Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Problema batteria portatile

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

Problema batteria portatile

Postdi riccardo77 » 05/01/05 09:41

Ciao a tutti,
l'ultima volta che ho inserito la batteria nel mio portatile ho avuto una bella sorpresa...il pc si è acceso e subito spento!!Allora l'ho messo in ricarica e dopo il tempo necessario alla carica della batteria(la luce ndello stato passa da arancione a verde)ho riacceso il pc ma niente mi dice che la batteria è scarica e si spegne!!!Come mai?La batteria ha preso l'effetto memoria?L'ultima volta che l'avevo utilizzata funzionava,come mai all'improvviso ha smesso di dare segni di vita?
Grazie!
riccardo77
Utente Senior
 
Post: 161
Iscritto il: 22/04/02 17:45

Sponsor
 

Problema batteria portatile

Postdi mgavardi » 05/01/05 14:44

dipende da quanto tempo ha la batteria. prima di morire non da segni particolari.
Se il PC é acceso con il cavo della corrente inserito nella presa e si spegne se togli il cavo di corrente significa che la batteria é purtroppo morta!
ciao
MG
mgavardi
Utente Junior
 
Post: 45
Iscritto il: 04/01/05 11:01

Re: Problema batteria portatile

Postdi riccardo77 » 05/01/05 15:38

mgavardi ha scritto:dipende da quanto tempo ha la batteria.
MG

Ma la batteria ha 1 anno!!E per di più l'ho usato poco!!
riccardo77
Utente Senior
 
Post: 161
Iscritto il: 22/04/02 17:45

Postdi dado » 05/01/05 18:28

X caso hai sempre usato il portatile attaccato alla corrente elttrica con la batteria inserita nel portatile? In tal caso, il fatto che si sia rovinata non sarebbe poi così strano...

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi riccardo77 » 05/01/05 19:16

dado ha scritto:X caso hai sempre usato il portatile attaccato alla corrente elttrica con la batteria inserita nel portatile? In tal caso, il fatto che si sia rovinata non sarebbe poi così strano...

No il bello è proprio questo!!Ho sempre fatto attenzione a staccarla dal pc quando connesso alla corrente elettrica!!E prima di caricarla l'sempre fatta scaricare completamente!!!
riccardo77
Utente Senior
 
Post: 161
Iscritto il: 22/04/02 17:45

Postdi garet74 » 05/01/05 20:42

beh..io la batteria nn lo mai staccata dal portatile e ce l'ho da due anni e va ancora bene...certo ha perso un pochino ma e' impercettibile..prova a pulire i contatti della batteria e del portatile col liquido per contatti e uno stecchino per le orecchie(se il liquido nn ce l'hai fa niente ..prova senza),controlla innanzitutto con un tester se la batteria e' effettivamente scarica..controlla,se puoi,se quando inserisci la batteria questa faccia effettivamente contatto bene con i poli del portatile..se col tester nn misuri niente nn ce niente da fare,negli altri due casi forse ti va bene,seno' puoi prendere due pezzi di filo(elettrico ovviamente) e usarli per verificare che il contatto tra la batteria e il portatile nn sia il problema rispettando ovviamente le polarita' cioe' + con + e - con -,prova cosi' :) ciao
garet74
Utente Senior
 
Post: 970
Iscritto il: 28/07/03 20:01

Postdi garet74 » 05/01/05 20:44

di base ci vuole un tester...devi sapere se la batteria e' veramente scarica...
garet74
Utente Senior
 
Post: 970
Iscritto il: 28/07/03 20:01

Postdi riccardo77 » 05/01/05 20:49

garet74 ha scritto:di base ci vuole un tester...devi sapere se la batteria e' veramente scarica...

Ok domani provo con il tester e poi vi faccio sapere!!
riccardo77
Utente Senior
 
Post: 161
Iscritto il: 22/04/02 17:45

Postdi riccardo77 » 06/01/05 10:11

Ok batteria provata con il tester...risultato il tester dice che è carica!!15V
riccardo77
Utente Senior
 
Post: 161
Iscritto il: 22/04/02 17:45

Postdi garet74 » 09/01/05 19:00

grigia...hai fatto anche le altre prove?tipo quella coi 2 fili per intenderci?facce sape'...ciao:)
garet74
Utente Senior
 
Post: 970
Iscritto il: 28/07/03 20:01

Postdi maxmula » 12/01/05 23:38

Se accendi il portatile collegato ai 220V ma senza la batteria, si avvia?

Ciao,
MAx
Avatar utente
maxmula
Utente Senior
 
Post: 965
Iscritto il: 18/08/04 18:28
Località: N44°59'45 E09°00'34

Postdi riccardo77 » 13/01/05 08:52

maxmula ha scritto:Se accendi il portatile collegato ai 220V ma senza la batteria, si avvia?

Ciao,
MAx



Si si avvia!Penso sia solo un prob di batt!
riccardo77
Utente Senior
 
Post: 161
Iscritto il: 22/04/02 17:45

Batteria

Postdi juanito » 15/01/05 15:42

Ciao...è la prima volta che scrivo in un forum quindi se combino danni vi prego di avere pazienza...Volevo dirti che il portatile effettua un pò di controlli sulla tensione della batteria, almeno da quello che ho sperimentato, innanzi tutto sei sicuro che la tensione della batteria è 15v. sembra alta ed in questo caso il portatile va in protezione e accende il led ma non parte(così fa il mio Toshiba Satellite 2410-603); sapendo che non usi da un anno la batteria non mi sembra il tuo caso.
Poi per provare la batteria con il tester devi metterla sotto carico, così a vuoto tende sempre ad arrivare alla tensione standard;
Infine se la batteria rimane per troppo tempo scarica si rovina, infatti per conservare le batterie per lunghi periodi sarebbe giusto riporle a circa il 60%della carica totale.
Quello che ti ho appena detto era per dirti che si potrebbe provare a caricare la batteria con un caricatore esterno senza l'uso del pc,operazione fra l'altro molto delicata, perchè alle volte i caricatori dei portatili in caso la batteria fosse troppo scarica(cioè tensione a vuoto inferiore a 9-8volt) non riescono a caricarle ma il software rileva piena carica.Spero di esserti stato minimamente d'aiuto comunque per qualsiasi cosa fammi sapere....Nito :eeh:
L'Emoctions non centra nulla ma volevo provare ad usarla!!!
Le lacrime sono il sogno infranto in cui hai sacrificato l'anima...
juanito
Newbie
 
Post: 1
Iscritto il: 15/01/05 15:21
Località: Torino

Re: Batteria

Postdi pjfry » 15/01/05 22:33

juanito ha scritto:Nito :eeh:
L'Emoctions non centra nulla ma volevo provare ad usarla!!!

:aaah c'è l'anteprima per le prove!!! :aaah
benvenuto nel forum ;)
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi manono » 21/01/05 11:08

Perdonate l'intromissione, ma qualche tempo fa, mi è stato chiesto di fare un tentativo di riparazione della batteria di un IBM-Thinkpad.
Ho scoperto delle cose incredibili.
Intanto che batteria e computer sono molto più "legati" fra loro di quanto abbia mai potuto immaginare, e poi che esistono una serie di controlli e di protezioni che possono andare in tilt anche se le batterie sono ancora efficienti. Sapevate che in quella batteria esiste una EEPROM che "ricorda" lo stato delle stessa e che se non si resetta potrebbe essere inutile tentare di sostituire le celle difettose?
Sapevate che sul polo positivo delle celle esiste una protezione termica che potrebbe scattare e renderle inservibili?
Per me, ripeto, è stata una sorpresa.

Se avete tempo e voglia, date un occhio:
http://gimel.esc.cam.ac.uk/james/resources/tp240bat/
http://www3.sympatico.ca/milnoc/TP600Battery/#info

salutoni, manono
manono
Utente Junior
 
Post: 16
Iscritto il: 13/01/05 17:22
Località: Napoli

Postdi riccardo77 » 21/01/05 14:59

Ma non è che sai come risolvere il mio problema?
Grazie,Riki


manono ha scritto:Perdonate l'intromissione, ma qualche tempo fa, mi è stato chiesto di fare un tentativo di riparazione della batteria di un IBM-Thinkpad.
Ho scoperto delle cose incredibili.
Intanto che batteria e computer sono molto più "legati" fra loro di quanto abbia mai potuto immaginare, e poi che esistono una serie di controlli e di protezioni che possono andare in tilt anche se le batterie sono ancora efficienti. Sapevate che in quella batteria esiste una EEPROM che "ricorda" lo stato delle stessa e che se non si resetta potrebbe essere inutile tentare di sostituire le celle difettose?
Sapevate che sul polo positivo delle celle esiste una protezione termica che potrebbe scattare e renderle inservibili?
Per me, ripeto, è stata una sorpresa.

Se avete tempo e voglia, date un occhio:
http://gimel.esc.cam.ac.uk/james/resources/tp240bat/
http://www3.sympatico.ca/milnoc/TP600Battery/#info

salutoni, manono
riccardo77
Utente Senior
 
Post: 161
Iscritto il: 22/04/02 17:45

Postdi maxmula » 21/01/05 20:47

Temo che l'unica sia cambiare la batteria...

Ciao,
MAx
Avatar utente
maxmula
Utente Senior
 
Post: 965
Iscritto il: 18/08/04 18:28
Località: N44°59'45 E09°00'34

Postdi manono » 26/01/05 18:41

E io temo che MAx abbia ragione.
In ogni caso, dato che il costo delle singole celle da 1,2 Volt, è generalmente molto più basso di quello del ricambio originale, e se vuoi provarci....
La prima cosa da verificare è la possibilita di "aprire" il pack di batterie senza rovinarlo e che poi sia possibile richiuderlo perfettamente in modo da poter essere reinserito nell'alloggiamento del portatile.
Osservare con attenzione l'assemblaggio delle parti, individuando tutti i collegamenti: quelli fra le celle, quelli con eventuali circuiti di controllo e quelli con eventuali sensori di temperatura che, in genere, sono posizionati in prossimità delle celle stesse.
Segnare su carta lo schema dei collegamenti. Non fidarsi della memoria e prestare la massima attenzione alle polarità (+ e -).
Ora, anche se in teoria è possibile che alcune celle siano ancora in perfetto stato, consiglio di sostituirle tutte, in quanto, essendo collegate in serie, è bene abbiano tutte le stesse caratteristiche e lo stesso grado di "freschezza". Questo per ottenere la massima efficienza e la massima durata.
Le celle nuove dovranno avere la stessa capacità in mAh (miliAmpere/Ora) di quelle da sostituire (notizia che puoi trovare sulla cella stessa o sull'involucro del pack*). Questo, anche se il commerciante dovesse dire che quelle di capacità maggiore "durano" di più. Pur avendo ragione, non è detto che il circuito di ricarica del tuo portatile possa "adattare" la corrente di ricarica in base alla batteria inserita e c'è il rischio che il sistema non "riconosca" la nuova configurazione.
Inoltre le celle dovranno essere del tipo con "liguette", indispensabili per effettuare i collegamenti a stagno.
Per la saldatura delle celle, usare un saldatore di media potenza (40-60 Watt), in modo che l'operazione risulti il più veloce possibile per non surriscaldare le celle stesse.
Buona fortuna.
Perdonate la lungaggine. Saluti, manono.
*) Se all'interno del pack ci sono 2 o + gruppi di celle in serie/parallelo, la capacità letta sull'involucro esterno andrà divisa per il n.ro dei collegamenti in parallelo.
manono
Utente Junior
 
Post: 16
Iscritto il: 13/01/05 17:22
Località: Napoli

Postdi pjfry » 26/01/05 20:14

grazie a manono per la spiegazione dettagliata ;)
ovviamente in caso di esplosioni durante il tentativo pc-facile non è da ritenersi responsabile :D
insomma... io comprerei una batteria nuova... ma io sono pigro :roll:
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi riccardo77 » 26/01/05 20:50

Anche io comprerei una batteria nuava ...non me la facessero pagare 130 cucchi!!Che poi dopo 1 mese è ko!
riccardo77
Utente Senior
 
Post: 161
Iscritto il: 22/04/02 17:45

Prossimo

Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "Problema batteria portatile":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti