Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Scheda madre prima o dopo la formattazione?

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Scheda madre prima o dopo la formattazione?

Postdi Markew » 04/08/06 18:00

Ragazzi, devo formattare il pc, però ho un dubbio, in pratica dipeso dalla scheda madre.
Per l'esattezza ho una Asus A8N-E, processore AMD e volevo sapere:

- i driver della motherboard vanno installati tutti dopo il sistema operativo?

Sapete spiegarmi cosa significa e a cosa servono:

- Make Nvidia PATA RAID driver disk
- Make Nvidia SATA RAID driver disk
- AMD cool'n'Quiet driver


Queste opzioni sono presenti nel CD di installazione della scheda madre (oltre alla scheda di rete e quella audio)

La prima volta che formattai installai tutto dopo il S.O., tranne queste opzioni citate che non si installavano!
Grazie mille per le risposte!
ciao ;)
Markew
Utente Senior
 
Post: 196
Iscritto il: 04/04/06 23:45

Sponsor
 

Postdi dado » 04/08/06 18:08

i driver della scheda madre installali subito dopo il sistema operativo, prima di antivirus o altri programmi.

I SATA e PATA RAID driver ti servono se utilizzi dischi in RAID.

Per il cool'n'quiet, leggi qui.

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Markew » 04/08/06 19:21

Grazie mille per la spiegazione; volevo chiederti un'altra cosa:

sai dirmi anche se gli aggiornamenti di win XP tutti da considerare buoni, oppure se ci sono alcuni che è meglio non effettuare... te lo chiedo perchè in passato ho avuto problemi riguardo delle applicazioni che andavano in conflitto subito dopo che avevo effettuato un aggiornamento del S.O. (giustamente dopo aver riavviato). Ho visto qualcosa per evitare le condivisioni/conflitti nel Microsoft System Information, ma non ho trovato nulla che potevo settare.

P.S. ottimo il glossario ;) :P
Markew
Utente Senior
 
Post: 196
Iscritto il: 04/04/06 23:45

Postdi dado » 05/08/06 10:18

Mah... di solito gli aggiornamenti del sistema operativo da fare, sono quelli indicati come critici. Tutti gli altri li puoi lasciar perdere.

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi dado » 05/08/06 10:20

Cmq, se una volta installato un aggiornamento vedi che ti da' dei problemi di stabilità, al limite puoi anche tornare indietro con il ripristino di sistema oppure se sai il codice dell'aggiornamento, puoi anche disinstallarlo... (da pannello di controllo o con programmi free come regcleaner).

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Markew » 10/08/06 22:09

Ciao. :) Scusa per la tarda risposta, non ci sono stato.

dado ha scritto:Mah... di solito gli aggiornamenti del sistema operativo da fare, sono quelli indicati come critici.


E sarebbero? una volta che il sistema mi trova gli aggiornamenti mi dà l'opzione di installarli oppure rimandare con il promemoria, come fare per capire quale aggiornamento è critico?

Avevo pensato al ripristino configurazione (nel caso dopo l'install notavo il sistema instabile...) ma gli aggiornamenti vengono installati tutti insieme e tornare indietro sta a siginificare togliere sia quelli buoni che non buoni; altrimenti attraverso quella personalizzata dovrei installarne uno alla volta, però...

Forse ho capito quali sono gli aggiornamenti critici: quelli che devo installare per forza, dove non mi dà la funzione personalizzata, vero?
Markew
Utente Senior
 
Post: 196
Iscritto il: 04/04/06 23:45

Postdi dado » 11/08/06 09:01

Markew ha scritto:
Avevo pensato al ripristino configurazione (nel caso dopo l'install notavo il sistema instabile...) ma gli aggiornamenti vengono installati tutti insieme e tornare indietro sta a siginificare togliere sia quelli buoni che non buoni; altrimenti attraverso quella personalizzata dovrei installarne uno alla volta, però...


Puoi sennò utilizzare regcleaner dove ti vengono indicati tutti gli aggiornamenti installati uno per uno. quando sai il codice dell'aggiornamento, puoi andare a disinstallarlo da lì singolarmente.


Forse ho capito quali sono gli aggiornamenti critici: quelli che devo installare per forza, dove non mi dà la funzione personalizzata, vero?


L'aggiornamento automatico di xp ti scarica solo quelli critici. se fai il windows update via internet explorer, invece, ti dà la possibilità di scegliere.

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Markew » 11/08/06 17:22

ok! tutto chiaro!

Certo che, sapere il codice a cui si riferisce un aggiornamento e poi individuare quale aggiornamento ti dà problemi non sarà un'avventura ;)
Cmq...installerò solo quelli di base, e per quelli opzionali valuterò molto attentamente.
Grazie di tutto

Ciao
Markew
Utente Senior
 
Post: 196
Iscritto il: 04/04/06 23:45


Torna a Software Windows


Topic correlati a "Scheda madre prima o dopo la formattazione?":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti