Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

stampa unione da Word XP

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

stampa unione da Word XP

Postdi francy » 03/12/02 11:18

Buongiorno a Tutti.
Vorrei sottoporvi un problema già inviato ad altri forum ma non risolto e non ho avuto nemmeno una conferma di quello che ho scritto.
il Problema:
Nella stampa unione di Word importando delle date da un foglio di Excel, viene modificato il formato della data in Americano, per cui il 2 Dicembre 2002(02/12/2002) diventa 12/02/2002 e non c'è verso di cambiarlo se non impostando la cella di Excel come: Testo.
Qualcuno ha già riscontrato il problema? Soluzioni? Io ho provato da altre postazioni con office XP e si presenta lo stesso problema.
Grazie
francy
Utente Senior
 
Post: 464
Iscritto il: 03/12/02 11:11
Località: Udine

Sponsor
 

Postdi mrblue » 03/12/02 11:38

Ciao, ho provato ma non mi da il tuo errore, ma hai impostato ne foglio Excel il formato della cella a Data?

fabio
Sbagliare è umano, ma per riuscire davvero a incasinare completamente le cose ci vuole un computer.
---------------------
http://mrblue73.blogspot.com/
mrblue
Utente Senior
 
Post: 364
Iscritto il: 22/10/01 01:00
Località: Roma

Postdi francy » 03/12/02 12:02

Certo che il formato data è corretto sia in Excel sia nelle impostazioni Windows, Ma questo tipo di errore lo da solamente con la versione Xp. Ho trovato questa soluzione in un'altro gruppo, modificare le opzioni della cella inserendo il codice: \@ "d/MM/yyyy", funziona, ma non è possibile ovviare a questo? è difficile dire a un cliente o a un utente di fare questa modifica, specialmente se ha un bel po di documenti creati con le versioni precedenti di Word e deve riconvertierseli tutti. Cos'è Excel e Word non sono compatibili?
Grazie a tutti quelli disponibli
Manuel
francy
Utente Senior
 
Post: 464
Iscritto il: 03/12/02 11:11
Località: Udine

Postdi Kurosawa » 03/12/02 12:11

mmm ma non è che hai la versione inglese? ma ci dovrebbe essere la possibilità di inserire la data secondo lo standard italiano...
la vita è come acqua di fonte, scorre incurante della nostra capacità di assaporarla
Avatar utente
Kurosawa
Utente Senior
 
Post: 547
Iscritto il: 26/08/02 08:03
Località: Regno delle Due Sicilie

Postdi francy » 03/12/02 12:16

no no..
La versione è italianissima... ma anche se fosse inglese prende le impostazioni internazionale settate nel pannello di controllo, dove è impostata la lingua, il formato della data, la valuta, il formato dei numeri...
francy
Utente Senior
 
Post: 464
Iscritto il: 03/12/02 11:11
Località: Udine

Postdi Tritone » 10/02/03 13:39

Caro/a francy, ho cercato di approfittare delle tue pene per risolvere un problema che mi pare identico al tuo, ma senza risultati.
Infatti, inserendo in stampa unione di Word XP un campo data preso da un database creato in Excel, a prescindere dai codici associati a esso (compreso il tuo \@ "d/MM/yyyy"), la data resta sballata, ma in maniera molto singolare: le date come 01/10/2003 invertono mese/giorno e diventano 10/01/2003, ma le date come 20/01/2003 (che non avrebbero senso ribaltate nel formato americano) rimangono 20/01/2003. Insomma, delle pagelle della mia scuola, circa il 30% sono giuste, il restate 70% sbagliate. A questo punto (senza voler gufare), ti consiglierei di controllare l'effettiva risoluzione del tuo problema. Ovviamente, spero che tu o altri abbiate nel frattempo avuto qualche illuminazione che volete socializzare. Grazie e ciao.
Tritone
Newbie
 
Post: 2
Iscritto il: 10/02/03 13:27
Località: Bergamo

Postdi francy » 10/02/03 14:05

\@ "d/MM/yyyy"

Il formato data corrisponde ovviamente a quello scritto nel codice sopra riportato, per cui se hai la data 10 gennaio 2003 verrà riportata nel campo unione 10/01/2003
è logico che tutte le date verranno riportate nel formato definito nella formula, e non come sono inserìte nelle celle....
Per cui se mettessi la formula \@ "dd/mm/yy" la data sopra scritta sarà riportata nel seguente modo:
10/01/03
se vuoi approfondire il tipo di formato data vai nel pannello di controllo - opzioni internazionali - data
Ovviamente se il tuo SO è italiano ti riporterà i dati in italiano:
dd/mm/yyyy = gg/mm/aaaa
Non so se era questo ceh intendevi... :undecided:
francy
Utente Senior
 
Post: 464
Iscritto il: 03/12/02 11:11
Località: Udine

Postdi Tritone » 10/02/03 15:18

Temo di non essermi spiegato bene, per cui devo seccarti ancora.
Provo a proporre un caso reale in cui la stranezza si vede bene, partendo dal settaggio di tutte le importazioni internazionali, sia di Windows, sia di Office, all'italiano.
Allora. Creo un foglio di lavoro in Excel costituito solo da una colonnina di tre celle: A1 (intestazione della colonna)="giorno"; A2=12/01/2000; A3=13/01/2000. Parlo quindi del 12 gennaio 2000 e del 13 gennaio 2000. Salvo il file e lo chiudo, nominandolo per es. "giorni.xls". Creo poi un documento in Word, seleziono stampa unione, scelgo il file database giorni.xls, scelgo di attingere al foglio "Foglio 1" e inserisco nel documento principale di Word l'unico campo (giorni).
A questo punto, anche a prescindere dall'aggiunta di ulteriori codici nel campo, spostantomi da un record all'altro, mi aspetto che i casi possano essere due: 12/01/2000 e 13/01/2000 (se riconosce il formato italiano) oppure 01/12/2000 e 01/13/2000 (se mantiene il formato americano). Invece, il primo record visualizza (e stampa) 01/12/2000 e il secondo 13/01/2000. E qui di solito mi capita una reazione che, in base alle raccomandazioni dell'iscrizione al forum, non posso riferire... :-?
Tra l'altro, faccio notare che Word non riconosce il codice di formattazione della data nel campo se lo metto in italiano (gg/MM/aaaa), ma solo in inglese (dd/MM/yyyy). Ricorrendo alla guida in linea di Word, scopro che loro stessi l'hanno scritta con evidenti discrepanze (a volte con la d, a volte con la g). Mistero...
Tritone
Newbie
 
Post: 2
Iscritto il: 10/02/03 13:27
Località: Bergamo

Postdi francy » 10/02/03 16:52

Forse mi sono spiegato male:
E' vero che bisogna usare la formattazione Americana (dd/mm/yyyy) il mio riferimento all'italiana era solo per capire la "funzionalità"...Una domanda ma quando crei la stampa unione gli dici di aggiornare tutte le etichette?
P.S. Visto che era un po che non la usavo me ne sono ricreata una al volo adesso...indovina un po...funziona senza inserire il codice nel campo... :eeh:
francy
Utente Senior
 
Post: 464
Iscritto il: 03/12/02 11:11
Località: Udine

Stampa Unione

Postdi jero » 03/06/03 09:31

Ciao, Anche io ho lo stesso problema di Francy. Qualcuno è riuscito a risolvere il problema?
jero
Newbie
 
Post: 1
Iscritto il: 03/06/03 09:29

Postdi Nippur_ge » 03/06/03 10:19

Il problema esiste e non riguarda esclusivamente le date, ma anche diversi formati numerici.

Le soluzioni percorribili sono due: La più semplice è quella di esportare il file excel in un CSV (Comma Separated Value), prima di fare la stampa unione, e quindi di fare l'unione dal file CSV così generato.

Alternativamente si possono inserire dei campi più "raffinati" del tipo:

{MERGEFIELD MiaData \@ "MMMM d, yyyy"}

(se ad esempio voglio delle date "eleganti").
Nippur_ge
Utente Senior
 
Post: 166
Iscritto il: 13/05/03 09:08
Località: Genova

Postdi bonghetti » 18/09/03 08:32

Salve a tutti, sono nuovo di qui e mi sono imbattuto in questo forum proprio a causa di questo problema. Spero che se ne possa trovare la soluzione, data l'urgenza per cui mi giova che funzioni.
Comunque il problema potrebbe essere legato ai driver OBDC, che in questo caso servono da intermediari per l'importazione dei dati da una tabella excel alla cosidetta lettera Word.
Perciò mi chiedevo (a voi che avete riscontrato il mio stesso problema) che sistema operativo utilizzate (windows 98 SE o XP)?
bonghetti
Newbie
 
Post: 3
Iscritto il: 18/09/03 08:26

Postdi archimede » 18/09/03 09:24

bonghetti ha scritto:Comunque il problema potrebbe essere legato ai driver OBDC, che in questo caso servono da intermediari per l'importazione dei dati da una tabella excel alla cosidetta lettera Word.
Penso di si (ma credo che OfficeXP usi OLEDB di default). Se ben ricordo (non ho OfficeXP qui) c'è un'opzione (Strumenti/Opzioni/Generale/Conferma Conversioni o qualcosa di simile) che consente di selezionare il metodo di connessione: scegliendo DDE il problema dovrebbe risolversi.

HTH.

Alessandro
archimede
Moderatore
 
Post: 2755
Iscritto il: 07/11/02 12:41
Località: Genova

Postdi bonghetti » 25/09/03 15:56

archimede ha scritto:
bonghetti ha scritto:Comunque il problema potrebbe essere legato ai driver OBDC, che in questo caso servono da intermediari per l'importazione dei dati da una tabella excel alla cosidetta lettera Word.
Penso di si (ma credo che OfficeXP usi OLEDB di default). Se ben ricordo (non ho OfficeXP qui) c'è un'opzione (Strumenti/Opzioni/Generale/Conferma Conversioni o qualcosa di simile) che consente di selezionare il metodo di connessione: scegliendo DDE il problema dovrebbe risolversi.

HTH.

Alessandro


grazie...così funziona...ma mi resta un problema...
essendo che ho fatto una macro visual basic...per automatizzare il tutto...non riesco a fare in modo che non usi OLEDB automaticamente...spero di trovare la soluzione...
grazie per l'aiuto...alla prossima
bonghetti
Newbie
 
Post: 3
Iscritto il: 18/09/03 08:26

Postdi Alexander55 » 04/11/04 13:22

Salve a tutti. Sono nuovo e ho letto con molta atenzione il Vs. topic. Anch'io avevo il problema della conversione delle date in stampa unione di Word da Access.
Mi è rimasto un problema. In access ho un campo in euro, nella conversione DDE in stampa unione, anche usando i parametri \# € #.###,00 su mergefield, mi arrotonda l'importo all'unità lasciando i due zeri dopo la virgola. Come posso fare per non avere l'arrotondamento e riportare l'esatta cifra in euro con du edecimali? Grazie in anticipo a chi mi può aiutare. Ciao a tutti
Alexander55
Utente Junior
 
Post: 10
Iscritto il: 04/11/04 13:14

Postdi Alexander55 » 05/11/04 07:45

Qualcuno mi aiuta per favore?
Alexander55
Utente Junior
 
Post: 10
Iscritto il: 04/11/04 13:14

Postdi Dylan666 » 05/11/04 11:37

Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Alexander55 » 05/11/04 13:25

Grazie per la risposta, ma, a parte che non ci capisco una H della pagina in inglese che mi hai suggerito, il problema l'ho già affrontato con MERGEFIELD \# € #.###,00 ma senza risultato. Quello che ottengo è un arrotondamento della cifra decimale in eccesso o in difetto in funzione della cifra dei decimi. 70,30 diventa 70 e 70,60 diventa 71. Io voglio che compaia nella stampa unione il numero decimale esatto con due cifre decimali e il simbolo dell'euro. Grazie anticipatamente ma da un pò di tempo non riesco più a chiudere occhio per risolvere il problema.
Alexander55
Utente Junior
 
Post: 10
Iscritto il: 04/11/04 13:14

Postdi Dylan666 » 05/11/04 13:38

Il problema che hai l'ho capito, e la pagina tratta proprio di quello...
Fattela tradurre...
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi aseg » 02/12/04 16:51

Ciao a tutti. Se possibile avrei bisogno di chiarimenti sulle soluzioni proposte al problema evidenziato da Francy. Mi scuso per la richiesta ma dato che ho lo stesso problema ho provato ad usare le soluzioni indicate ma evidentemente faccio confusione in quanto ad esempio non riesco a trovare la sequenza di comandi proposti da Bonghetti. Qualcuno può darmi qualche ulteriore chiarimento.
Grazie
aseg
Utente Junior
 
Post: 36
Iscritto il: 28/11/02 23:20

Prossimo

Torna a Software Windows


Topic correlati a "stampa unione da Word XP":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti