Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

criptare cartelle (Win)

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

criptare cartelle (Win)

Postdi KID.A » 10/03/03 00:43

in Windows (9x) si possono salvare i files di Office inserendo passwrod di lettura/scrittura.

è possibile proteggere con Pwd anche le Cartelle (oltre a renderle ""nascoste") ?
CIAO
KID.A
Utente Senior
 
Post: 662
Iscritto il: 27/05/02 17:35

Sponsor
 

Postdi dado » 10/03/03 12:44

Ad esempio, dai un'occhiata qui.
Altrimenti, con google, trovi altri miliooooni di programmi.

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Frengo78 » 10/03/03 13:04

riporto una risposta di noise ad un problema simile:

Criptare le cartelle non è semplice. Ovvero, al click di una cartella far si che ti venga chiesta una password è una cosa che puoi fare con quei SO destinati alla rete (tipo Win Nt, 2000, xp pro, ...) ed ovviamente tutto dipende da come entri in windows e come gestisci gli accounts. Con win Me la cosa si complica un pochino.
Hai diverse soluzioni però per poter proteggere i tuoi files.
• La soluzione + semplice è utilizzare un compressore (WinZip, WinRar, WinAce, ecc...) Questi compressori infatti ti permettono di racchiudere + files/cartelle in un archivio, proteggendoli con una password. Ad esempio con winzip (http://www.winzip.com) scegli il file/cartella che vuoi proteggere, cliccaci sopra col tasto destro, scegli la voce "Add to zip" e poi nella finestra che ti compare premi il tasto in basso a destra "Password", poi scegli il percorso ed il nome del file .zip che vuoi creare. Una volta creato l'archivio, tutti i files all'interno saranno seguiti da un "+", il che vuol dire che sono protetti da password. Se chiudi e riapri il file .zip e provi a cliccare su un file, winzip ti chiederà la password per estrarre e vedere quel file. Ricorda che non è impossibile crackare una password e l'unico fattore che la rende sicura è la lunghezza. Più è lunga la tua password e più sicuro è il tuo archivio. Anche altri compressori LossLess come Ace o Rar ti permettono queste operazioni. Se non sbaglio poi winme come winxp gestisce i file .zip come se fossero cartelle, ma comunque ci sono software come ZipMagic (o magiczip?) che lo fanno.
• Un'altra soluzione è quella di un software applicativo che ti gestisca il criptaggio ed il decriptaggio dei files, ed in questo caso ti consiglio PowerCrypt 2000 (http://www.ovsoft.it), prima di tutto perchè è free (a differenza di winzip che full è a pagamento), poi perchè è semplicissimo da utilizzare ed infine perchè di permette di criptare anche i nomi dei files, cosa che winzip non fa. Ad esempio il file "pippo.jpg" diventa "1a51bbd91c12bd5442230a65862a9884.cry". PowerCrypt, che fra l'altro consiglio a tutti, è piuttosto sicuro anche se, come ti dicevo prima, il fattore determinante è la lunghezza della password.
• Lunghezza della password: Per tutti i sistemi di criptaggio vale sempre la stessa regola. Quindi per "allungare" la tua password, senza dovertela ricordare, ti consiglio il softwarino di !pc-facile: WinHash. (Lo trovi nella sezione download). Dal menu "Opzioni" scegli "Md5" e poi "Calcola l'hash di una stringa", digita una password che vuoi, anche semplicissima, ad esempio "rikodj" ed otterrai una stringa lunghissima e difficilissima da decriptare: "bc61b392360ddcc0f27c724720878a94". Se questa stringa, che saprai sempre come ottenere, la userai come password, neanche la CIA o la NSA sarà in grado di leggere i tuoi files! Beh, oddio, se sanno che ti chiami rikodj magari ci arrivano!

Come vedi le soluzioni che ti ho proposto servono per criptare files e non per proteggere l'accesso alle cartelle... Ma ti assicuro che agire sui files piuttosto che sulle autorizzazioni di una cartella è la cosa migliore da fare! Se poi cripti con winzip ed il tuo windows tratta gli zip come cartelle, ecco che hai proprio quello che volevi.
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi Noise » 10/03/03 20:00

Che fai frengo, posti i miei 3d senza chiedermi il permesso? Guarda che devi pagarmi i diritti d'autore :lol: :lol: :lol:
;) ciao
Noise
Download Admin
 
Post: 453
Iscritto il: 05/11/01 01:00
Località: Earth

Postdi Frengo78 » 11/03/03 01:16

Ti ho citato però!
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi KID.A » 11/03/03 21:43

ottima citazione, cmq! ;)
KID.A
Utente Senior
 
Post: 662
Iscritto il: 27/05/02 17:35

Postdi dado » 12/03/03 19:56


House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi KID.A » 14/03/03 01:40

a prova di crack?
KID.A
Utente Senior
 
Post: 662
Iscritto il: 27/05/02 17:35

Postdi Noise » 14/03/03 11:53

Eh eh... Nulla è a prova di crack! :D
Tutto dipende soltanto da una questione di tempo....
Noise
Download Admin
 
Post: 453
Iscritto il: 05/11/01 01:00
Località: Earth

pgp....

Postdi f4b10 » 14/03/03 12:55

ragazzi ma stiamo skerzando???
fatevi un giro su pgp.com...
cripta porzioni di hd con cifratura a 256bit!!!
krakkatemi quello!
f4b10
Utente Senior
 
Post: 159
Iscritto il: 06/03/03 18:08

Postdi Frengo78 » 14/03/03 17:27

bug credo che ne abbiano trovati anche in pgp che cmq dovrebbe (non l'ho mai provato) essere un ottimo programma
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

crack pgp

Postdi f4b10 » 14/03/03 20:53

una codifica a 256bit non è una cosa che si risolve con softice o wdasm32 in 5 minuti!!!
Purtroppo è una cosa seria...se trovi qlc decodificatore fammelo sapere:)))
f4b10
Utente Senior
 
Post: 159
Iscritto il: 06/03/03 18:08

Re: crack pgp

Postdi pjfry » 14/03/03 21:03

f4b10 ha scritto:Purtroppo è una cosa seria...se trovi qlc decodificatore fammelo sapere:)))

:eeh: come purtroppo?! :lol:
256 bit sono tanti, se non sbaglio negli usa pgp aveva avuto anche dei problemi perchè la cia e l'fbi facevano troppa fatica a spiare le e-mail della gente ( non era proprio questa la versione ufficiale ;) )
cmq in questi tempi di calcolo distribuito un brute-force attack si potrebbe anche pensare... pensa se tutti quelli del seti lavorassero a crackare un codice! :diavolo:
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi f4b10 » 14/03/03 21:12

il purtoppo è relativo!dipende da che parte stai!
se vuoi proteggere dati o scoprirli!
Cmq lascia stare quelli del seti e i brute force...che se uno usa una pass alfanumerica e un minumo di intelligenza non cè bruteforce che tenga!
Poi non t dico dove lavoro io che è meglio!!!:))))
saluti
f4b10
Utente Senior
 
Post: 159
Iscritto il: 06/03/03 18:08

Postdi pjfry » 14/03/03 21:19

il brute-force per definizione prima o poi la password la trova,puoi farla lunga quanto ti pare... è chiaro che aumentando la lunghezza ci vuole sempre + tempo e ad un certo punto non conviene +, ma una password inespugnabile che io sappia non esite :undecided:
(siamo ancora in topic? :-? )
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi dado » 15/03/03 01:05

Sono d'accordo con pjfry. Puoi crittografare quanto vuoi, ma prima o poi, con il tempo necessario, se qcuno (esperto, ovviamente, non il primo lamerozzo dei miei stivali) vuole decrittarlo ci riuscirà... non si è mai sicuri al 100%, anche se cmq x il solito privato cittadino, un programma come pgp può essere più che ottimo, visto che chissà cosa avrà mai da proteggere da squardi indiscreti... ;)

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Noise » 15/03/03 14:16

Esatto... è quello che dico io, è solo una questione di tempo... Con quella sottospecie di articolo che avevo scritto in cui parto di trovare l'hash di una stringa ed usarlo come password, ottieni che allungi il tempo di un bruteforce... Ma temo che coi nuovi computer sempre più potenti e specialmente con le risorse di calcolo condivise in rete, tipo seti per intenderci, non c'è password che tenga... Oggi criptiamo in maniera ossessiva i nostri dati, ma domani arriva un nostro nipotino con un PC del 2050 ed un softwarino ad-hoc che ci trova la password in pochi secondi... C'era poi qualcuno di !pc-facile, ma non ricordo chi, che a proposito delle spyware di kazaa parlava del fatto che il programma in questione era in grado di sfruttare tramite dei trojan la forza di calcolo di tutti i computer collegati in rete... Secondo voi, considerando che su kazaa ci sono mediamente un milione di persone collegate, quanto ci metto a trovare una password criptata a 256 bit? Minuti? Io credo SECONDI...
:eeh:

Ovviamente, come dice Dado, per criptare "ossessivamente" i tuoi dati o fai un brutto lavoro oppure sei uno schizzofrenico paranoico... Se un normale cittadino si cripta la lettera d'amore di una sua amante o la foto sexy della velina in modo che la moglie non gli faccia un cazziatone, allora va bene anche la più scalercia delle codifiche... Nessuno avrà mai interesse di decriptare i file in questione, perchè difatto sono semplicemente nascosti da un telo bianco...
Noise
Download Admin
 
Post: 453
Iscritto il: 05/11/01 01:00
Località: Earth

Postdi pjfry » 15/03/03 14:27

è vero, l'ho letto anch'io quell'articolo su kazaa e direi che fà paura...

la tua idea di usare l'hash cmq è ottima , quando dovrò proteggere qualcosa di minimamente serio me ne ricorderò ;)
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi Nicola » 15/03/03 14:44

dico anche io che è meglio fare l'hash della password o cmq usare codifiche... una password difficile + hash è sempre meglio di una sola password difficile..

e se volete essere sicuri abbastanza ... sigillate il modem, rimuovete il lettore CDRom ed il floppy e portatevi via l'hard-disk quando non siete a casa .. :D
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi Noise » 15/03/03 17:20

Comunque ho detto una castroneria... prima mi sono collegato con kazaa lite e c'erano quasi 4 milioni di utenti in linea!!! Con una potenza di 4 milioni di pc che lavorano c'è ben poco da criptare! è come cambiare l'est. di un file o poco più :lol:
Noise
Download Admin
 
Post: 453
Iscritto il: 05/11/01 01:00
Località: Earth

Prossimo

Torna a Software Windows


Topic correlati a "criptare cartelle (Win)":

Criptare USB pen drive
Autore: nikita75
Forum: Software Windows
Risposte: 3
Dimensioni cartelle
Autore: gimart
Forum: Software Windows
Risposte: 0

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti