Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Creare un file di testo??!!

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Creare un file di testo??!!

Postdi smithcome » 08/07/06 10:09

Scusate qualcuno riuscirebbe a spiegarmi come si fa a creare un file di testo?, ne ho bisogno per seguire le istruzioni necessarie all'utilizzo di un programma

P.S.
Mi scuso in anticipo se dovessi aver sbagliato sezione, ma l'unica che sembrava poter riguardare l'argomento, per quel poco che ne capisco, era la sezione programmazione...ma mi sembrava per esperti quindi dubito facesse al caso mio

Grazie della pazienza

Ciao! :)
smithcome
 

Sponsor
 

Postdi dado » 08/07/06 11:03

Intendi dire un file txt?
In questo caso, lo crei con il blocco note di windows (start-programmi-accessori-blocco note).

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi smithcome » 08/07/06 11:26

dado ha scritto:Intendi dire un file txt?
In questo caso, lo crei con il blocco note di windows (start-programmi-accessori-blocco note).


Si intendo un file txt, grazie
ma che significa col bloc notes, intendi forse dire che uso il bloc notes per scrivere quello che voglio all'interno e dopo per averlo come file txt cambio semplicemente l'estensione, per l'appunto in txt?! :?: o magari già lo è di sè un file txt un documento bloc notes?
Scusa se uso termini inpropri, spero il senso si capisca

Ciao e grazie comunque :)
smithcome
 

Postdi clax99 » 08/07/06 11:47

:?: :eeh: :?:

Se sono riuscito a capire......quando crei un documento con blocco note e lo salvi hai già il tuo file di testo in quanto l'estensione predefinita è già TXT.

Potrebbe darsi che tu non la vede per un'impostazione nella visualizzazione file e cartelle, comunque prova a far così:

- apri blocco note
- scrivi quello che devi scrivere
- vai sul menù FILE
- scegli salva

Nel momento in cui scriverai il nome del file dai un'occhiata alla riga sotto nella casella salva come, dovrebbe apparirti documenti di testo (*.txt).

Spero di non averti confuso ulteriormente....
Ciao Eddie.
clax99
Utente Senior
 
Post: 173
Iscritto il: 31/10/05 11:03

Postdi smithcome » 08/07/06 12:00

Risolto, grazie! :)

P.S.
Quello in foto è Eddie Guerrero? :(

Ciao!
smithcome
 

Postdi clax99 » 08/07/06 14:40

;) ;)

Ciao, sono contento che hai risolto.

Quello in foto è il mitico Eddie "La RAZA" Guerrero.

Ciao.........
Ciao Eddie.
clax99
Utente Senior
 
Post: 173
Iscritto il: 31/10/05 11:03

Postdi smithcome » 08/07/06 17:12

clax99 ha scritto:;) ;)

Ciao, sono contento che hai risolto.

Quello in foto è il mitico Eddie "La RAZA" Guerrero.

Ciao.........


Scusa già che ci sei, mi spieghi una cosa: ma se io faccio così

vado in opzioni cartella -> visualizzazione -> e tolgo la spunta da nascondi le estensioni per i tipo di file conosciuti -> ok
dopo di che rinomino il file con l'estensione che voglio
es. xxx.dat -> lo rinnomino con -> xxx.bat

che significa che posso ottenere qualsiasi tipo di file che voglio, semplicemente cambiandoglio l'estensione?! possibile?! che limiti ci sono in questa operazione?

E poi un ultima cosa, se io lascio visibili le estensioni, togliendo appunto la spunta da "nascondi le estensioni per i tipo di file conosciuti", ci fa qualcosa, non è anzi più comodo lasciarlo così per cambiare le estensioni ogni volta che mi fa comodo?

Scusa per la banalità delle domande, ma per chi ancora non lo avesse capito, ne capisco davvero poco :oops: ; spero almeno di essere stato chiaro :D


P.S.

... e comunque W la Raza!!!!!!! 8)
smithcome
 

Postdi grazianidaniele » 08/07/06 17:22

Guardati bene dal cambiare le estensioni, così a capocchia di spillo!!!
Windows utilizza le estensioni per capire quale è il programma che deve usare per aprire quel file. Per esempio: se trova un fle "scemenza.txt" sa che deve aprirlo con il Blocco note, se è "scemenza.doc" lo aprirà con Wordpad o con Word. Il file "scemena.bmp" lo aprirà con Paint eccetera-
Se tu gli cambi l'estensione il povero Windows va completamente nel pallone e cercherà di aprire un file di testo con un programma di grafica (logicamente non ci riesce e quindi darà un codice di errore).
Avrai l'impressione che non funzioni più niente e precipiterai nel panico più totale!!!
E' ovvio che non è solo l'estensione che determina il tipo di file, quella serve a Windows come ho detto sopra. Per esempio, il file .exe è identificato anche dal fatto che inizia con "MZ" e via dicendo. Se tu prendi un file exe e gli cambi l'estensione in .bat non funzionerà una cippa lippa.
Se non sei più che sicuro di quello che fai, lascia dormire tranquille le stensioni.
grazianidaniele
Utente Junior
 
Post: 20
Iscritto il: 06/08/04 17:50
Località: Imperia

Postdi smithcome » 08/07/06 17:32

grazianidaniele ha scritto:Guardati bene dal cambiare le estensioni, così a capocchia di spillo!!!
Windows utilizza le estensioni per capire quale è il programma che deve usare per aprire quel file. Per esempio: se trova un fle "scemenza.txt" sa che deve aprirlo con il Blocco note, se è "scemenza.doc" lo aprirà con Wordpad o con Word. Il file "scemena.bmp" lo aprirà con Paint eccetera-
Se tu gli cambi l'estensione il povero Windows va completamente nel pallone e cercherà di aprire un file di testo con un programma di grafica (logicamente non ci riesce e quindi darà un codice di errore).
Avrai l'impressione che non funzioni più niente e precipiterai nel panico più totale!!!
E' ovvio che non è solo l'estensione che determina il tipo di file, quella serve a Windows come ho detto sopra. Per esempio, il file .exe è identificato anche dal fatto che inizia con "MZ" e via dicendo. Se tu prendi un file exe e gli cambi l'estensione in .bat non funzionerà una cippa lippa.
Se non sei più che sicuro di quello che fai, lascia dormire tranquille le stensioni.



Ma si può danneggiare l'hardware cambiando l'estensione o comunque costringermi a riformattare per qualche altro problema; con questo non significa che abbia recepito a pieno il tuo consiglio, solo curiosità (diciamo così per non essere lungo )

E poi per quanto riguarda l'altra mia domanda:

E poi un ultima cosa, se io lascio visibili le estensioni, togliendo appunto la spunta da "nascondi le estensioni per i tipo di file conosciuti", ci fa qualcosa, non è anzi più comodo lasciarlo così per cambiare le estensioni ogni volta che mi fa comodo?


Grazie comunque, sto imparando qualcosa un pò da ognuno di voi :)
smithcome
 

Postdi Mikizo » 08/07/06 17:49

Per la prima: no, non danneggi alcun hardware, ma certamente non riuscirai più ad aprire i tuoi file, quindi perchè farlo? un file txt è un file txt comunque tu lo rinomini - MAGARI bastasse rinominare un file per cambiarne il formato!

Per la seconda: lasciare visibili le estensioni è la cosa più logica, infatti mi è assolutamente incomprensibile il motivo per cui MS abbia scelto di tenerle nascoste di default
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi smithcome » 08/07/06 18:23

con questo non significa che abbia recepito a pieno il tuo consiglio, solo curiosità


Prima di tutto scanso equivoci, la frase era:
" ...
con questo non significa che non abbia recepito a pieno il tuo consiglio, solo curiosità..."

mancava il "non" spero si era capito, lento a capire sì, ma fino a un certo punto :D ; anzi mi domandavo ma non c'è come editare, modificare?!



Per la prima: no, non danneggi alcun hardware, ma certamente non riuscirai più ad aprire i tuoi file, quindi perchè farlo? un file txt è un file txt comunque tu lo rinomini - MAGARI bastasse rinominare un file per cambiarne il formato!


Poi un grazie speciale :) anche se mi chiedo allora come mai con il bloc notes mettendo "salva come documento di testo" ottengo un txt file se non basta cambiare l'estensione per cambiare il formato? cos'è in questo caso che rende possibile che lo sia? il programma stesso quando salva?in questo caso cambia il formato e non la sola estensione?


Per la seconda: lasciare visibili le estensioni è la cosa più logica, infatti mi è assolutamente incomprensibile il motivo per cui MS abbia scelto di tenerle nascoste di default


Non nego poi la soddisfazione per avere detto qualcosa di sensato in mezzo a mille fesserie :D 8) anch se Ms cosa sta per windows?

Infine noto che le spiegazioni sui quote di kalindor finalmente hanno sortito un buon effetto :D , almeno spero anche per queste che sto per mettere :oops:

Ciao e grazie a tutti :)
smithcome
 

Postdi clax99 » 08/07/06 18:23

Ciao,
guarda che Mikizo ti ha già dato un'ottima spiegazione, nell'esempio che hai fatto tu da .dat a .bat cambi l'estensione del file e indichi a Windows di trattare il file come un file batch!! (una sorta di eseguibile, detto a grandi linee....).

Anche io tengo la visualizzazione delle estensioni, capire il perché sia disabilitata di default è dura ma la ragione più logica che mi viene in mente è quella di impedire cambi di estensione ad utenti non espert e quindi eventuali danni al PC.

Ciao..........
Ciao Eddie.
clax99
Utente Senior
 
Post: 173
Iscritto il: 31/10/05 11:03

Postdi gengiscan08 » 08/07/06 18:35

Immagine
gengiscan08
Utente Junior
 
Post: 32
Iscritto il: 23/05/06 21:46

Postdi grazianidaniele » 08/07/06 19:02

smithcome ha scritto:
Poi un grazie speciale :) anche se mi chiedo allora come mai con il bloc notes mettendo "salva come documento di testo" ottengo un txt file se non basta cambiare l'estensione per cambiare il formato? cos'è in questo caso che rende possibile che lo sia? il programma stesso quando salva?in questo caso cambia il formato e non la sola estensione?

Ciao e grazie a tutti :)

Quando compili un file con il bloc notes, così come con qualsiasi altro programma, di solito ti viene proposto, come default l'estensione più usata per quel tipo di programma. Però, se guardi il blocco note, vedrai che nel riquadro dove c'è scritto 'Salva come' viene proposto 'Documento di testo'.
Se non fai niente il file viene appunto salvato come txt.
Però cliccando sulla linguetta alla destra ti viene proposta anche l'opzione 'tutti i file' e lì puoi usare un'altra estensione che sia supportata dal Blocco Note. Fai una prova: scrivi un qualsiasi testo e poi salvalo come txt. Prova poi a salvarlo come HTM, utilizzando l'opzione 'tutti i file' (in questo caso .htm lo devi indicare tu dopo il nome che attribuisci al file).
Mi spiego meglio: il primo file lo puoi chiamare Pippo (e il txt ce lo aggiunge da solo) e il secondo Pippo.htm.
Vedrai che i due file (se sono abbastanza lunghi) avranno una lunghezza diversa, segno evidente che non si è cambiata solo l'estensione ma anche il formato.
(per inciso: anche se non c'era il 'non' il senso si è capito benissimo)
Ciao a tutti
grazianidaniele
Utente Junior
 
Post: 20
Iscritto il: 06/08/04 17:50
Località: Imperia

Postdi smithcome » 08/07/06 19:54

Quando compili un file con il bloc notes, così come con qualsiasi altro programma, di solito ti viene proposto, come default l'estensione più usata per quel tipo di programma. Però, se guardi il blocco note, vedrai che nel riquadro dove c'è scritto 'Salva come' viene proposto 'Documento di testo'.
Se non fai niente il file viene appunto salvato come txt.
Però cliccando sulla linguetta alla destra ti viene proposta anche l'opzione 'tutti i file' e lì puoi usare un'altra estensione che sia supportata dal Blocco Note. Fai una prova: scrivi un qualsiasi testo e poi salvalo come txt. Prova poi a salvarlo come HTM, utilizzando l'opzione 'tutti i file' (in questo caso .htm lo devi indicare tu dopo il nome che attribuisci al file).
Mi spiego meglio: il primo file lo puoi chiamare Pippo (e il txt ce lo aggiunge da solo) e il secondo Pippo.htm.
Vedrai che i due file (se sono abbastanza lunghi) avranno una lunghezza diversa, segno evidente che non si è cambiata solo l'estensione ma anche il formato.
(per inciso: anche se non c'era il 'non' il senso si è capito benissimo)
Ciao a tutti


Grazie hai detto tante cose che trovo davvero interessanti 8) , anche se comunque sapevo che si potesse scegliere il formato, la mia domanda era se fosse il programma bloc notes (o altro programma) a cambiare il formato, non limitandosi a cambiare l'estensione, cosìccome potrei fare io da solo rinominandolo; e a questa domanda mi pare che tu abbia risposto di sì.
Ora mi scuso in anticipo ma proprio perchè quello che hai detto lo trovo interessante, ne vengono due nuove domande
1) come faccio a sapere il bloc notes (per fare un es. ) quali formati supporta avendo solo la voce "tutti i file" ?! anche perchè in altri programmi che uso ci sono più estensioni, e allora mi viene da domandare:
2) Per gli altri programmi dove per l'appunto c'è più possibilità di scelta nelle estensioni, che significa che in realtà quel programma supporta anche altre estensioni non menzionate?
Ci sarebbe una terza domanda, ma più che una domanda mi pare una conferma a una cosa interessantissima che hai detto e cioè: dunque per poter sapere con certezza se mi sono limitato a cambiare l'estensione o il formato di un file, se ho ben capito, basta che controlli la lunghezza?giusto?
smithcome
 

Postdi grazianidaniele » 09/07/06 09:56

Ora mi scuso in anticipo ma proprio perchè quello che hai detto lo trovo interessante, ne vengono due nuove domande
1) come faccio a sapere il bloc notes (per fare un es. ) quali formati supporta avendo solo la voce "tutti i file" ?! anche perchè in altri programmi che uso ci sono più estensioni, e allora mi viene da domandare:
2) Per gli altri programmi dove per l'appunto c'è più possibilità di scelta nelle estensioni, che significa che in realtà quel programma supporta anche altre estensioni non menzionate?
Ci sarebbe una terza domanda, ma più che una domanda mi pare una conferma a una cosa interessantissima che hai detto e cioè: dunque per poter sapere con certezza se mi sono limitato a cambiare l'estensione o il formato di un file, se ho ben capito, basta che controlli la lunghezza?giusto?

Dunque vediamo un po' (alcune domande sono difficili, almeno per me): il programma, teoricamente potrebbe applicare tutte le estensioni esistenti, ma poi se non è una estensione supportata non riuscirebbe più ad aprire il file prodotto. Io avevo fatto l'esempio del Bloc notes, che non era il più felice. Per rendere meglio l'idea sarebbe stato meglio pensare ad un programma di grafica, ad esempio Paint, che può salvare un disegno, o una fotografia in diversi formati. Puoi chiedere di salvarlo come .bmp p come .jpg o altri formati ancora e vedrai una grandissima differenza nella dimensione del file prodotto. Ho voluto provare (sapendo di fare una cazzata: ma almeno due al giorno ci vogliono) a salvare un disegnino con Paint come .txt e in effetti mi ha prodotto un file che è illeggibile.
La domanda era però: come faccio a saperlo prima? Non conosco la risposta: secondo me è solo questione di esperienza, acquisita attraverso tentativi ed errori (tentativi fatti però avendo prima messo al riparo i file importanti per non rovinarli).

Terza domanda: certamente non basta la lunghezza del file. E' possibile che diversi formati producano file della stessa lunghezza, soprattutto se i dati sono pochi. Inoltre l'Eslora risorse di Windows e altri programmi similari spesso danno la dimensione in KB o in MB (un K è uguale a 1024 byte e un MB è 1024 KB) e quindi è facile che dimensioni diverse di poco vengano rappresentate come uguali.
grazianidaniele
Utente Junior
 
Post: 20
Iscritto il: 06/08/04 17:50
Località: Imperia

Postdi Alexsandra » 09/07/06 10:05

Con il Notepad ci puoi fare anche un sito web.
Puoi salvare file con estensione .bat .reg .vbs etc..

ma non facciamo prima se ci dici cosa vuoi fare? almeno le risposte saranno più precise
Avatar utente
Alexsandra
Utente Senior
 
Post: 2358
Iscritto il: 09/01/06 20:31

Postdi smithcome » 09/07/06 10:09

Dunque vediamo un po' (alcune domande sono difficili, almeno per me): il programma, teoricamente potrebbe applicare tutte le estensioni esistenti, ma poi se non è una estensione supportata non riuscirebbe più ad aprire il file prodotto. Io avevo fatto l'esempio del Bloc notes, che non era il più felice. Per rendere meglio l'idea sarebbe stato meglio pensare ad un programma di grafica, ad esempio Paint, che può salvare un disegno, o una fotografia in diversi formati. Puoi chiedere di salvarlo come .bmp p come .jpg o altri formati ancora e vedrai una grandissima differenza nella dimensione del file prodotto. Ho voluto provare (sapendo di fare una cazzata: ma almeno due al giorno ci vogliono) a salvare un disegnino con Paint come .txt e in effetti mi ha prodotto un file che è illeggibile.
La domanda era però: come faccio a saperlo prima? Non conosco la risposta: secondo me è solo questione di esperienza, acquisita attraverso tentativi ed errori (tentativi fatti però avendo prima messo al riparo i file importanti per non rovinarli).

Terza domanda: certamente non basta la lunghezza del file. E' possibile che diversi formati producano file della stessa lunghezza, soprattutto se i dati sono pochi. Inoltre l'Eslora risorse di Windows e altri programmi similari spesso danno la dimensione in KB o in MB (un K è uguale a 1024 byte e un MB è 1024 KB) e quindi è facile che dimensioni diverse di poco vengano rappresentate come uguali


Beh il fatto che abbia messo in difficoltà te, che ne saprai parecchio, non ti nascondo mi fa effetto 8) :D comunque quello che dici mi pare lo stesso interessante e mi fa capire altre cose; a questo punto però, non so te, ma io spero che qualcuno con tanto di laurea mi dia una risposta :D

Ciao sei stato nondimeno di grande aiuto:)
smithcome
 

Postdi smithcome » 09/07/06 10:41

Alexsandra ha scritto:Con il Notepad ci puoi fare anche un sito web.
Puoi salvare file con estensione .bat .reg .vbs etc..

ma non facciamo prima se ci dici cosa vuoi fare? almeno le risposte saranno più precise


Alexandra!!!! :oops: Abbiamo scritto contemporaneamente!!! secondo me e un segno poi fai tu :P ... tornando in tema non ci devo fare niente di speciale, sono curioso di natura e credo che da poche domande azzeccate si possa imparare molto più che dalla lettura di un milione di manuali (parere del tutto personale), certo se non è permesso, se vi secca, non ne faccio più. Ma poi a proposito di domande, così aggravi la mia posizione (forse più la vostra a dire il vero che dovete sopportarmi:D ): come sarebbe cambiando l’estensione col notepad, si può fare un sito web, mi prendi in giro?! :oops:
smithcome
 

Postdi grazianidaniele » 09/07/06 12:03

smithcome ha scritto:
Alexandra!!!! :oops: Abbiamo scritto contemporaneamente!!! secondo me e un segno poi fai tu :P ... tornando in tema non ci devo fare niente di speciale, sono curioso di natura e credo che da poche domande azzeccate si possa imparare molto più che dalla lettura di un milione di manuali (parere del tutto personale), certo se non è permesso, se vi secca, non ne faccio più. Ma poi a proposito di domande, così aggravi la mia posizione (forse più la vostra a dire il vero che dovete sopportarmi:D ): come sarebbe cambiando l’estensione col notepad, si può fare un sito web, mi prendi in giro?! :oops:

Entro ancora io al posto di Alexandra che dopo potrà precisare meglio le cose:
Punto Primo: La curiosità è la prima virtù che si possa avere, senza quella saremmo ancora all'età della pietra.
Punto secondo: ci mancherebbe solo che seccassimo se ci facessero domande (dovrei parlare solo per me, ma credo che si possa e estendere a tutti). Al massimo ci secchiamo se non sappiamo rispondere... :evil: (non è vero: è uno stimolo in più per la nostra curiosità)
Punto terzo: Sì, è vero, con Notepad (o Blocco Note o come diavolo volete chiamarlo) si può benissimo fare un sito web. Ci vuole un po di fatica, bisogna avere delle conoscenze (neanche tante poi, se ci si accontenta di qualcosa di non particolarmente complesso) del linguaggio HTML e ci si riesce benissimo. E' ovvio che ci sono programmi che fano tutta la fatica per noi e producono delle pagine perfette (tanto per non far nomi: anche Open Office lo fa). Quello che voglio ribadire ancora una volta è che cambiare l'estensione di un file già compilato NON E' sufficiente, anzi incasina le cose e di solito rende inutilizzabile il file.
Non so se sono stato chiaro, spero di sì, comunque Alexandra o altri possono integrare o correggere quanto ho detto. Se hai altre domande, non ti fare scrupoli, al massimo se io non saprò rispondere mi chiuderò nello sgabuzzino per la vergogna, ma qualcuno ti darà le risposte giuste.
grazianidaniele
Utente Junior
 
Post: 20
Iscritto il: 06/08/04 17:50
Località: Imperia

Prossimo

Torna a Software Windows


Topic correlati a "Creare un file di testo??!!":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti