Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Come migliorare la qualità di un filmato?

Problemi di Codec - AC3, MPEG, DivX, Xvid...? Vuoi aiuto con la tua musica? Non sai come masterizzare i tuoi mp3? In questo forum tutte le risposte alle tue domande legali!

Moderatori: axelrox, m.paolo

Come migliorare la qualità di un filmato?

Postdi Tiaz » 14/11/05 19:31

Ciao a tutti. Vorrei delle informazioni su come è possibile migliorare la qualità di un filmato, in particolare una vhs convertita in formato digitale. Mi spiego meglio...Se io acquisto un dvd di un film datato la qualità è ottima,molto meglio della stessa vhs che c'era in commercio prima, perchè la qualità stessa del filmato è stata rivista e migliorata...io posso fare lo stesso, magari con un programma???Domando questo perchè ho notato che convertendo una vhs in dvd la qualità rimane sempre abbastanza bassa...Vi informo, sono abbastanza ignorante nel campo, quindi accettate queste mie domande di "profano" del campo...
Grazie per la collaborazione..
Ciao
Tiaz
Utente Junior
 
Post: 72
Iscritto il: 13/02/05 13:29

Sponsor
 

Postdi GAD » 14/11/05 19:49

Secondo me sbagli il ragionamento, la vhs e' solo il prodotto finale commercializzato.
Quando i produttori mettono su dvd i vecchi successi non partono da una videocassetta vhs comune ma usano le pellicole originali\bobine o altre cassette (non mi viene il nome.. sono tipo vhs ma piu' grandi e le hanno solo gli studi di registrazione).
Per ottenere la vhs o il dvd finale partono comunque da una fonte originaria ad alta qualità. La qualità non la puoi aumentare prendendo come sorgente già qualcosa di compresso perche' i dati di quelle immagini sono appunto stati persi durante la compressione, bisogna per forza andare a monte fino al formato che conteneva piu' dati\qualità
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi Tiaz » 14/11/05 21:21

Se è così hai ragione..ma secondo te non è neanche possibile aumentare neanche di poco la qualità..cercare solo di mgliorarla...non sarà ottimale, ma sempre migliore del prodotto iniziale...
Tiaz
Utente Junior
 
Post: 72
Iscritto il: 13/02/05 13:29

Postdi GAD » 14/11/05 21:41

Qualitativamente non e' mai possibile migliorare proprio perche' i dati di qualcosa che e' stato compresso sono ormai persi. Al massimo puoi ottenere la stessa qualità o una inferiore.
Puoi cercare di "ingannare" l'occhio nel senso di aggiungere luminosità, colore ed effetti vari in certi spezzoni per camuffare la resa grafica dell' l'immagine cosi' all'occhio dell'osservatore sembrerà migliore rispetto all'originale ma e' solo un trucchetto.
Caso pratico:
Se per esempio tu hai un video originale a 720x540 e lo comprimi a 320x200, poi dal 320x200 provi a riportarlo a 720x540 vedrai che otterrai qualcosa di mostruoso proprio perche' alla prima riduzione hai perso dati e quando lo riallarghi non fai altro che aumentare la dimensione dei pixel creando dei dei bei cubotti di colore omogeneo.
Puoi cercare ora di imbrogliare mettendo effetti vari e giocando di luminosità e colore per ottenere qualcosa di meno orrendo ma di sicuro non avrai mai la qualità che avevi col 720x540 originale.
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi luna11 » 15/11/05 01:36

GAD ha scritto:Quando i produttori mettono su dvd i vecchi successi non partono da una videocassetta vhs comune ma usano le pellicole originali\bobine o altre cassette (non mi viene il nome..

Master ? :)
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00

Postdi GAD » 15/11/05 11:23

Forse e' lui anche se mi sembra lo chiamassimo in modo differente.
Quello che dico io e' una cassetta a nastro simile a quella delle vhs ma molto piu' grande. Dovrebbe contenere piu' tracce separate per audio, voce, video, sottotitoli e serviva un unità apposta per lavorarci.
So che in un centro sociale dove andavo avevamo l'impianto che era stato recuperato e riparato dopo che uno studio professionale lo aveva cestinato... ho presente com'era fatto ma il nome proprio non mi viene.
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi Tiaz » 15/11/05 12:09

E se invece mi trovo a trattare con una vecchia registarzione fatta da una telecamera???Il procedimento è in ogni modo impossibile?
Tiaz
Utente Junior
 
Post: 72
Iscritto il: 13/02/05 13:29

Postdi GAD » 15/11/05 12:21

Qualcosa puoi fare ma dipende sempre dalla sorgente che hai usato.
Se la tua telecamera ha catturato fisicamente a 320x 200 (per esempio) puoi mantenere una qualità minore o uguale a quella.
Puoi cercare di acquisire il filmato su pc a risoluzioni piu' alte ma ti si sgranerà. Sta a te vedere fino a che risoluzione puoi arrivare senza che il difetto della sgranatura diventi pesante.
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi iucaa » 15/11/05 13:21

Diciamo che come detto, non puoi ottenere la qualità dove non c'è, nel caso del VHS è dovuta alla scarsità di risoluzione in fatto di linee (300) e dal fatto che possedeva una banda bassa per la memorizzazione delle informazioni quali colore / luminosità, del resto è un sistema inventato nel 1960!.

Per quanto riguarda i DVD di film commerciali sono catturatu dalla pelllicola originale e portati poi su DVD con apparecchiature digitali costosissime e che incorporano anche sofwtare che permette, nel caso di pellicole vecchie e deteriorate di rimuovere auotmaticamente graffi e macchie e, in un certo senso, migliorare l'immagine (Senza ovviamente poter fare miracoli) , è ovvio che se consideriamo che una pellicola 35mm ha una risoluzione superiore ai 3000 pixels, girato con cineprese PANAVISION da migliaia di dollari, con obiettivi esagerati, quando riduci tutto ad un 720x576 (Formato DVD-PAL) la qualità rimane eccome!. 8)
iucaa
Utente Senior
 
Post: 488
Iscritto il: 23/10/03 12:03
Località: Roma


Torna a Audio/Video e masterizzazione


Topic correlati a "Come migliorare la qualità di un filmato?":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti