Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Adobe premiere 1.5

Problemi di Codec - AC3, MPEG, DivX, Xvid...? Vuoi aiuto con la tua musica? Non sai come masterizzare i tuoi mp3? In questo forum tutte le risposte alle tue domande legali!

Moderatori: axelrox, m.paolo

Adobe premiere 1.5

Postdi Lupoprimo » 06/10/05 11:28

Con premiere 1.5 salvo il filmato in .AVI, creo capitoli con Nero e masterizzo.
Quello che non capisco è perchè il filmato non risulta fluido come dovrebbe.(non è male ma non perfetto)
Soprattutto mi risulta non fluidissimo nelle sequenze rallentate.
Esistono dei sistemi per avere più fluidità nelle scene a velocità ridotta?
Sono un dilettante videoamatore.
Grazie
Lupoprimo
Newbie
 
Post: 9
Iscritto il: 29/08/05 10:30
Località: Piacenza

Sponsor
 

Postdi iucaa » 06/10/05 12:27

Per aver un video al rallentatore perfetto, devi usare una scheda "vera" per video montaggio buona tipo Matrox RT.X100 Xtreme Pro

Matrox RT.X100 Xtreme Pro propone una varietà di filtri ed effetti realtime all'avanguardia come pan & scan, old movie, soft focus, color match, fast e slow motion di livello superiore basato sull'interpolazione dei campi ed un'avanzata chiave di crominanza con sovracampionamento 4:4:4.


Inoltre se la tua videocamera lo consente, devi riprendere con tempi più alti di quelli standard impostati sulla videocamera per default che corrisponde ad 1/50 di secondo passando ad 1/100 o meglio, otterrai così fotogrammi perfetti e niditidi.

;)
iucaa
Utente Senior
 
Post: 488
Iscritto il: 23/10/03 12:03
Località: Roma

premiere pro

Postdi Lupoprimo » 06/10/05 16:04

Ok proverò.
Penso però che ci sia un effetto video particolare oltre che il comune cambio di velocità.
Quale è?
Lupoprimo
Newbie
 
Post: 9
Iscritto il: 29/08/05 10:30
Località: Piacenza

Postdi luna11 » 06/10/05 16:48

Riporto da una discussione chiusa
Lupoprimo ha scritto:
--------------------------------------------------------------------------------
Dovrei aumentare la velocità di registrazione da 1/50 a 1/1000 come mi è stato consigliato nella precedente risposta del forum.
Come posso intervenire sulla videocamera JVC 2,5" ACTIVE MATRIX.
Nelle opzioni di registrazione trovo REC MODE impostato su SP, ma potrei forse impost su LP.
Che significa.
Non ho il manuale di istruzioni.
Grazie
------------------------------------------
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00

Postdi luna11 » 06/10/05 22:24

Non conosco il modello che citi.
Posso comunque sconsigliarti la funzione LP .
Credo che serva ad aumentare la capienza del supporto a scapito della qualità.
Dovrebbe funzionare come sulle fotocamere digitali , dove abbassando la risoluzione puoi registrare un maggior numero di scatti.
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00

Postdi iucaa » 07/10/05 12:09

Ok proverò.
Penso però che ci sia un effetto video particolare oltre che il comune cambio di velocità.
Quale è?


Non è un problema di velocità del nastro!!!, se non conosci i fondamenti di fotografia è un pò difficile spiegare cosa è la velocità dell'otturatore, comunque provo: quando la videocamera registra un fotogramma (ma vale ovviamente per le fotocamere) lo fa in un tempo prestabilito, ovviamente più è alto è il tempo e più il fotogramma sarà nitido e a fuoco.

Per la tua videocamera devi verificare se ha la possibilità ti impostare la velocità dell'otturatore (In inglese Shutter speed) e del diaframma (Iris), ti dico subito che se è una molto economica probabilmente non ha queste funzione che è presente invece, in videocamere di fascia alta
iucaa
Utente Senior
 
Post: 488
Iscritto il: 23/10/03 12:03
Località: Roma

Postdi luna11 » 07/10/05 23:21

iucaa ha scritto:Non è un problema di velocità del nastro!!!, se non conosci i fondamenti di fotografia è un pò difficile spiegare cosa è la velocità dell'otturatore, comunque provo: quando la videocamera registra un fotogramma (ma vale ovviamente per le fotocamere) lo fa in un tempo prestabilito, ovviamente più è alto è il tempo e più il fotogramma sarà nitido e a fuoco.

Non esattamente , nel modo descritto si rischia la sovraesposizione.
In realtà il tempo di esposizione ( la velocità dell'otturatore) dipende da molteplici fattori come la luce ambientale , il diaframma etc. , quindi ad un tempo alto può corrispondere un fotogramma completamente nero o poco distinguibile perchè esposto alla luce per un tempo superiore a quello necessario. .
Quello che servirebbe sulla videocamera di Lupoprimo è una funzione che aumenti il numero di fotogrammi al secondo.
Per fare un esempio , sulle " vetuste" cineprese sonore la velocità era di 24 fotogrammi al secondo che assicurava anche la sincronia col parlato.
Il "rallenti" o effetto moviola era possibile solo su cineprese che potevano aumentare questo numero di fotogrammi.
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00

Postdi iucaa » 10/10/05 10:38

Luna11 è ovvio che alzando la velocità di esposizione a parità di luce devi aprire il diaframma (Se lavori in manuale e non a priorità di otturatore) poichè passa meno luce in ordine di tempo, il fatto è che i fotogrammi, in una videocamera commerciale, comunque sia rimangono, rimangono sempre 24 per secondo (formato PAL), è poi il software di Videoediting che duplica i fotogrammi dando un'idea di "Rallenty" o "Slowmotion", ergo, se hai fotogrammi nititidi sarà sicuramente meglio, inoltre se hai il supporto anche di una scheda video tipo la matrox ottieni il massimo, altrimenti ottieni un video rallentato ma a scatti!.
iucaa
Utente Senior
 
Post: 488
Iscritto il: 23/10/03 12:03
Località: Roma

Postdi luna11 » 10/10/05 12:47

Mi riferivo a questo
quando la videocamera registra un fotogramma (ma vale ovviamente per le fotocamere) lo fa in un tempo prestabilito, ovviamente più è alto è il tempo e più il fotogramma sarà nitido e a fuoco.

e chiunque si diletti in fotografia sa che impostando un tempo alto si rischia di ottenere una foto " mossa " e l'equazione Tempo/Diaframma/luce ambientale è tutt'altro che ovvia , anzi è piuttosto ostica per un inesperto .Comunque le opzioni di priorità Tempo-Diaframma sono presenti sulle macchine fotografiche non sulle videocamere.
Non è un problema di velocità del nastro!!!

È vero il contrario .
Basti pensare che i videoregistratori simulano quest'effetto diminuendo la velocità di trascinamento del nastro anche se la qualità e la fluidità delle immagini lascia molto a desiderare.
Logico pensare che in un nastro inciso a velocità doppia e riprodotto a velocità normale l'effetto moviola risulti molto più nitido e fluido.
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00

Esportazione mpeg2-dvd seghettata

Postdi silverkiller » 11/10/05 17:01

ragazzi ho un mega problema....
ho montato un video con adobe premiere pro 7 e ora devo esportarlo come dvd...
Vado su esportare>adobe media encoding>Mpeg2-dvd...
una volta esportato pero il video mi si vede tutto seghettato,ai bordi dell'immagini presenti nel frame,quando sono in movimento....come posso togliere questa seghetttatura?


Spero di essere stato abbastanza chiaro...se qualcuno di voi sapesse come risolvere il mio problema mi scriva per favore perche se no sono nella m.... fino al collo :) ....

Ciaoo e grazieeeeeeeeeeee!
silverkiller
Newbie
 
Post: 3
Iscritto il: 11/10/05 16:49

Postdi iucaa » 12/10/05 13:33

Mi riferivo a questo
Citazione:

quando la videocamera registra un fotogramma (ma vale ovviamente per le fotocamere) lo fa in un tempo prestabilito, ovviamente più è alto è il tempo e più il fotogramma sarà nitido e a fuoco.


e chiunque si diletti in fotografia sa che impostando un tempo alto si rischia di ottenere una foto " mossa " e l'equazione Tempo/Diaframma/luce ambientale è tutt'altro che ovvia , anzi è piuttosto ostica per un inesperto .Comunque le opzioni di priorità Tempo-Diaframma sono presenti sulle macchine fotografiche non sulle videocamere.


Scusa ma forse fai un pò di confusione:

1) Al crescere del tempo l'immagine è più nitida e non mossa! 1/50 di secondo è più basso di 1/100 di secondo per esempio!!!.
2) Le videocamere economiche non hanno la regolazione del diaframma / otturatore / fuoco, io ne ho possedute diverse, ed hanno sempre avuto queste caratterstiche, compreso anche la possibilità della regolazione del guadagno (Parlo di videocamere non professionali ma non di fascia bassa).


Citazione:

Non è un problema di velocità del nastro!!!

È vero il contrario .
Basti pensare che i videoregistratori simulano quest'effetto diminuendo la velocità di trascinamento del nastro anche se la qualità e la fluidità delle immagini lascia molto a desiderare.
Logico pensare che in un nastro inciso a velocità doppia e riprodotto a velocità normale l'effetto moviola risulti molto più nitido e fluido.


Anche qui hai le idee un pò confuse....., nel segnale televisivo PAL i fotogrammi sono 24 al secondo e quelli rimangono!!!!!!, quello che fanno i videoregistratori (Da tavolo e non) seguono quanto esposto sopra (Duplicano i Frames ed è per questo che dimiusce la velocità per leggere gli stessi fotogrammi e darti la simulazione di rallentatore: mostrando lo stesso frame + di una volta.
iucaa
Utente Senior
 
Post: 488
Iscritto il: 23/10/03 12:03
Località: Roma

Postdi luna11 » 12/10/05 18:20

Non vorrei aprire una polemica con te sul funzionamento delle foto/videocamere ma :
iucaa ha scritto:
Scusa ma forse fai un pò di confusione:
1) Al crescere del tempo l'immagine è più nitida e non mossa! 1/50 di secondo è più basso di 1/100 di secondo per esempio!!!.

A proposito di confusione vorrei farti notare che il tempo di 1/50 di secondo è maggiore di 1/100 di secondo , non più basso.
Hai mai scattato una foto di un'auto di F1 ?
Col tempo di 1/50 otterrai una foto mossa che diventa via via sempre più nitida col il diminuire del tempo di esposizione (1/125 , 1/250 , 1/500 , 1/1000 e sugli apparecchi più evoluti anche 1/2000 e 1/4000 )
2) Le videocamere economiche non hanno la regolazione del diaframma / otturatore / fuoco, ...

Mi sembra una tua personale deduzione.
Io ho scritto una cosa diversa , cioè che le opzioni di scelta della priorità tempo /diaframma sono una prerogativa delle macchine fotografiche e non delle videocamere.
Queste opzioni sono negli apparecchi a:
a) priorità di tempo
Si imposta manualmente un tempo e l'apparecchio adotta automaticamente il diaframma migliore per quel tempo
b) priorità di diaframma
Si imposta manualmente un diaframma e l'apparecchio adotta il tempo migliore per quel diaframma.
Se tu hai posseduto , possiedi o sei al corrente che esiste una videocamera che consente queste scelte sarei curioso di conoscerne la marca ed il modello .
Anche qui hai le idee un pò confuse....., nel segnale televisivo PAL i fotogrammi sono 24 al secondo e quelli rimangono!!!!!!

Più o meno lo stesso numero dei punti esclamativi dei tuoi post.
Ma anche su questo , tanto per fare un pò di chiarezza nelle mie idee , vorrei farti notare che lo standard PAL non c'entra un fico secco con quanto ho scritto , riferito chiaramente alla velocità di ripresa e non di riproduzione
Logico pensare che in un nastro inciso a velocità doppia e riprodotto a velocità normale......

Basterebbe guardare uno qualsiasi di quei documentari sulla natura dove si vedono fiori sbocciare in pochi secondi , oppure la lotta fra un serpente ed una mangusta dove è possibile notare fin nei minimi particolari la strordinaria capacità di questo piccolo animale di neutralizzare l'attacco del serpente in pochi millesimi di secondo.
Tutto questo è possibile grazie alla diversa velocità di ripresa , 1 o 2 fotogrammi al secondo nel caso del fiore e migliaia di fotogrammi al secondo nel caso della mangusta , riprodotti poi a velocità normale.
Altro che fotogrammi duplicati.
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00

Postdi iucaa » 13/10/05 12:28

Va bene hai vinto tu.... concludo qui, si legge che sei molto competente..., comunque ti cito alcune prestazioni della mia SONY DCR-VX2100, ammesso che tu sappia di cosa parliamo

Manual Exposure Dial (Manopola Esposizione Manuale)
Create your own special look by controlling the camera’s exposure amount manually, allowing in less or more light for creative control.


Manual Shutter Speed (Manopola Velocità Otturatore)
Gives you optimum control over the shutter speed based upon shooting environment or desired effect.

fonte http://www.sonystyle.com/is-bin/INTERSH ... Camcorders
iucaa
Utente Senior
 
Post: 488
Iscritto il: 23/10/03 12:03
Località: Roma

Postdi luna11 » 13/10/05 13:21

iucaa ha scritto: ...............
, ammesso che tu sappia di cosa parliamo

Si , credo sia più opportuno concludere qui.
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00


Torna a Audio/Video e masterizzazione


Topic correlati a "Adobe premiere 1.5":

Adobe Acrobat
Autore: gimart
Forum: Software Windows
Risposte: 0
Adobe Acrobat pdf
Autore: pandaily
Forum: Software Windows
Risposte: 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti