Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Documenti che si "autodistruggono"

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Documenti che si "autodistruggono"

Postdi juggler » 22/10/07 15:27

Salute a tutti, esistono dei sw/metodi che permettano di rendere visibile un dato documento per un numero limitato di giorni a mo' dei trial?

Mettiamo che devo divulgare un documento testuale (txt, pdf, doc, odt, html, wml ecc ecc), vorrei che il documento una volta che è stato visualizzato per esempio per 3-4 giorni, si "auto-distrugga", cioè non sia più leggibile; un pò come accade con i sw trial/demo i quali se ben "protetti" davvero non possono essere riutilizzati (a meno di opportune e significative tecniche di crack che cmq non sempre sono efficienti...).

Ecco, io vorrei traslare la "protezione" che godono i sw trial/demo ai comuni documenti che creiamo tutti i giorni; dunque, secondo voi è possibile realizzare dei documenti "a scadenza"? Ci vorrebbe probabilmente qualche sw "wrapper" che regoli il limitato tempo di utilizzo?...

Cmq non mi riferisco alle soluzioni che già penso mi vogliate dare, vale a dire creare firme/impronte GPG/PGP, hash MD5-SHA1, creazioni di mini-macchine virtuali contenenti il documento da visualizzare(ammesso che sia possibile) o magari proteggere il PDF in modifica/stampa e quant'altro.

Il fatto è che anche se esistesse un sw/metodo per rendere i documenti illegibili dopo un certo periodo fissato di tempo, il "guaio" è che cmq c'è sempre il buon vecchio e caro "STAMP R. SIST", insomma la possibilità di fare gli screenshoot, i quali in caso di emergenza possono tornare sempre utili.
Ma anche se ci fosse un metodo per disabilitare il tasto degli screenshoot in modo "universale", ci sono cmq i programmi standalone che fanno il medesimo compito e, come ben sapete non è possibile disabilitare i .exe in modo "universale" e contemporaneamente su tutti gli host sui quali sono eseguiti.

In pratica, come se ne esce da tutto ciò?

Vi aspetto, grazie a tutti in anticipo, ciao!
juggler
Utente Junior
 
Post: 86
Iscritto il: 28/01/06 12:12

Sponsor
 

Postdi settanta » 23/10/07 22:54

hai posto le domande e ti sei risposto da solo...
esistono dei software che vincolano l'uso di file,
ma se tu volessi impedire ogni qualsiasi forma di copia,stampa,snapshot,ect,ti servirebbe ben più di un software....
settanta
Utente Senior
 
Post: 764
Iscritto il: 12/09/07 10:28
Località: bologna

Postdi Dylan666 » 24/10/07 01:19

Se non vuoi nemmeno incorporare il documento in un EXE restano poche alternative... anzi nessuna che mi venga in mente.
Ma poi anche se riuscissi a tutelare il file dallo screenshot, dalla stampa, dalla copia, dalla crack... come lo difendi dalla "foto dello schermo tramite macchina fotografica"? E dalla "registrazione su nastro della lettuta ad alta voce del testo"? E dalla "copia manuale del contenuto tramite carta e penna"? :D
Ho voluto un po' scherzare per farti capire che una protezione TOTALE è impossibile... da un lato dico pure "meno male". L'idea di un oggetto nel mio pc che c'è ma praticamente non ne è dimostrabile l'esistenza (in quanto irriproducibile) dopo una certa scadenza ha un che di inquetante... :eeh:

Potresti creare delle pagine web e/o dei PDF che dopo un po' si cancellano dal tuo server (o sono accessibili tramite sessioni o coppie di user/password che scadono) ma alcuni dei metodi sopra elencati di "clonazione" (compreso lo screenshot) restano validi
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi juggler » 24/10/07 13:56

Effettivamente, una qualsiasi forma di DRM opure IRM come la chiama Microsoft per i suoi prodotti Office, non sarebbe mai e poi mai efficiente ed efficace al massimo....

Quindi gli esempi riportati degli screenshoot o le macchine fotografiche, ola dettatura a voce ecc non potrebbero davvero mai e poi mai essere impedite tranne che minacciati a morte :-)

Per quanto riguarda il discorso del file incorporato nel .exe, ti riferisci per caso ad un wrapper di file come "PD2FEXE" e/o ad altri metodi/software?....
juggler
Utente Junior
 
Post: 86
Iscritto il: 28/01/06 12:12

Postdi Dylan666 » 24/10/07 14:05

Sì, pensavo a PDF2EXE o a uno dei tatnti programmini che crea e-book eseguibili, cioè applicazioni con al loro interno del testo e il software per leggerli e di solito con protezioni opzionali contro copia e stampa.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi juggler » 24/10/07 14:17

Dylan666 ha scritto:Sì, pensavo a PDF2EXE o a uno dei tatnti programmini che crea e-book eseguibili, cioè applicazioni con al loro interno del testo e il software per leggerli e di solito con protezioni opzionali contro copia e stampa.


Senti un pò ma, conosci qualche altro tool che fa da wrapper simile a PDF2EXE? Magari anche per altri tipi di file?

Eventualmente mi potrebbe tornare utile oltre che per il contesto dellla discussione anche per altra casistica...

Grazie
juggler
Utente Junior
 
Post: 86
Iscritto il: 28/01/06 12:12

Postdi Dylan666 » 24/10/07 14:36

Eccone uno:
http://www.ebookcompiler.com/

Ha la protezione con password, la scadenza a tempo, la protezione da copia&incolla e stampa
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi juggler » 24/10/07 15:46

Dylan666 ha scritto:Eccone uno:
http://www.ebookcompiler.com/

Ha la protezione con password, la scadenza a tempo, la protezione da copia&incolla e stampa


Interessante, a me sono sempre interessati i wrapper.... tant'è che prossimamente inizierò una nuova discussione sui wrapper di macchine virtuali...

Grazie, ciao!

P.S. Sai per caso qualche altro tool x il wrap tipo quello che hai citato tu? Grazie
juggler
Utente Junior
 
Post: 86
Iscritto il: 28/01/06 12:12

Postdi Dylan666 » 24/10/07 20:39

Quello che ti ho linkato è saltato fuori un po' di tempo fa da uno discussione quei sul forum. Altri ne provai anni fa, ma non erano tanto validi, e poi parliamo di circa 5 anni fa, non ne ricordo i nomi e ormai saranno passate un sacco di relase rispetto alle versioni che usai io
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46


Torna a Software Windows


Topic correlati a "Documenti che si "autodistruggono"":

MB "andata"?
Autore: Cassidy
Forum: Assistenza Hardware
Risposte: 4

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti