Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

AIUTO: il mio computer è impazzito!

Se il modem non funziona, hai problemi con la scheda video o non sai che processore scegliere entra qui!!

Moderatore: Caffey

Postdi dado » 03/08/04 12:13

ale83_webmaster ha scritto:OK!! Grazie!
Volevo sapere, infine, quando compro questo HD (usato) come faccio a fare una formattazione COMPLETA, cancellando tutto, ma proprio tutto a livello fisico?


Ti scarichi l'utility apposita dal sito del produttore del disco.
Ad esempio, x i dischi maxtor, esistono utility che fanno la formattazione a basso livello ma che permettono anche di controllare l'integrità e lo stato di saluta del disco stesso.

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Sponsor
 

Postdi ale83_webmaster » 03/08/04 19:01

Grazie mille!!!
Buono a sapersi... ;)
ale83_webmaster
Avatar utente
ale83_webmaster
Utente Senior
 
Post: 390
Iscritto il: 25/01/03 21:18
Località: Casagiove

Postdi ale83_webmaster » 04/08/04 16:44

dado ha scritto:Ad esempio, x i dischi maxtor, esistono utility che fanno la formattazione a basso livello ma che permettono anche di controllare l'integrità e lo stato di saluta del disco stesso.


Come si chiama questa utility, visto che ne ho trovate varie?
ale83_webmaster
Avatar utente
ale83_webmaster
Utente Senior
 
Post: 390
Iscritto il: 25/01/03 21:18
Località: Casagiove

Postdi dado » 04/08/04 17:45

Maxblast una e PowerMax l'altra.

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

BIOS aggiornato; ed ora?

Postdi ale83_webmaster » 07/08/04 16:43

Come avete letto nell'altro topic, finalmente sono riuscito ad aggiornare il BIOS.
Mi sono stati di grande aiuto questi siti:
http://web.tiscali.it/acorp/?http://web.tiscali.it/acorp/mobo_spec/pc-chips/m715/m715.htm?
http://www.bns-computer.de/Support/mb_715.htm
http://www.bns-computer.de/Products/mb_715.htm
Ora vorrei montare sulla scheda madre che ho (PCChips M715) un hard disk che possa essere riconosciuto dal BIOS e funzionare senza problemi.
Qui potete trovare rispettivamente il manuale mia scheda madre e la copertina:
http://www.pcchipsusa.com/Manual/M715/M715v12.pdf
http://mio.discoremoto.virgilio.it/marcolino15/ cliccando su :arrow: manuale_MB
Secondo la configurazione originale si poteva montare un hard disk che avesse come massima capacità 8.4 GB, PIO Mode 4, DMA Mode 2 e Ultra DMA/33 come potete vedere da qua sotto.
  • PCI Bus Master IDE controller supports PIO Mode 0 to Mode 4, and the Ultra DMA/33 is at the maximum transfer rate of 33MB/sec and Bus Master IDE DMA Mode 0 to Mode 2
  • Onboard PCI Bus Master IDE interface supports 4 IDE devices with 2 channels; BIOS supports 4 IDE harddisk drives which do not need device driver for S/W application and the capacity of each harddisk can be larger than 528MB and up to 8.4GB

Ora, nel primo dei tre siti che mi hanno aiutato ad aggiornare il BIOS si dice che vanno bene HDDs di capacità maggiore di 8.4GB, ma non specifica fino a che grandezza (se non vado errato la limitazione successiva a 8.4GB è stata 32GB; giusto :?: ) ed inoltre non so se devo sempre considerare il fatto che deve essere un Ultra DMA/33 con PIO Mode max 4 e DMA Mode max 2.
Se va bene anche un Ultra DMA/66, ad esempio, il cavo di comunicazione E-IDE è sempre quello a 40 pin :?:
Penso di aver finito la mia lunghissima lista di domande; lo sto che vi sto scocciando un po' troppo, ma, se riesco a risolvere questo problema, vi prometto che vi lascio in pace... ;) ;)
ale83_webmaster
Avatar utente
ale83_webmaster
Utente Senior
 
Post: 390
Iscritto il: 25/01/03 21:18
Località: Casagiove

Re: BIOS aggiornato; ed ora?

Postdi Sergio1983 » 08/08/04 17:25

ale83_webmaster ha scritto:1) Ora, nel primo dei tre siti che mi hanno aiutato ad aggiornare il BIOS si dice che vanno bene HDDs di capacità maggiore di 8.4GB, ma non specifica fino a che grandezza (se non vado errato la limitazione successiva a 8.4GB è stata 32GB; giusto :?: )

2) ed inoltre non so se devo sempre considerare il fatto che deve essere un Ultra DMA/33 con PIO Mode max 4 e DMA Mode max 2.

3) Se va bene anche un Ultra DMA/66, ad esempio, il cavo di comunicazione E-IDE è sempre quello a 40 pin :?:

4) Penso di aver finito la mia lunghissima lista di domande; lo sto che vi sto scocciando un po' troppo, ma, se riesco a risolvere questo problema, vi prometto che vi lascio in pace... ;) ;)


1) Vedi punto 4.

2) Qualunque HD ATA funziona su controller ATA, esclusi i nuovi Serial ATA con attacchi diversi per dati e alimentazione.

3) Sempre 40 pin; i cavi 80 pin - in realtà - sono semplicemente cavi 40 pin con 2 fili per ciascun pin (usati dagli HD ATA/100 e ATA/133 per massimizzare l'integrità dei dati), per cui sono compatibili in avanti e indietro; puoi usare cavi 40 pin con HD che ne vorrebbero 80 e cavi 80 pin con HD che ne vorrebbero 40.

4) Ti stai facendo molti problemi inutili, dal momento che qualunque HD da meno di 8.4 Gb funzionerà sulla tua macchina, e per quelli di capacità superiori puoi SOLO provare... purtroppo.
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi ale83_webmaster » 08/08/04 22:17

Beh, allora, come dici tu, mi devo preoccupare solo della capacità. Meglio così...
Come ho detto in un messaggio precedente, un tecnico ha provato a montare un HD da 40GB, prima dell'aggiornamento del BIOS, e non veniva riconosciuto dal BIOS stesso.
Poi, su Internet, ho trovato queste due pagine da un forum:
http://forum.hwupgrade.it/showthread.php?s=b0e4c4eaffee256705efc51ba8396d70&postid=158975#post158975
http://forum.hwupgrade.it/showthread.php?s=b0e4c4eaffee256705efc51ba8396d70&postid=36255#post36255
dove uno dice che ha un HD da 30GB e funziona (è un ATA/100) e quindi penso che HD fino a 32GB dovrebbero funzionare :undecided: ; questo addirittura dice che ha 512MB di RAM, quando il limite, nel manuale, è di 256MB, ma forse aggiornando il BIOS si è alzato. :-?
Allora che dite, posso cercare un HD da 30GB circa :?: :?: :?: Il problema è che devo prenderlo usato (su eBay) e non posso provarlo se non dopo l'acquisto.
ale83_webmaster
Avatar utente
ale83_webmaster
Utente Senior
 
Post: 390
Iscritto il: 25/01/03 21:18
Località: Casagiove

Postdi ale83_webmaster » 14/08/04 19:39

Esiste un utility per i dischi Maxtor per farli funzionare con modalità Ultra ATA/33 anche se sono dei dischi che funzionano con Ultra ATA/100 o Ultra ATA/133 :?:
Chiedo questo, perché ho visto che per i dischi Seagate c'è un utility che fa passare da Ultra ATA/100 a modalità inferiori.
Se c'è funziona anche per i dischi che funzionano con Ultra ATA/133 o solo per quelli Ultra ATA/100 :?:
Grazie.
ale83_webmaster
Avatar utente
ale83_webmaster
Utente Senior
 
Post: 390
Iscritto il: 25/01/03 21:18
Località: Casagiove

Postdi Sergio1983 » 15/08/04 13:36

Se colleghi un'unità ATA/133 ad un controller max ATA/33, l'hard disk si troverà automaticamente a funzionare a velocità ATA/33, teoricamente senza problemi. Se il produttore del disco NON fornisce utilità per rallentare le proprie unità più veloci, significa che esse operano correttamente anche alle velocità inferiori; altrimenti è opportuno utilizzare tale programma per far combaciare le due velocità. Spero di essere stato chiaro.

In ogni caso il peggior difetto che potrebbe verificarsi collegando un'unità ATA/133 a un controller ATA/33 sarebbe l'impossibilità di usare la modalità DMA; importante sì, ma non decisiva per il corretto funzionamento di un HD.
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi ale83_webmaster » 15/08/04 21:30

Sergio1983 ha scritto:In ogni caso il peggior difetto che potrebbe verificarsi collegando un'unità ATA/133 a un controller ATA/33 sarebbe l'impossibilità di usare la modalità DMA; importante sì, ma non decisiva per il corretto funzionamento di un HD.


Che cosa comporta l'impossibilità di usare la modalità DMA :?:
ale83_webmaster
Avatar utente
ale83_webmaster
Utente Senior
 
Post: 390
Iscritto il: 25/01/03 21:18
Località: Casagiove

Postdi Sergio1983 » 15/08/04 23:25

Un maggior uso della CPU durante le operazioni di lettura/scrittura, di conseguenza un decremento generale delle prestazioni del PC quantificabile nel 10%.
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi ale83_webmaster » 15/08/04 23:58

Vorrei prendere un Maxtor DiamondMax Plus 8 da 30GB ATA/133 (modello 6E030L0) che ho trovato anche nuovo, ma dando un'occhiata al manuale ho visto che forse ci vuole un adattatore per il cavo di comunicazione (attualmente uso quello a 40 pin) e non ho trovato nessuna utility per il passaggio ad Ultra DMA/33, ma mi sembra che comunque sia supportata.
Mica potreste darmi una mano a controllare qui se questo hard disk possa andare bene per il mio PC?

In alternativa, ho trovato un Seagate Barracuda ATA II da 30.61GB Ultra ATA/66 (modello ST330630A) usato di cui sono un po' più sicuro della compatibiltà, visto che la Seagate ha l'utility per passare ad Ultra DMA/33, ma che non preferirei perché credo che la Maxtor sia migliore e il mio hard disk che si è rotto è proprio della Seagate; inoltre questo è un hard disk usato, mentre l'altro è nuovo.
Qui potete trovare tutte le caratteristiche di questo hard disk.

CHE MI CONSIGLIATE :?: (rivolto a tutti, non solo a Sergio1983)
Grazie mille a tutti :!:
ale83_webmaster
Avatar utente
ale83_webmaster
Utente Senior
 
Post: 390
Iscritto il: 25/01/03 21:18
Località: Casagiove

Postdi Sergio1983 » 16/08/04 00:08

Personalmente sceglierei il Seagate (non sono di certo meno affidabili dei Maxtor, sono sempre stati buoni dischi e la presenza dell'utilità di passaggio ad ATA/33 potrebbe tornare utile), ma non ho motivo di pensare che tra il tuo PC e il Maxtor vi possa essere incompatibilità; gli adattatori servono solo in caso di HDD SATA. Quale costa meno?
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi ale83_webmaster » 16/08/04 00:19

Il Maxtor costa 40€ comprese spese di spedizione, mentre il Seagate è all'asta (attualmente 15€) + 10€ di spedizione. Comunque domani con più calma leggerò meglio i manuali di entrambi gli hard disk.
Grazie per il consiglio e ben vengano anche altri di altri utenti del forum.
ale83_webmaster
Avatar utente
ale83_webmaster
Utente Senior
 
Post: 390
Iscritto il: 25/01/03 21:18
Località: Casagiove

Postdi Bandolero stanco » 16/08/04 18:21

che pc è????cioè a quanto gira???
Bandolero stanco
Utente Senior
 
Post: 669
Iscritto il: 01/08/04 13:00
Località: iper spazio

Postdi ale83_webmaster » 16/08/04 21:07

Bandolero stanco ha scritto:che pc è????cioè a quanto gira???

Il mio PC è un Pentium II a 333MHz; qui puoi trovare informazioni più dettagliate.

----------------------------------------------------------------------

NOVITÀ: Ho letto i manuali di entrambi gli hard disk e mi è parso di capire che tutti e due vanno bene per il mio PC.
Per il Maxtor sta scritto che funziona fino aUltra DMA/133 e quindi dovrebbe andare bene anche se non c'è l'utility per il passaggio a Ultra DMA/33; però ho visto che ne esistono alcune della Maxtor, ma solo per i Fireball e solo per il passaggio tra Ultra DMA/33, Ultra DMA/66 e Ultra DMA/100. È possibile che l'Ultra DMA/133 non si adatti a funzionare come Ultra DMA/33 :?: Inoltre, ho letto in questa pagina web che utilizzando il cavo standard a 40 pin la velocità è automaticamente impostata a 33.3MB/s.
Per il Seagate sta scritto che funziona fino aUltra DMA/66 e quindi deve andare bene, anche perché esiste l'utility per il passaggio a Ultra DMA/33 (la funzione dell'utility è di impostare correttamente la massima velocità di trasmissione supportata dal sistema, ma, forse secondo me, potrebbe anche non essere necessaria, no?); inoltre, il venditore mi ha detto che se non va bene se lo riprende (naturalmente perché questo è usato, mentre quell'altro è nuovo).
ALLORA: quale hard disk mi consigliate?
ale83_webmaster
Avatar utente
ale83_webmaster
Utente Senior
 
Post: 390
Iscritto il: 25/01/03 21:18
Località: Casagiove

Postdi ale83_webmaster » 17/08/04 21:28

Per favore, vi chiedo solo un'ultima risposta, poi non vi scoccio più. :undecided:
Ho già fatto questa domanda al venditore del Maxtor, e spero mi diate una risposta anche voi:
Siccome l'hard disk che devo montare sulla mia scheda madre deve funzionare necessariamente con Ultra DMA/33 mentre il tuo hard disk è un Ultra DMA/133, volevo sapere se c'è bisogno di un utility apposita per effettuare il passaggio a tale velocità di trasferimento oppure collegando semplicemente l'unità ad un cavo IDE a 40 pin standard (non quello con 80 conduttori) funziona tranquillamente.

Grazie.
Vi prego!!! (è anche urgente!)
ale83_webmaster
Avatar utente
ale83_webmaster
Utente Senior
 
Post: 390
Iscritto il: 25/01/03 21:18
Località: Casagiove

Postdi garet74 » 19/08/04 20:42

come lo attacchi va...alla scheda madre poco gli frega se l'hard disk va il doppio...nn e' una che se la prende a male..poi piano piano arriva ;)
garet74
Utente Senior
 
Post: 970
Iscritto il: 28/07/03 20:01

Postdi garet74 » 19/08/04 20:53

vanno bene entrambi..per carita'..pero' sceglierei seagate in ogni caso..
garet74
Utente Senior
 
Post: 970
Iscritto il: 28/07/03 20:01

Postdi ale83_webmaster » 25/08/04 20:53

Ho comprato il Maxtor che è nuovo di fabbrica (ancora in busta sigillata) ed è FINALMENTE tutto OK. :lol:
Ho, però, una piccola domanda da fare: nel manuale si dice che sono 59.582 cilindri, mentre il BIOS ne imposta automaticamente 58.135.
1. Come mai?
2. Devo cambiare io le impostazioni manualmente? (anche se provando a modificare il valore, lo stesso PowerMax concorda con il BIOS e dice ancora che sono 58.135)
P.S.: Comunque la differenza è poca: 30.752MB contro 30.005MB.
E poi nella schermata nera che appare prima di Windows viene indicato il valore della capacità del disco (sempre 30.005), mentre cilindri, testine e settori non vengono indicati.
CONCLUSIONE: A parte questi piccoli inconvenienti, ce l'ho fatta a risolvere questo mio "colossale" problema!!! :)
ale83_webmaster
Avatar utente
ale83_webmaster
Utente Senior
 
Post: 390
Iscritto il: 25/01/03 21:18
Località: Casagiove

PrecedenteProssimo

Torna a Assistenza Hardware


Topic correlati a "AIUTO: il mio computer è impazzito!":

Aiuto urgente!!!
Autore: templare77
Forum: Software Windows
Risposte: 1

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti