Vigliano Biellese

Postdi Amberger » 20/01/03 09:21

la prima spiegazione che mi viene in mente è questa:

sulla scheda madre ci sono dei condensatori, che si caricano di corrente, per poi dissiparla a comando, una volta staccata la scheda madre...tutti (ma dico tutti) i condensatori della scheda si sono potuti scaricare..

evidentemente qualcuno di questi, o chi li controlla ha fatto i "capricci"...

so che non ti serve a molto, ma è l'unica spiegazione che mi è venuta in mente.

Amberger 8)
Amberger
Utente Junior
 
Post: 58
Iscritto il: 08/04/02 08:14
Località: Napoli

Re: hardware e scariche elettrostatiche e boot da cd

Postdi DarkAngel » 20/01/03 19:01

dado ha scritto:Ho provato mille cose, ed alla fine ho utilizzato un metodo usato un annetto fa: ho staccato fisicamente la scheda madre dal pc, scollegando tutti i cavi, buffer, cavetti, schede e memorie. l'ho lasciata sul tavolo 4 orette, poi sono arrivato a casa ed ho riattaccato tutto, e il pc funzionava di nuovo.


praticamente senza smontare tutto il pc ti bastava fare un reset del BIOS tramite il suo jumper, avresti rispamiato la rogna di smontare e rimontare tutto il pc........ garantito....

poi sul fatto del perchè ti si è bloccato il pc la cosa può avere diverse spiegazioni logiche, dovrei avere qualche elemento in + per capire meglio il problema.
DarkAngel
Utente Senior
 
Post: 453
Iscritto il: 09/08/01 01:00

Re: hardware e scariche elettrostatiche e boot da cd

Postdi DarkAngel » 20/01/03 19:11

dado ha scritto:Ierisera, dopo un riavvio del pc per installare linux (alla fine non l'ho ancora installato, visti i casini che ho avuto), non mi partiva più il pc. Il bios mi leggeva solo più il floppy (che tra l'altro rimane con il led acceso e non mi legge i dischi) e quindi non riusciva a caricare nulla.


allora... così a priori direi che:

- se ti si è bloccata misteriosamente l'installazione di linux e il sistema ha rebootato da solo, molto probabilmente è un problema dovuto ai settaggi del BIOS:

caso 1: impostazioni troppo prestanti del BIOS che il kernel di Linux non può gestire, tipo OVERCLOCK da BIOS della RAM/CPU o simili.... in tal caso l'installazione non funzionerà mai e inoltre ti va ad incasinare tutte le impostazioni del bios e nonchè ad incasinarti tutti i chipset (linux non è microsoft e non usa il bios per accedere all'hardware, vabbhè è lungo da spiegare, morale si creano rogne....)

caso 2: hai impostato la protezione antivirus del BIOS, quindi quando Linux va ad impostare i suoi parametri di boot il BIOS reagisce bloccando tutto e auto sputtanandosi da solo... morale al riavvio il boot si blocca....

in entrambi i casi le uniche soluzioni sono quelle di resettare il BIOS per ripristinare le impostazioni corrette e sovrascrivere quelle corrotte. Questo è quello che posso dedurre dalle tue informazioni fornite. Magari con maggiori dettagli riesco a capire meglio dove è il problema.
DarkAngel
Utente Senior
 
Post: 453
Iscritto il: 09/08/01 01:00

Postdi Zhuco » 21/01/03 02:56

La prima cosa che posso dire è un bel reset del bios...
Per quando riguarda il floppy è che, se la luce è accesa fissa, sta ad indicare uno stato di errore permanente:
o il cavo è stato montato a rovescio;
o lo stesso non è perfettamente inserito;
o come capita avvolte il cavo o il lettore stesso sono passati a miglior vita... Però prima di cambiare floppy (costa comunque 11€) prova a controllare il cavo, esattamente la connessione dietro al floppy stesso...

Comunque posso affermare con certezza, che l'accumulo di cariche elettrostatiche possono portare ad errori e danni apparentemente inspiegabili
Thanks From .:°J@zZ°:.
Zhuco
Utente Senior
 
Post: 234
Iscritto il: 12/08/02 00:17
Località: Ciociaria

Postdi dado » 21/01/03 18:42

Nè overclock nè AV del bios, darkangel.
Il problema deriva proprio dalla MB, credo, e non da altre cose (che magari possono anche centrare, ma di meno). Infatti, domenica pom il problema del pc che non partiva s'è ripresentato, e stavolta neppure smontare e rimontare la MB faceva mircoli. Credo dunque che sia 'andata'... ora mi chiedo: siccome il negozio dove l'ho comprata 10 mesi fa ha chiuso, dove devo mandarla la scheda madre x farmela cambiare/riparare in qt ancora in garanzia? Alla gigabyte italia di milano?
Altra cosa: la MB s'è portata dietro (leggete: ha bruciato) anche una parte dell'hdd: anche qs ha 10 mesi e comprato nel solito negozio che ora ha chiuso. E' un maxtor: cosa faccio in qs caso?
Grazie a chiunque abbia due parole di conforto... ora sto girando in situazione di emergenza...... :evil:

X Luigi: ho anch'io pc-world di gennaio... :D

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Nicola » 21/01/03 19:06

dado ha scritto: Altra cosa: la MB s'è portata dietro (leggete: ha bruciato) anche una parte dell'hdd: anche qs ha 10 mesi e comprato nel solito negozio che ora ha chiuso. E' un maxtor: cosa faccio in qs caso?

cosa intendi per ha "bruciato" una parte dell'HardDisk..

per la garanzia dovresti leggerti il manuale.. non saprei poichè i negozi dove ho comprato i pezzi non sono mai chiusi..

ti auguro buona fortuna per la garanzia... non ho avuto bellissime esperienze con qs ultime (vabbè che la MoBo in garanzia era passata ad altro mondo un po' prima delle feste di natale di qke anno fa...).

Ciao.
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi dado » 22/01/03 02:43

Con 'bruciato' intendo dire che un'intera partizione (13 Gb) dà errori di lettura dei file contenuti.

Ho scritto all'assistenza di MB e HDD ed ora aspetto notizie (sperando mi dicano di mandare pure a loro che ci pensano loro....).

Cmq ho scoperto che non c'è un centro assistenza in Italia x la gigabyte... bah, dovrò mandare tutto in Germania o ancora peggio in Taiwan? :(

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi DarkAngel » 27/01/03 17:19

dado ha scritto:Con 'bruciato' intendo dire che un'intera partizione (13 Gb) dà errori di lettura dei file contenuti.

Ho scritto all'assistenza di MB e HDD ed ora aspetto notizie (sperando mi dicano di mandare pure a loro che ci pensano loro....).

Cmq ho scoperto che non c'è un centro assistenza in Italia x la gigabyte... bah, dovrò mandare tutto in Germania o ancora peggio in Taiwan? :(


da quello che ne so io, il centro assistenza gigabyte è a Padova, ci ho mandato in riparazione dei server gigabyte 1 anno fa circa...... non mi ricordo il nome della società, ma mi ricordo che l'avevo trovata sul sito ufficiale della gigabyte: http://www.giga-byte.com. mi informo e poi ti dico qualcosa di + preciso. Comunque mi sembra molto strano che non esista un centro assistenza in italia.

p.s.: se ti serve una scheda madre per PIII ce ne ho una che mi avanza, mi offri una pizza + birra e siamo pari, mi sa che ti costa meno ed è + rapida come soluzione :)
DarkAngel
Utente Senior
 
Post: 453
Iscritto il: 09/08/01 01:00

Postdi DarkAngel » 28/01/03 01:21

se vai a questo link:

http://www.giga-byte.com/buy/buy.htm

e selezioni Italia come zona commerciale, ti vengono forniti tutti i grossisti che rivendono prodotti giga-byte e che di conseguenza fanno assistenza hardware. Ho scoperto anche che la società di padova che divevo io è sparita, ma ne sono subentrate molte altre a quanto pare.

Per andare sul sicuro, apri il case, sbircia su tutti i componenti del pc e cerca l'etichetta della garanzia. Sicuramente ogni componente ne ha una, con indicato il nome del grossista a cui si è affidato il tuo rivenditore (oramai fallito). Se è tra quelli che sono indicati sul sito della gigabyte sei a cavallo, gli telefoni, gli spieghi la situazione, gli dovrai dire il nome del tuo rivenditore e il numero di serie della scheda madre, se è in garanzia te la cambiano al volo purchè tu presenti un documento di acquisto valido (fattura, scontrino o altro).

p.s.: se il grossista del tuo rivenditore è MIND, ti va ancora + di lusso, è a 2 minuti di strada dai miei uffici, e se mi dai i dati mi informo io di persona (so dove andare a smuovere le acque)
DarkAngel
Utente Senior
 
Post: 453
Iscritto il: 09/08/01 01:00

Postdi dado » 30/01/03 01:11

Grazie dark, ma ho risolto andando a 'frugare' nel magazzino del negozio dove avevo comprato. Sono riuscito tramite un mio amico che conosceva il gestore del negozio a rimediare una DFI e a dargli indietro la scheda vecchia che non andava più.
Cmq, i centri elencati sul sito della gigabyte li ho contattati tutti e mi hanno risposto tutti allo stesso modo: loro non potevano fare nulla e dovevo mandar la scheda direttamente alla gigabyte europa (in inghilterra p giù di là). Grazie anche x l'offerta di andare a smuovere le acque alla mind. avessi ancora la scheda in casa ne potevamo parlare. :D Cmq la mia MB era (ed è) per AMD Athlon XP, quindi niente birra e pizza al pub di Tos, mi spiace... ;)

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi ppossenti » 30/01/03 12:19

DADO, scusa se non ho risposto prima ma ho letto solo oggi il messaggio.
Io ho avuto un problema molto simile al tuo con il pc che all'accensione verificava la presenza di cd e disco fisso (con le lucine che si accendevano) e poi si bloccava tutto. Anche il mio smanettando i flat di connessione oppure la scheda madre ripartiva.
Anche io ho dato la colpa alla MoBo in un primo tempo, poi ho verificato con un tecnico mio amico e il problema era dell'HD. Aveva problemi di gestione elettrica-elettronica, non meccanici. Credo che a te sia capitato la stessa cosa, quaindi non è stata la scheda a fregarti l'HD ma viceversa. Comunque è importante quando monti le MoBo verificare i contatti di massa delle MoBo stesse. A proposito, come sei messo di alimentatore? Hai almeno 300 W???
ciao.
ppossenti
Utente Senior
 
Post: 499
Iscritto il: 16/01/02 01:00
Località: Veneto

Postdi dado » 30/01/03 12:59

Alimentatore ne ho uno nuovo da 400W, come detto sopra.
L'hdd l'ho formattato a basso livello. Ora sembra essere perfetto. Ma ora cerco di farmelo cambiare lo stesso dalla maxtor...

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi


Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "hardware e scariche elettrostatiche e boot da cd":

Problema pc al boot
Autore: karotto
Forum: Assistenza Hardware
Risposte: 3
Problema hardware??
Autore: Septerra
Forum: Assistenza Hardware
Risposte: 5

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti