Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

info su utilizzo LaTeX

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

info su utilizzo LaTeX

Postdi KID.A » 31/10/04 19:16

qualcuno tra voi conosce e usa il software di formattazione testi "LaTeX" ?

io non lo conosco, ma dovrei utilizzarlo:
mi sembra abbastanza complesso da imparare ma mi chiedevo se utilizzando editor visuali (ho trovato MikTex, Winedt e Texmax: funzionano bene su Windows?) posso creare documenti in Latex anche senza conoscere bene i codici ?
...per intenderci, qualcosa come Dreamweaver o Frontpage x le pagine Html, anche senza dover conoscere il linguaggio...
KID.A
Utente Senior
 
Post: 662
Iscritto il: 27/05/02 17:35

Sponsor
 

Postdi Dylan666 » 31/10/04 19:34

Una buon sito di partenza potrebbe essere questo:
http://www.guit.sssup.it/download/download.html

Ti ho linkato una pagina precisa per farti vedere un preciso link:
WYSIWYG, perchè non vanno usati! (.html - inglese)

In pratica il linguaggio che vuoi affrontare è stato studiato proprio per avere un qualcosa di più completo e flessibile di un prodotto da editor testuale... Usarne uno per creare file in LaTeX potrebbbe essere per molti versi un grande controsenso.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi KID.A » 31/10/04 19:47

grazie x il link...me lo leggo con calma.
ciao
KID.A
Utente Senior
 
Post: 662
Iscritto il: 27/05/02 17:35

A volte ritornano...

Postdi Jonesy » 01/11/04 21:21

Texmax l'ho provato su linux e non mi piace piu' di tanto. E' lentissimo... scrive direttamente nel postscript.

Ho provato anche Lyx che ha un'altra filosofia: what you see is what you mean. Sarebbe bella come idea ma alla fine va a convertire in LaTeX lasciandoti un'ampissima probabilita' di errori. Pero' c'e' una buona documentazione che ti spiega come non farli!
Guarda un po qui se c'e' qualche port per windows:

http://www.lyx.org/
Jonesy
Utente Senior
 
Post: 160
Iscritto il: 17/09/02 01:17

Postdi KID.A » 01/11/04 22:49

ciao, proprio ieri sera avevo letto velocemente di Lyx per Mac(osX)...

grazie x il link, ora guardo il sito, con attenzione
ma mi sembra di capire che lo sconsigli abbastanza...quindi codice puro e Notepad...
KID.A
Utente Senior
 
Post: 662
Iscritto il: 27/05/02 17:35

Postdi Jonesy » 01/11/04 23:25

KID.A ha scritto:ma mi sembra di capire che lo sconsigli abbastanza...quindi codice puro e Notepad...


o magari con l'ausilio di TeXnicCenter o WinEdt (per windows) o di kile, texmaker, auctex (per Linux). Questi programmi aiutano solo nella scrittura del codice con qualche bottoncino che ti ricorda come si fa il simbolo della sommatoria o la derivata o che ti fa direttamente il pdf o il ps senza avviare il promt del dos. Comunque il codice e' protagonista :)
Jonesy
Utente Senior
 
Post: 160
Iscritto il: 17/09/02 01:17

Postdi KID.A » 02/11/04 00:01

grazie, ciao ;)
KID.A
Utente Senior
 
Post: 662
Iscritto il: 27/05/02 17:35

Postdi ezechiel2517 » 02/11/04 10:40

Su linux mi sembra di ricordare che c'e' un editor visuale, ma su windows a memoria direi di no.
Io uso winedt su windows e mi trovo bene. Certo, devi imparare il "codice", ma come per html ne vale la pena!! ;)
ezechiel2517
Utente Senior
 
Post: 1598
Iscritto il: 05/04/02 20:21

Postdi KID.A » 06/11/04 17:01

sono d'accordo! ;)

ps:
i software Linux, dovrebbero girare anche su Mac OsX (essendo unix-based) ?
KID.A
Utente Senior
 
Post: 662
Iscritto il: 27/05/02 17:35

Postdi zello » 07/11/04 01:35

Il fatto che sia osx sia linux siano sistemi che si rifanno a unix (uno è un bsd, l'altro è scritto from scratch) non vuole dire che prevedano uno stesso formato eseguibile (il più delle volte neppure girano sulla stessa cpu).
Vuole però dire che se chi ha scritto il programma lo ha fatto saggiamente, è possibile ricompilare i sorgenti. Ora, per i *bsd in generale questo è possibile, in quanto includono gcc. Ma in mac osx c'è un compilatore C?
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi KID.A » 07/11/04 02:22

zello ha scritto:Il fatto che sia osx sia linux siano sistemi che si rifanno a unix (uno è un bsd, l'altro è scritto from scratch) non vuole dire che prevedano uno stesso formato eseguibile (il più delle volte neppure girano sulla stessa cpu)

la differenza tra BSD e FROM SCRATCH ?
non ho capito il discorso della cpu...



zello ha scritto:Vuole però dire che se chi ha scritto il programma lo ha fatto saggiamente, è possibile ricompilare i sorgenti. Ora, per i *bsd in generale questo è possibile, in quanto includono gcc. Ma in mac osx c'è un compilatore C?

non conosco C, ma mi pare che i DeveloperTools (scaricabili gratis dal sito apple.com) contengono un compilatore C (sarebbe il Cocoa)
KID.A
Utente Senior
 
Post: 662
Iscritto il: 27/05/02 17:35


Torna a Software Windows


Topic correlati a "info su utilizzo LaTeX":

info
Autore: thiago10
Forum: Consigli per gli acquisti
Risposte: 1

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti