Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Lanciare programma sul client da html

Problemi di HTML? Di PHP, ASP, .NET, JSP, Perl, SQL, JavaScript, Visual Basic..?
Vuoi realizzare programmi in C, C++, Java, Ruby o Smalltalk, e non sai da che parte cominciare?
Entra qui e troverai le risposte!

Moderatori: Triumph Of Steel, archimede

Lanciare programma sul client da html

Postdi GAD » 30/12/05 21:31

Dunque ho un programma in c++ che fa da browser, questo genera una pagina html in una cartella temporanea e poi la carica in modo che l'utente ne veda il contenuto.
Nella pagina html ci sono link ad alcuni file su disco, vorrei che l'utente cliccando su uno di questi link specifici elimini il file dalla pagina stessa.
In soldoni sto cercando il modo di richiamare un eseguibile o un comando javascript per cancellare il link al file cliccato.
Non posso usare linguaggi lato server ma solo quelli lato client quindi gran html o javascript.
Qualcuno mi propone una soluzione?
Thanks
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Sponsor
 

Postdi GAD » 30/12/05 21:33

PS: se possibile vorrei evitare di dover creare un activex o un applet java...farebbe comodo per avere pieno accesso a quello che voglio sul client ma non vorrei perdere troppo a sviluppare sta cosa
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi BianConiglio » 31/12/05 10:42

mh ma deve essere eliminato il LINK dalla pagina o anche il file??

puoi usare un js con i vari campi visibili, uno per ogni link e associare al mouseclick una action che ti rende quel campo non visibile

io però farei un applet cosi fai le cose più carine :D dove ogni link è un URL (locale) e giochi con i setvisible dei component che aggiungi, uno per link.. occhio che se devi cancellare anche il file dal disco devi modificare le policy!
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi GAD » 31/12/05 12:09

Devo cancellare il file dal disco ,il link al file puo' rimanere.
Delle policy credo che me ne possa fregare alla grande, non sono online ma sono dentro ad un applicativo client che genera delle pagine html sul client che hanno link a file sul client. Insomma tutti i file presenti e generati appartengono già all'utente che sta lavorando.
Fai conto di vedere un ambiente standalone come dreamweaver, gli si da in pasto una cartella contenente immagini ed un template e questo genera in automatico una galleria immagini. Una volta che ha generato la prima pagina e l'ha mostrata all'utente vorrei poter dare un minimo di azioni contestuali come editare un'immagine, cancellarla, proprietà ecc.. ma non inserendo il comando nell'app stesa, volevo proprio mettere un bottoncino sulla pagina html in modo da rendere le funzioni indipendenti dall'ambiente principale
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi BianConiglio » 02/01/06 01:03

eh allora devi smanettare sicuramente di applet, è il modo più comodo, gli dai una minima interfaccia in swing (un panel con un qualsiasi layout che riempi dei files o preview di essi che devi maneggiare o addirittura più semplicemente scrivi sulla Graphics dell'applet) e ci fai quello che ti pare come se fosse un' applicazione..

Se hai problemi di permissioni dovute alle policy basta smanettare con le policy delle applet togliendo i limiti che hanno di default (quasi tutte le operazioni sui files) aggiungendo qualche blocco di grant ad hoc, non so se essendo una cosa locale non rientri nelle policy normali..
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi BianConiglio » 02/01/06 01:10

mh, nel dubbio te lo posto

http://atelier.inf.unisi.ch/~malnatij/philosophers/
http://atelier.inf.unisi.ch/~malnatij/acquariumSite/

qui trovi un esempio di applet dove scrivo direttamente sulla graphics (a quanto mi ricordo) se non sei pratico di applets dai un occhio al tar del progetto, se poi hai bisogno nel dettaglio ti posto del codice più diretto....questo è giusto un esempio all'interno di qualche classe..

se ti interessa ti passo altri miei esempi dove scrivo sulla graphics di un pannello anche se la solfa non cambia..
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi BianConiglio » 02/01/06 01:14

azz nei pesci non ho messo il sorgente online, mò nn lo faccio di sicuro, se ti serve fammi sapere altrimenti divertiti col mio acquario è fikissimo :D (o ti posto altri progetti)

ps: a seconda di quanta grafica ci sarà nella tua applet, ti consiglio di usare un thread che disegna tutti i componenti, snellisce la cosa.. e di usare un double buffer con un media tracker se fai la preview delle immagini direttamente nell'applet... (senza rivalidare il pannello per evitare sfarfalii)

boo vabbè, vedi tu, se hai bisogno son qui ;) di applet ci smanetto di brutto quindi se ti servo fai un fischio
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi GAD » 02/01/06 13:35

Grazie bc!
Pero' la strada dell'applet non mi piglia tanto bene. Anche perche' per ogni singola azione dovrei sviluppare nuovamente dentro all'applet e invece vorrei rimanere nell'ambito di un solo linguaggio di programmazione con l'aggiunta di eventuali script.
Es. si potrebbe fare con activex per il solo motivo che essendo il mainframe in c++ me la caverei meglio a sviluppare. Pero' anche activex non mi va giu' perche' dovrei creare piu' progetti, dare per scontato che sulla macchina ci siano certe caratteristiche e che non siano bloccati a priori ecc..
Piuttosto non e' che sai se ci sono dei webserver php da poter stanziare in runtime? se potessi lanciare l'applicazione e intanto stanziare il mio webserver come thread a parte in ram, potrei semplicemente trasformare la pagina in php e reindirizzare al mio server le richieste. In questo modo gestire il tutto mi diventa molto piu' facile visto che si tratta di link che posso modificare al volo e la cui esecuzione e' delegata al webserver.
Inoltre non dovrei prevedere la preinstallazione di nulla sulla macchina, runtime\ocx\applet ecc.. il tutto sarebbe integrato in un pacchetto monolitico.
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi BianConiglio » 02/01/06 13:53

webserver php da poter stanziare in runtime.. mh non ne ho assolutamente idea! mi sa che ti tocca fare una ricerchina o aprire un 3d apposito :D

intanto rimango qui sintonizzato che la cosa mi interessa, se ne trovi uno, fammi sapere ;)
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi GAD » 02/01/06 14:29

Alura ho trovato un serverino da installare ma che almeno e' facile facile(rispetto ad apache) ed accetta php... si chiama wwwSharp_runtime. Installando questo e aggiungendo uno script per la personalizzazione di un paio di cose dovrebbe andare tutto a posto.
Altrimenti qui ho trovato quello che serve per stanziare pagine aspx\asp tutto inprocess e la cosa sarebbe ideale.. se solo ci fosse php! http://www.codeproject.com/aspnet/AspxProtocol.asp

Soluzione alternativa... tempo fa avevo svilupato un webserver semplice semplice. Quasi quasi posso rispolverare quello e aggiungere un mio protocollo trasformandolo in qualcosa di fuori standard. In questo modo esco dalla compatibilità..pero' potrei definire dei miei tag nelle pagine che hanno poi effetti lato server e la cosa potrebbe essere gestita senza limitazioni (visto che ho pieno controllo di interfaccie client e server)
Es. se nella pagina metto <a href='<delete>pippo.jpg</delete>'>cancella pippo</a>
nel webserver posso fare in modo che il tag <delete> sia catturato, identificato il file pippo.jpg e poi cancellato.
Uscire dallo standard e' un po' na rogna pero' per certi aspetti farebbe comodo.

Altrimenti visto che apache e' un pacchetto standalone(almeno per windows) si potrebbe creare un workaround per invocarlo runtime definendo una home virtuale..che ne so un ramdisk. Cosi' non ci sarebbero problemi di posizione dei file php generati in runtime..li caccio tutti nel ramdisk, invoco apache passando come home il ramdisk e alla chiusura dell'app distruggo il disco virtuale.
In questo modo la compatibilità rimane per forza di cose e posso usare il linguaggio che mi piglia meglio...php,pearl ecc.. visto che e' tutto delegato ad apache.
Dici che ci sono controindicazioni impreviste in sto viaggione mentale?
Se si potesse fare tornerebbe utile anche a chi fa setup con menu' o interfaccie varie html, programmi per costruire o testare siti web ecc..
L'unica pecca serebbe che potrei lavorare sui file in php..pero' non riuscirei cmq ad avviare eventualmente programmi da codice (es. aprire il notepad sato il link ad un file txt)
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi BianConiglio » 02/01/06 17:28

mh il workaround potrebbe essere una soluzione anche se cmq dipende da quello che effettivamente devi fare perchè alla fine forse il gioco non vale la candela..

con un applet cambi sicuramente linguaggio ma te ne freghi di webserver (standard e non).. con del codice ricorsivo iteri su tutti i files e ci metti i vari bottoncini..

se invece preferisci via webserver in runtime si, sbatti tutto in ram e gli fai fare quello che riesci (anche qui, se son cose standard come cancella, sposta ecc la cosa è fattibile) anche se sei limitato dal php stesso

insomma dipende tutto da cosa effettivamente devi fare con i files e dove preferisci sbattere la testa :D
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi GAD » 02/01/06 18:13

Eh bc l'applet andrebbe bene per potenzialità di sviluppo ma frega per limitazioni dei runtime installati e per il secondo linguaggio.
Poi non mi va di dover forzare la gente a montare i runtime java, soprattutto visti gli ultimi inghippi dei vari virus sviluppati come applet che si prendono su certi siti... non hai idea di quanti personaggi se li becchino e compromettano il pc dell'ufficio.

Per ora sto lavorando ad apache in runtime, le limitazioni sul lancio di exe ci sono ma sono secondarie, piu' che altro ora si tratta di spostare ed eliminare files e cmq il poter avere un pacchetto di runtime da usare come voglio mi torna utile per il futuro.
Poi essendo apache modulare posso sempre configurarlo per eseguire moduli correnti o futuri..cosi' mi rimane compatibile e forse trovo pure quello che consente di farci piu' cose tra i vari pacchetti php,perl ecc
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa


Torna a Programmazione


Topic correlati a "Lanciare programma sul client da html":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti