Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Differenza tra i vari formati di DVD

Problemi di Codec - AC3, MPEG, DivX, Xvid...? Vuoi aiuto con la tua musica? Non sai come masterizzare i tuoi mp3? In questo forum tutte le risposte alle tue domande legali!

Moderatori: axelrox, m.paolo

Differenza tra i vari formati di DVD

Postdi ale83_webmaster » 01/04/06 19:10

Siccome ho da poco acquistato un masterizzatore DVD (NEC 3550A), vorrei sapere che differenze ci sono tra i vari formati:

DVD+R
DVD-R
DVD+RW
DVD-RW
DVD+R9 (8.5GB)
DVD-R DL (8.5GB)
DVD-ROM
...e altri (se ce ne sono)

Inoltre vorrei sapere qual è il migliore per scriverci dei film su.
Grazie
ale83_webmaster
Avatar utente
ale83_webmaster
Utente Senior
 
Post: 390
Iscritto il: 25/01/03 21:18
Località: Casagiove

Sponsor
 

Postdi fenolo » 01/04/06 19:48

I DVD-ROM non sono riscrivibili. I DVD +R sono scrivibili con una sola sessione di registrazione, ovvero tutti i dati sono registrati in una sola operazione. I DVD -R/RW e DVD +R/RW sono registrabili usando varie sessioni. Il primo standard viene sostenuto dalle aziende Hewlett-Packard, Mitsubishi Chemical, Philips, Ricoh, Sony, Yamaha, Microsoft mentre il secondo viene sostenuto da Pioneer, Toshiba, Apple. In commercio esistono masterizzatori solo per uno standard oppure per entrambi, visto che per ora non si sa quale dei due prevarrà.

Approfonditi dettagli tecnici sulla differenza tra i due sono descritti in http://www.italiadvd.it/pagweb/dvdrw.htm.

Il DVD-RAM permette la lettura e scrittura dei dati nello stesso modo con cui si opera sull'hard disk. Impiega una tecnologia apposita per non scrivere sui settori danneggiati, non ha molta diffusione a causa di una scarsa compatibilità.

Esistono quattro varianti, di diversa capacità:

* DVD-5: 4.7 GB Lato unico/Singolo strato

* DVD-9: 8.5 GB Lato unico/Doppio strato

* DVD-10: 9.4 GB Due lati/Singolo strato

* DVD-18: 17 GB Due lati/Doppio strato

Le informazioni sono memorizzate negli strati (fino a quattro a seconda del tipo di DVD) in modo analogo a quanto avviene nei Compact Disc (che dispongono però di un solo strato). Lo strato circolare è suddiviso in traccie concentriche (ogni traccia ha una larghezza di 0.74 micrometri) ed in ciascuna traccia l'informazione viene codificata in forma binaria modificando la riflettività dello strato (un punto opaco corrisponde, ad esempio allo "0", un punto riflettente, all' "1").

La lettura avviene illuminando con un diodo laser la traccia e misurando la luce riflessa in modo da riprodurre la sequenza di "0" e di "1" memorizzata. È ovviamente necessario che il lettore sia dotato degli elementi necessari per controllare la velocità di rotazione, identificare le traccie, focalizzare il laser, etc.

Anche in questo un lettore di DVD non differisce molto da un lettore di CD, se non per la maggiore precisione richiesta dalla maggior "compattezza" di memorizzazione delle informazioni.

Nei tipi di DVD a doppio strato (DVD-9 e DVD-18) ogni lato è costituito da due strati sovrapposti, ma lo strato superiore è semitrasparente e la selezione dello strato avviene focalizzando differentemente il laser di lettura.

[tratto da [url]vialattea.net[/url]]
Avatar utente
fenolo
Utente Senior
 
Post: 707
Iscritto il: 22/01/05 20:13
Località: O:={oeO|io <=> sto a casa}

Postdi ale83_webmaster » 03/04/06 13:24

Quindi, da quanto ho capito, sono migliori i DVD-R/RW rispetto ai DVD+R/RW, giusto?
E per quanto riguarda i DVD+R9 (8.5GB) e i DVD-R DL (8.5GB), di che si tratta?
ale83_webmaster
Avatar utente
ale83_webmaster
Utente Senior
 
Post: 390
Iscritto il: 25/01/03 21:18
Località: Casagiove

Postdi luna11 » 04/04/06 00:58

ale83_webmaster ha scritto:Quindi, da quanto ho capito, sono migliori i DVD-R/RW rispetto ai DVD+R/RW, giusto?

No , non è cosi.
Al di là di tutte le spiegazioni tecniche che penso ti interessino poco devi sapere che non tutti i Dvd sono uguali anche fra quelli dello stesso tipo.
Per esempio potresti non aver nessun problema con un dvd -R di una certa marca ed averne invece molti con quelli di un'altra marca.
Lo stesso vale per i Dvd +R
Quindi più che le specifiche tecniche del supporto ti servirebbe trovare quello maggiormente compatibile col tuo masterizzatore.

E per quanto riguarda i DVD+R9 (8.5GB) e i DVD-R DL (8.5GB), di che si tratta?

Il DVD-+ R 9 che il Dvd DL sono la stessa cosa.
Si tratta di un supporto a doppio strato ( Dual Layer ) con la possibilità di raddoppiare la quantità di dati scrivibili , 4,7 per ogni strato .
I film originali su dvd sono contenuti di solito su questo tipo di supporto.
Tutte queste definizioni le trovi sul nostro glossario
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00

Postdi ale83_webmaster » 04/04/06 21:47

luna11 ha scritto:Quindi più che le specifiche tecniche del supporto ti servirebbe trovare quello maggiormente compatibile col tuo masterizzatore.

E come si fa a sapere quale marca è migliore per il mio masterizzatore (NEC ND-3550A)? Provandole tutte?
ale83_webmaster
Avatar utente
ale83_webmaster
Utente Senior
 
Post: 390
Iscritto il: 25/01/03 21:18
Località: Casagiove

Postdi luna11 » 04/04/06 23:59

Io ho lo stesso masterizzatore.
Utilizzo i Verbatim 16X ed i TDK 16X .
Mi trovo ottimamente sia con i +R che con i -R.
Non utilizzo gli RW dunque non ho suggerimenti in proposito .
Inutile dire che le mie sono considerazioni personalissime e non è detto che qualcuno non possa suggerirtene di altrettanto valide.
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00


Torna a Audio/Video e masterizzazione


Topic correlati a "Differenza tra i vari formati di DVD":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti