Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

il pc si riavvia da solo

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

il pc si riavvia da solo

Postdi luca.b777 » 24/02/07 14:23

Sono un nuovo utente del forum e saluto tutti quanti. Ho un problema con il mio pc, perchè è da un pò di tempo che si riavvia da solo e mi compare una schermata blu con varie indicazioni tra cui il seguente codice di errore:

stop 0x0000008E (0XC000005, 0XBF8203F7, 0XF3FAAB68, 0X00000000)

WIN32K.SYS - ADDRESS BF8203F7 base at BF800000, date stamp 43446a58

ho già fatto vari tentativi con antivirus e anti spy vari ma il l'inconveniente persiste. Cosa posso fare?
Ciao e grazie
luca.b777
Newbie
 
Post: 5
Iscritto il: 24/02/07 14:04
Località: torino

Sponsor
 

Postdi lovekiller » 24/02/07 16:10

Ciao. Potresti darmi qualche indicazione sul pc che hai?
in particolare se hai windows xp con Sp2 o SP1^^
lovekiller
Utente Junior
 
Post: 27
Iscritto il: 24/02/07 16:08

Postdi luca.b777 » 24/02/07 16:12

il sistema operativo è xp con service pack 2 , il pc è un po datato un AMD duron 750hz
luca.b777
Newbie
 
Post: 5
Iscritto il: 24/02/07 14:04
Località: torino

Postdi lovekiller » 24/02/07 16:22

La microsoft dice che è un problema dovuto alla tastiera che però si risolver con il SP2
secondo me ti conviene fare dei test sulla ram
usa memtest86 [url]http://www.memtest.org/download/1.70/memtest86+-1.70.iso.zip
[/url]
praticamente devi far partire il pc dal cd di memtest così lui ti fai dei test sulla ram. se ti da errori vuol dire che la ram è rotta.
Una volta decompresso il file è necessario masterizzare un CD. Il tool di masterizzazione integrato in Windows XP non supporta la creazione di CD bootable partendo da file ISO. E' quindi necessario un software di terze parti: Nero, Win On CD (entrambi a pagamento), CD Burner XP Pro (freeware) o altri.
La procedura di scrittura con CD Burner è la seguente: aprire il programma e scegliere Data/DVD, scegliere File -> Write Disc from ISO File. Selezionare la ISO, la velocità (non troppo alta), mettere la flag su Finalize Disc (No Further Writing Possible) e, se il masterizzatore lo supporta, su Use Buffer Protection (Burn Proof, JustLink, etc). Da ultimo premere Write Disc
Consiglio l'uso di CD-R, non RW in quanto alcuni PC potrebbero non avviarsi.
Una volta creato il CD è necessario accedere alle impostazioni del BIOS per modificare la sequenza del BOOT in modo che la prima periferica rilevata sia il CD.
La procedura varia a seconda del PC, in genere, per accedere al BIOS è necessario avviare il PC premendo [Canc] o [F1] o [F2] o altri tasti specificati nella prima schermata del BIOS.
Una volta entrati nel BIOS si deve accedere all'area dedicata al BOOT ed impostare il lettore CD come prima periferica.
Al termine, si salvano le modifiche, generalmente con [F10] e si riavvia avendo cura di inserire nel drive il CD appena creato.
Se tutto è stato svolto correttamente, Windows non partirà, al suo posto Memtest inizierà il controllo della RAM.
Le verifiche effettuate sono molte.
L'avanzamento del test si nota attraverso lo scorrimento di 2 barre formate da cancelletti (#) in alto.
Una barra indica l'avanzamento di uno specifico processo, l'altra inidica l'avanzamento totale.
Il programma genera un loop infinito di test, in altre parole quando l'avanzamento generale sarà arrivato al 100%, esso ripartirà da 0, cancellando il report degli errori. Da questo si deduce la necessità da parte dell'utente di mantenersi davanti al monitor almeno nella fase terminale. Per ovviare a questa scomodità è necessario andare nella voce CONFIGURATION (C) sezione ERROR SUMMARY (4), in questo punto si trova un elenco degli errori riscontrati nella RAM, essi non vengono locati, viene solo segnalata la loro presenza senza specificare quale sia il settore realmente danneggiato. Tutto ciò è utile per scoprire se la RAM è realmente guasta e non dover perdere tempo nel controllare il processo di test. Ovviamente se si dovessero scoprire errori è consigliabile fare un test mantenendosi davanti al monitor (specie nell'ultima parte) in modo da sapere quali sono i banchi difettati.
lovekiller
Utente Junior
 
Post: 27
Iscritto il: 24/02/07 16:08

Postdi luca.b777 » 24/02/07 17:09

innanzi tutto ti ringrazio ma ancora una cosa. Sul pc ho installato 2 dischi, uno da 80 gb e uno vecchio da 18 gb. Il problema si riscontra quasi esclusivamente quando accedo al disco principale che è quello da 80 gb.
luca.b777
Newbie
 
Post: 5
Iscritto il: 24/02/07 14:04
Località: torino


Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "il pc si riavvia da solo":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti