Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

quale linguaggio imparare x il gioco del lotto

Problemi di HTML? Di PHP, ASP, .NET, JSP, Perl, SQL, JavaScript, Visual Basic..?
Vuoi realizzare programmi in C, C++, Java, Ruby o Smalltalk, e non sai da che parte cominciare?
Entra qui e troverai le risposte!

Moderatori: archimede, Triumph Of Steel

quale linguaggio imparare x il gioco del lotto

Postdi milesdavis » 26/03/17 15:10

Una domanda:
Quale linguaggio di programmazione mi consigliate di imparare per fare delle statistiche al gioco del lotto?
Possibilmente uno con un buon compromesso tra: facilità di apprendimento e ricca possibilità di calcoli.

Grazie
milesdavis
Utente Junior
 
Post: 99
Iscritto il: 24/12/08 08:49

Sponsor
 

Postdi milesdavis » 29/04/17 23:53

Ripassavo da queste parti...
oltre 190 visualizzazioni ma nessuna risposta :roll:
Provo a fare una domanda più facile...Chi conosce la ricetta originale della carbonara? e dell'amatriciana? :lol:
buona domenica a tutti
milesdavis
Utente Junior
 
Post: 99
Iscritto il: 24/12/08 08:49

Postdi Anthony47 » 02/05/17 01:59

Non sono un esperto di Cucina e quindi non so rispondere alle ultime domande.
Per quanto riguarda il gioco del lotto il mio consiglio e' di acquistare un buon libro di statistica; poi se vuoi "giocare al lotto" lo puoi sempre fare, vedendolo come un gioco perche' secondo la matematica vince il banco.

Ciao
Anthony
Win7 + Office 2010 Ita; Win 7 + Office 2013 Ita
Xp + Office 2003 Ita
E voi cosa usate? (per istruzioni vedere viewtopic.php?f=26&t=97449)
Avatar utente
Anthony47
Moderatore
 
Post: 14563
Iscritto il: 21/03/06 16:03
Località: Ivrea

Postdi milesdavis » 04/05/17 14:03

grazie Anthony.
Il banco è vincitore è vero.
Mi piace l'aspetto statistico del lotto, che seguo da diversi anni. Non uso i metodi cabalistici, ciclometrici, sommativi.
La molla che mi ha spinto a fare questa domanda è la curiosità, la voglia di sperimentare e la fantasia che metto nelle ricerche.
Riesco a controllare le uscite così è meno dannoso del vizio del fumo. Poi ogni tanto qualche soddisfazione non è mancata.
Tra le regole principali che adotto: impostare una progressione di gioco per un determinato periodo di tempo poi stop sia se è andata bene che male.

un pronostico:
l'87 a napoli in terzo posto determinato: resa 51,70

durata 25 estrazioni
utile minimo 50 euro e 30%
prima giocata: 1 euro
giocata da 2 fino a 18: euro 1,50
giocate da 19 a 25: euro 2
spesa massima totale: euro 40,50
milesdavis
Utente Junior
 
Post: 99
Iscritto il: 24/12/08 08:49

Postdi ricky53 » 19/06/17 22:41

Ciao,
premesso che non sono un giocatore de lotto e conoscono pochissimo le regole del gioco, posso dirti che per me se tu vuoi fare delle statistiche non è necessario un linguaggio di programmazione ma un foglio Excel nel quale riporti varie formule e regole che dovrai riportare nelle varie celle.
Inizia con qualche esempio facile e con una formula non complessa
Prima fatti lo schema della formula su carta e poi lavora sul foglio.
Per una formula semplice, ma veramente semplice, se mandi qualche informazione potrei provare a darti delle indicazioni tanto per farti partire poi dovrai proseguire da solo perché non sarei in grado di seguirti sulle statistiche.
Dice il vecchio saggio provare e riprovare è l'unica strada per imparare

Più chiara è la vostra spiegazione
Più immediata sarà la nostra soluzione


. . . . . . . . . .
S.O. W7; Office 2003-10-13-16
Avatar utente
ricky53
Utente Senior
 
Post: 4515
Iscritto il: 11/04/09 19:29
Località: Italia

Postdi nikita75 » 20/06/17 09:03

discussione molto interessante .....ma le formule dove le trovi??
Avatar utente
nikita75
Utente Senior
 
Post: 4514
Iscritto il: 31/07/09 13:36
Località: new orleans

Postdi milesdavis » 23/06/17 18:43

Ciao a tutti.

Grazie Ricky per la disponibilità.
milesdavis ha scritto:un pronostico:
l'87 a napoli in terzo posto determinato: resa 51,70

durata 25 estrazioni
utile minimo 50 euro e 30%
prima giocata: 1 euro
giocata da 2 fino a 18: euro 1,50
giocate da 19 a 25: euro 2
spesa massima totale: euro 40,50


Il pronostico è stato vincente. 8)
Dopo 22 estrazioni, giovedì 22 giugno è uscito l'87 a Napoli al terzo posto determinato.

L'inseguimento ci è costato € 34,50
La vincita è di € 103,40
L'utile è di € 68,90, pari al 199,71%

Questo in 49 giorni
49 giorni è circa la settima parte di un anno, per la precisione 7,4489 quindi l'interesse annuale è pari a 199,71 x 7,44= 1.487,61%
Se lo confrontiamo con gli interessi bancari..... 1 o 2 % :D
milesdavis
Utente Junior
 
Post: 99
Iscritto il: 24/12/08 08:49

Postdi ricky53 » 23/06/17 19:57

Ciao,
sono contento per te ... interessi eccezionali.
Però piedi a terra non è sempre FESTA!!!!

Hai trovato qualche formula da poter utilizzare con Excel?

Spesso nel lotto si sente parlare di ritardo può essere utile provare questa strada?
Dice il vecchio saggio provare e riprovare è l'unica strada per imparare

Più chiara è la vostra spiegazione
Più immediata sarà la nostra soluzione


. . . . . . . . . .
S.O. W7; Office 2003-10-13-16
Avatar utente
ricky53
Utente Senior
 
Post: 4515
Iscritto il: 11/04/09 19:29
Località: Italia

Postdi milesdavis » 23/06/17 20:47

Ho visto il tuo primo messaggio solo ieri.
Ho intenzione di potenziare il mio excel. Poi tra qualche settimana ti chiederò qualcosa. Grazie

Riguardo il ruolo del ritardo, lo considero solo uno dei tanti tanti dati da controllare prima di arrivare ad un pronostico.
milesdavis
Utente Junior
 
Post: 99
Iscritto il: 24/12/08 08:49

Postdi ricky53 » 23/06/17 21:29

Ciao,
se lavorerai in Excel è meglio inserire un nuovo quesito nella sezione "APPLICAZIONI OFFICE WINDOWS" perché sarai visibile a tanti esperti che potranno darti un notevole aiuto. Io comunque parteciperò volentieri ... anche a conoscenza del lotto vicina a zero.


Così solo per sfizio la % annua di interesse che hai riportato mi sembrava troppo alta ... rifacendo i conti:

49 giorni di interesse
68,90 € di utile

secondo i miei calcoli:
ossia 68,9 / 49 * 365 / 100
corrispondono, su base annua, al 513,23 %

Ti torna?
Dice il vecchio saggio provare e riprovare è l'unica strada per imparare

Più chiara è la vostra spiegazione
Più immediata sarà la nostra soluzione


. . . . . . . . . .
S.O. W7; Office 2003-10-13-16
Avatar utente
ricky53
Utente Senior
 
Post: 4515
Iscritto il: 11/04/09 19:29
Località: Italia

Postdi milesdavis » 23/06/17 23:48

ciao,
no non mi torna :)

49 è il tempo
68,90 è l'utile in euro
il tuo risultato credo sia l' utile in euro in un anno

Farei questa proporzione
49:68,90 = 365: X
il risultato non è una percentuale ma una cifra in euro

oppure con percentuali e tempo il risultato ci da l'incognita "percentuale annua"
199,71 : 49 = X : 365

Se ora non torna a te chiameremo un prof di matematica a fare da giudice :D
milesdavis
Utente Junior
 
Post: 99
Iscritto il: 24/12/08 08:49

Postdi ricky53 » 23/06/17 23:56

Ciao,
comunque, solo per dire, in gioventù prof. di matematica lo sono stato ed ero molto esigente ... poi ho cambiato lavoro ma sono sempre rimasto vicino alla matematica, Eh, Eh !!!

Domani vedo con attenzione quanto hai scritto.

Vista l'ora potrei ...
Dice il vecchio saggio provare e riprovare è l'unica strada per imparare

Più chiara è la vostra spiegazione
Più immediata sarà la nostra soluzione


. . . . . . . . . .
S.O. W7; Office 2003-10-13-16
Avatar utente
ricky53
Utente Senior
 
Post: 4515
Iscritto il: 11/04/09 19:29
Località: Italia

Postdi ricky53 » 24/06/17 00:14

Ciao,
si hai ragione.

La fretta porta a soluzioni ...
Il valore esatto è il tuo.


Come li spendiamo tutti questi soldi?

Investiamo su altre uscite?
Dice il vecchio saggio provare e riprovare è l'unica strada per imparare

Più chiara è la vostra spiegazione
Più immediata sarà la nostra soluzione


. . . . . . . . . .
S.O. W7; Office 2003-10-13-16
Avatar utente
ricky53
Utente Senior
 
Post: 4515
Iscritto il: 11/04/09 19:29
Località: Italia

Postdi milesdavis » 24/06/17 14:19

Non credo sia il caso di andare off-topic trasformando il forum di pc-facile in una bisca per il gioco d'azzardo! :D

Ma posso indirizzarti. Su internet si trova di tutto.
Anche forum dedicati al lotto.
Occhio! Pochi quelli che hanno spazi dedicati alla statistica. Tanti quelli che sparano numeri a casaccio e pieni di imbroglioni che ti vogliono vendere programmi miracolosi o previsioni telefoniche agli 899

Prova su LottoCed. Ha il forum diviso in diverse sezioni tra cui anche quella statistica.
Ma senza illusioni.
Il banco vince più di tutti. Se non fosse così, il lotto non esisterebbe più.

A proposito dell'importanza del valore ritardo, sai qual'era il ritardo dell'87 napoletano?
Zero! si era uscito anche l'estrazione precedente.

Matematicamente, considerando che il gioco si basa su 90 numeri e estraendo 5 numeri ogni estrazione, teoricamente in 18 estrazioni dovrebbero uscire tutti i 90 numeri.

Sul gioco a posto determinato come quello proposto da me (87 estratto al terzo posto), la possibilità teorica sale a 1 su 450.
milesdavis
Utente Junior
 
Post: 99
Iscritto il: 24/12/08 08:49

Postdi ricky53 » 24/06/17 15:21

Ciao,
grazie ma non fa per me il gioco.

Tornando ai ritardi, dal punto di vista delle probabilità ad ogni estrazione, TUTTI i numeri hanno la STESSA probabilità di uscire visto che si gioca sempre con 90 numeri.
Non ho mai capito perché fosse nata e fosse tanto seguita questa ... non so neanche come definirla ... statistica dei sempliciotti ...

Perché ti appassiona la giocata con la posizione fissa?
Cosa comporta?
Che un modo di giocarla ... come un terno su una ruota, su tutte le ruote, su posizione fissa?
Dice il vecchio saggio provare e riprovare è l'unica strada per imparare

Più chiara è la vostra spiegazione
Più immediata sarà la nostra soluzione


. . . . . . . . . .
S.O. W7; Office 2003-10-13-16
Avatar utente
ricky53
Utente Senior
 
Post: 4515
Iscritto il: 11/04/09 19:29
Località: Italia

Postdi milesdavis » 24/06/17 19:53

ricky53 ha scritto:Ciao,
grazie ma non fa per me il gioco.

...solo perchè avevi chiesto se si investiva in altro...

...e sappi che il mio esempio non era solo teorico :D

Immagine

ricky53 ha scritto:Tornando ai ritardi, dal punto di vista delle probabilità ad ogni estrazione, TUTTI i numeri hanno la STESSA probabilità di uscire visto che si gioca sempre con 90 numeri.


si è una legge base. ma quello è il bello...la sfida!
Del resto anche l'illustre matematico Renato Caccioppoli, (e chi è? dirà qualcuno...Chi è? eccoti servito https://it.wikipedia.org/wiki/Renato_Caccioppoli ) diceva:
Coloro che si limitano saggiamente a ciò che pare loro possibile non avanzeranno mai di un passo.


ricky53 ha scritto:Non ho mai capito perché fosse nata e fosse tanto seguita questa ... non so neanche come definirla ... statistica dei sempliciotti ...


Si, molti affrontano con incredibile incoscienza l'inseguimento di un centenario, senza calcolare a priori che investimento comporta.


ricky53 ha scritto:Perché ti appassiona la giocata con la posizione fissa?
Cosa comporta?
Che un modo di giocarla ... come un terno su una ruota, su tutte le ruote, su posizione fissa?


Non gioco solo la posizione fissa. Gioco di volta in volta un pronostico a cui mi porta la ricerca di varie convergenze.

ciao buona serata
milesdavis
Utente Junior
 
Post: 99
Iscritto il: 24/12/08 08:49

Postdi ricky53 » 24/06/17 20:54

Ciao,
da quanto scrivi si evince che ami e conosci bene il lotto e ... che ti piace anche giocarlo ma con una base di analisi con fondamenti che ... buon tutto.
Dice il vecchio saggio provare e riprovare è l'unica strada per imparare

Più chiara è la vostra spiegazione
Più immediata sarà la nostra soluzione


. . . . . . . . . .
S.O. W7; Office 2003-10-13-16
Avatar utente
ricky53
Utente Senior
 
Post: 4515
Iscritto il: 11/04/09 19:29
Località: Italia

Postdi infinito1971 » 05/07/17 08:34

Ciao milesdavis,
mi inserisco in questo tuo post per fare una considerazione in merito alla metodologia di gioco che utilizzi per le tue giocate.
La considerazione è la seguente: supponendo che la sortita di tutti i numeri sia equiprobabile ad ogni estrazione, la probabilità che un dato numero esca entro n estrazioni in una determinata posizione è di 1-(89/90)^n.
Quindi, nel caso in cui volessimo applicare la progressione per un periodo di 26 estrazioni, la probabilità di vincere sarebbe di circa il 25%; ossia una media di una volta su quattro che applichiamo tale metodologia di gioco. In termini pratici, ciò significa che, considerate anche le volte in cui non vinceremo, e consequenzialmente perderemo tutto il capitale investito per quelle progressioni pianificate, la probabilità di guadagnare effettivamente un utile è estremamente bassa.
Anche elevando il numero di estrazioni pianificate per una progressione, in modo tale da elevare la probabilità di vincita in tale periodo, difficilmente si troverà un equilibrio tale da giustificare il rischio in considerazione del capitale perso per le volte in cui l'esito del gioco non è stato favorevole.
Mi potrai sicuramente obiettare che il numero su cui puntare per effettuare le giocate è scelto in base a considerazioni di natura statistica, il che dovrebbe "favorirlo" (a scapito dell'ipotesi di equiprobabilità di sortita di tutti i numeri) rispetto ad altri ma ciò non è assolutamente detto, considerato soprattutto il periodo piuttosto limitato per cui si protrae il gioco. In definitiva, direi che il gioco non vale la candela se lo si intende finalizzato al guadagno ma solo se lo si finalizza al divertimento senza farlo mai diventare patologico.
Infine, per quanto riguarda la tua domanda iniziale in merito ad un linguaggio di programmazione per il gioco del lotto, ricordo di un programma per win, denominato l8+, che incorporava al suo interno un linguaggio di programmazione basic-like per effettuare previsioni di gioco; potrebbe fare al caso tuo... anche se penso che imparare un vero linguaggio di programmazione, quale ad esempio Java, e ad utilizzare qualche database tipo MySql, sia sempre preferibile ad altre alchimie...


Un saluto,
infinito1971
Questo business è binario: o sei 1 o sei 0, vivo o morto, non esistono secondi classificati!
Avatar utente
infinito1971
Utente Senior
 
Post: 532
Iscritto il: 01/08/02 21:22
Località: Napoli

Postdi milesdavis » 17/07/17 15:42

Ciao infinito, ho letto in ritardo il tuo intervento.
faccio due premesse.
Le cifre che impegno per il lotto sono inferiori a quelle di un fumatore.
Le eventuali vincite, (alternate sia chiaro ad insuccessi) non mi permettono di non lavorare.
Si tratta di mettersi alla prova, dopo aver osservato fenomeni, eventi in sequenza o ciclici, comportamenti di gruppi ristretti creati considerando come legame caratteristiche comuni. Un non appassionato paragonerebbe il tutto all'astrologia!!!
L8 è uno dei programmi che utilizzo abitualmente.

Ammetto la equiprobabilità dei numeri.
Il tuo calcolo sul 25% di probabilità si applica a qualsiasi numero avessi scelto. Poi nella realtà abbiamo numeri che per un periodo ignorano tale regola e si presentano molto meno, altri molto di più.
La mia scelta si basa su motivi di "studio" diversi. Invece che statistica, per far contenti i matematici puri possiamo inventare un termine nuovo e chiamarla "pseudo statistica".
Comunque il fatto di non far male a nessuno mi fa stare sereno e finché mi piacerà e ogni tanto potrò regalarmi un oggetto o un weekend extra, continuerò.
Grazie per il consiglio sui linguaggi
Ciao
milesdavis
Utente Junior
 
Post: 99
Iscritto il: 24/12/08 08:49


Torna a Programmazione


Topic correlati a "quale linguaggio imparare x il gioco del lotto":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti