Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Simatic step 7 v5.1

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Simatic step 7 v5.1

Postdi Garraty » 10/07/04 00:32

Mi hanno dato alcuni cd-rom e floppy che portano il nome di: Siemens Simatic Software Step 7 V5.1 upgrade license.
Cosa sono? A cosa servono?
Grazie mille a tutti voi ;)
io sono strano
forse per questo più umano e già
io sono strano
se vuoi vedere che effetto fa... sali sul treno...
Garraty
Utente Senior
 
Post: 161
Iscritto il: 23/08/01 01:00
Località: Tutte le strade portano a te

Sponsor
 

Postdi Dylan666 » 10/07/04 01:19

Toh guarda, è bastato vedere il primo risultato che riporta Google...

http://www.ad.siemens.de/simatic/indust ... -step7.htm

:mmmh:
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Garraty » 10/07/04 03:47

Emh... ho problemi con l'inglese...
Ho trovato alcune pagine in italiano, ma sinceramente non capisco cosa sia...
quindi cercavo delucidazioni qua.
io sono strano
forse per questo più umano e già
io sono strano
se vuoi vedere che effetto fa... sali sul treno...
Garraty
Utente Senior
 
Post: 161
Iscritto il: 23/08/01 01:00
Località: Tutte le strade portano a te

Postdi garet74 » 13/07/04 19:42

e' un programma per usare i plc della siemens..con quello ci crei i programmi o li testi o li modifichi per poi caricarli nella memoria del plc e lui automatizza la serie di istruzioni che gli hai fornito..tipo prendi questo tubo...aspetta 2 minuti...giralo...portalo avanti..bucalo....portalo indietro..taglialo...bucati(gh)..ecc..e' un software molto professionale che richiede una notevole esperienza nonche' pazienza...conoscenza..intelligenza..inoltre se impari a usarlo come si deve e ti butti in quel campo ci puoi fare anche un sacco di soldi..io purtroppo nn ci capisco ancora quasi na mazza..
garet74
Utente Senior
 
Post: 970
Iscritto il: 28/07/03 20:01

Postdi Garraty » 15/07/04 00:58

Forse ho capito qualcosa.
Tenendo conto che non so cosa sia un plc, per caso hanno a che fare con macchinari tipo troncatrici, torni, frese, e che magari fanno uso di computer o di laser?
Cioè io penso che i cd vengono usati su questi tipi di computer (i plc?), e questi collegati ai tipi di macchinari cui ti ho detto, danno le istruzioni su come operare.
O sono fuori strada?
Ma su di un pc possono servire a qualcosa?
Li posso installare per vedere... capire...curiosare, qualcosa?
Scusa le domande Garet, ma ho della curiosità tecnologica arretrata!
io sono strano
forse per questo più umano e già
io sono strano
se vuoi vedere che effetto fa... sali sul treno...
Garraty
Utente Senior
 
Post: 161
Iscritto il: 23/08/01 01:00
Località: Tutte le strade portano a te

Postdi garet74 » 17/07/04 18:53

esatto..hai capito abbastanza bene..i plc sono delle specie di computer..per essere abbastanza semplice in modo che puoi capire..installando lo step sul pc puoi creare o modificare o anche solo visualizzare i programmi che poi puoi tranquillamente caricare all' interno di questi plc i quali eseguono le istruzioni che tu gli hai fornito..il linguaggio piu utilizzato a tal fine e' l'awl ed e'composto dai soliti operatori logici and or nonche' altre miriadi di istruzioni che riguardano tempi memorie ingressi uscite ecc... questo programma viene utilizzato ovviamente e quasi esclusivamente in ambito professionale per far eseguire a delle macchine operazioni in sequenza in modo da ottenere una automazione dei processi che permettono di creare qualsivoglia oggetto quindi ovviamente anche presse , troncatrici , ma anche tutte le applicazioni che si possono trovare in ambito professionale..dal fare l'imballaggio di un cioccolatino (cosa cmq nn da ridere) ad assemblare un autovettura..questo per darti un idea ..le possibilita' sono infinite....cmq ci vuole impegno e costanza (cose che io nn ho..)ma ti puo dare un sacco di soddisfazioni se sei appassionato..
garet74
Utente Senior
 
Post: 970
Iscritto il: 28/07/03 20:01

Postdi garet74 » 17/07/04 19:26

attualmente c'e' in commercio un plc siemens di piccolissime dimensioni tipo 20x10cm..con 15 ingressi e 15 uscite che costa all'incirca 300euro..che puo tranquillamente bastare per impratichirsi sull uso dei plc e della loro programmazione..ora cerco di spiegarti ma nn so se saro' chiaro...un plc e' dotato di ingressi e di uscite ..negli ingressi puoi collegarci per esempio dei sensori degli interruttori delle fotocellule ecc..qualunque cosa possa dare un comando..solitamente gli ingressi funzionano a 24Vdc e sul plc e' disponibile un morsetto che ti fornisce il + se il plc e' di tipo pnp mentre il - se il plc e' di tipo npn comunque per esempio questo + o - lo colleghi ad un interruttore e l'altro morsetto lo fai rientrare nell' ingresso che hai scelto per questo interruttore ..e quando premerai l'interruttore chiuderai il circuito che accendera' sto ingresso.se nel programma da te creato avrai scritto:quando questo interruttore e' a 1 devi accendere sta uscita ..vedrai che il plc se avrai fatto bene ..accendera' tale uscita che potra' essere una lampadina ,un rele',un elettrovalvola,un meccanismo che prende una granata toglie la sicura e fa saltare in aria il tuo peggiore nemico :D (ops mi stavo lasciando andare)cmq diciamo ogni cosa che puo eseguire delle azioni ,manovre ,operazioni piu o meno complesse ,..anche per le uscite bisogna rispettare la tensione di uscita dal plc e la tensione dell' apparecchiatura che vogliamo attaccarci ovviamente..cmq ti dico che e' una cosa molto complessa la programmazione e se nn hai un plc con cui provare quello che fai e' dura che riesci ad imparare seriamente qualcosa...inizia ad installarlo che dentro c'e' il manuale completo in pdf se nn sbaglio ..manuale che se lo vedessi dal vivo ti spaventeresti fidati perke' sono 5 libri della media di 800 pagine l'uno..cioe' da farti salire la carogna prima di cominciare..cmq ti puo essere molto utile per darti un idea...ciao spero di essermi stato spiegato ;)
garet74
Utente Senior
 
Post: 970
Iscritto il: 28/07/03 20:01

Postdi Garraty » 19/07/04 02:07

Garet sei stato chiarissimo.
Ti ringranzio per il tuo aiuto.
Sinceramente già mi immaginavo quello che poteva essere questo programma.
Tu mi hai illuminato ancor di più. Grazie.
Se avrò del tempo libero... e il pc in grande forma, l'installerò per curiosare un po'. (Scusa le rime)
io sono strano
forse per questo più umano e già
io sono strano
se vuoi vedere che effetto fa... sali sul treno...
Garraty
Utente Senior
 
Post: 161
Iscritto il: 23/08/01 01:00
Località: Tutte le strade portano a te

Postdi hydra » 19/07/04 08:30

Ciao ragazzi, sono nuovo di queste parti, un mio amico mi ha consigliato di farci un giro, per caso ho letto questa discussione e siccome ne so qualcosa, visto che uso questi programmi, ho deciso di scrivere sperando di schiarirvi le idee. E' vero questo, un plc è praticamente una cpu stand alone che serve a gestire una macchina. Tu pensa ad esempio ad una macchina, come si diceva, che incarta le caramelle. Avrai delle movimentazioni che fanno questo lavoro. Logicamente queste non sono intelligienti e non si muovono da sole, bisogna che ci sia qualcosa sotto che gestisce questi movimenti. E qua entra in gioco il plc, ossia una piccola cpu che acquisisce dei dati in ingresso, li processa a seconda del punto di programma in cui si trova e di conseguenza produce un'uscita. Il bello del plc è che come tu accendi la macchina e già pronto, puoi premere un pulsante e parte. Il plc si programma a blocchi, come è stato detto. Ora entra in gioco lo Step7. Funziona così: un plc può essere controllato da un operatore in vari modi. Puoi mettere le lucette sul pannello che dicono errore, tutto bene, sono stufo ecc. Puoi usare un pannello operatore, che ce ne sono di diversi tipi. Oppure, e questo in genere si utilizza per macchine grosse e complesse, ci puoi attaccare un pc. Lo step7 non è altro che un programma che ti permette di realizzare l'interfaccia grafica, ma tu [u]non vai a scrivere codice sorgente direttamente nel plc[/u]. Anzi, mi spiego ancora meglio: con lo step7 tu puoi comandate il plc, nel senso che gli puoi dire apri una valvola, chiudila ecc. Manon lo fai direttamente, tu puoi vedere variabili e flag già programmati nel plc, li puoi elaborare, modificare, ma di fatto non li programmi con lo step7. Lo step7 di fatto rimane residente su pc, mentre il programma vero e proprio viene scritto nella memoria del plc.
Ora un consiglio: se vuoi fare delle prove o sei motivato, o sei sponsorizzato :!:
La Siemens fa pagare a caro prezzo i suoi prodotti, ossia oltre alla spesa del plc (che è vero, magari ne trovi a 300 euro che cmq non è poco), poi devi pagare le licenze, il runtime, i blocchi di memoria e dovrai comperarti anche il linguaggio di sviluppo. Quindi se pensi di farlo a casa tua o sei ricco, o sei sponsorizzato. Spero di aver reso l'idea. E spero di non essere stato inopportuno. Se avete domande io cmq sono qua. ;)
Avatar utente
hydra
Moderatore
 
Post: 7002
Iscritto il: 19/07/04 08:06
Località: Vallis Duplavis

Postdi Garraty » 20/07/04 02:26

In pratica a me questo programma non serve a niente :( Però una curiosatina la darei volentieri...
Tu Hydra mi dici che non ne vale la pena, cioè per me è una perdita di tempo?
Tanto più che in un pc questo programma neanche si può installare, o se ci riesco magari non gira.

oppure mettiamola così:
Io compro un plc, mi studio con impegno questo programma, posso poi fare qualcosa di concreto?
Al massimo posso mettere un annuncio su "Portobello" e dico che so usare questo programma, nella speranza che una ditta mi assumi?
io sono strano
forse per questo più umano e già
io sono strano
se vuoi vedere che effetto fa... sali sul treno...
Garraty
Utente Senior
 
Post: 161
Iscritto il: 23/08/01 01:00
Località: Tutte le strade portano a te

Postdi hydra » 20/07/04 07:36

Sai come si dice, impara l'arte e mettila da parte. Quello che dico io è questo: lo step7 serve per realizzare l'interfaccia grafica. Ma il plc lavora benissimo anche senza. Se tu hai dei soldi da investire nessuno ti vieta di provare, ma il mio consiglio è questo: informati bene sui prezzi. Inoltre tieni conto che non è che puoi entrare in un negozio dove vendono materiale Siemens (tipo telefonini) e dire :"Salve, vorrei un plc"; dovresti contattare il tuo agente di zona (non so di dove sei quindi non so chi sia) o provare a contattare la sede di milano. Inoltre non so se fanno vendita diretta al pubblico o se sia necessaria la partita iva. Vedi, il mondo Siemens è molto complesso e non sempre è tutto oro quel che luccica. Io non ti dico lascia perdere, ti dico solo che una cosa del genere è dispendiosa e se li devi mettere di tasca tua è pesante, soprattutto se lo fai a scopo didattico. Quindi il mio consiglio è questo: informati e non farti troppe illusioni. Inoltre lo tep7 lo puoi installare tranquillamente sul tuo pc, dovresti anche riuscire a smanettare ma non so se il debug parte, io non ho mai provato. Speo con questo di non averti demoralizzato, ma purtroppo questa è la realtà.

Ciao
Hydra
Avatar utente
hydra
Moderatore
 
Post: 7002
Iscritto il: 19/07/04 08:06
Località: Vallis Duplavis

Postdi hydra » 20/07/04 07:43

E per rispondere alle tue domande, lo step7 lo puoi installare sul pc, gira tranquillamente ma devi installare la licenza (dovresti avere un floppy in allegato). Se poi ti compri un plc e impari a usarlo puoi mettere un annuncio dove vuoi e dire che sai programmare i plc (non in plc). Ma scusa una cosa, dove hai trovato lo step7? chi te l'ha dato non ha a disposizione un plc per provare?
Avatar utente
hydra
Moderatore
 
Post: 7002
Iscritto il: 19/07/04 08:06
Località: Vallis Duplavis

Postdi hydra » 20/07/04 07:48

Chiedo umilmente scusa, ho fatto un errore madornale (è da un po' che non uso questi podotti). Lo step7 in effetti ti permette di programmare i plc (e non di realizzare l'interfaccia grafica come detto sopra, chiedo umilmente scusa :cry: ) Per il resto vale comunque tutto quello che è stato detto, dovresti riuscire a installarlo, dovresti installare la licenza, dovresti riuscire a provarlo ma molto probabilmente il debug non parte se nn hai un plc attaccato.
Avatar utente
hydra
Moderatore
 
Post: 7002
Iscritto il: 19/07/04 08:06
Località: Vallis Duplavis

Postdi garet74 » 20/07/04 20:09

hidra..che caos :lol: allora...per il discorso delle licenze ..se ce l'hai o nn ce' l'hai nn cambia niente..l'unico fastidio e' che rompe un po' le balle quando il programma la cerca e cioe' la finestrella che cerca la licenza ma poi il programma cmq va senza problemi...garraty io nn so quanti anni hai..se hai 16-17-18 anni e ti interessa avviarti in questa strada devi sapere che ovviamente dovrai prima diventare abbastanza esperto nel campo elettrico(leggi elettricista)...cio nn toglie che puoi iniziare a curiosare leggendoti qualche manuale, iniziando dalle cose semplici,come programmare cheso' un incrocio con tre semafori per esempio..ma se ti interessa devi partire convinto e se ti piace... fare un bel corsettino..che nn fa mai male..il discorso cambia se hai 30 anni e fai un lavoro completamente diverso..in quel caso prendi i cd e mettili in un cassetto...
garet74
Utente Senior
 
Post: 970
Iscritto il: 28/07/03 20:01

Postdi Garraty » 21/07/04 01:14

Mi ha dato questi cd un collega di lavoro, anche se preferisco non dire da dove provengono :diavolo:

La mia è soltanto curiosità. Oddio l'intenzione di cambiare mestiere e rischiare qualcosa mi stuzzica...
anche se mi avvicino più agli "anta" che agli "enta".
Ovviammente, data la mia pigrizia, la mia età, la mia non-conoscenza nel campo -sia elettrico, che informatico- mi consigliano di mettere i cd nel cassetto...

Ma nella vita ;) Mai dire mai!
io sono strano
forse per questo più umano e già
io sono strano
se vuoi vedere che effetto fa... sali sul treno...
Garraty
Utente Senior
 
Post: 161
Iscritto il: 23/08/01 01:00
Località: Tutte le strade portano a te

Postdi hydra » 21/07/04 09:19

E' un po' un casino perchè ho confuso i due programmi. Ma a parte il fatto che lo step7 serva a fare la grafica o il runtime, tutto il resto che è stato detto non dipende da questo. Secondo me il fatto di mettere i cd nel cassetto non dipende dall'età, dipende dalla voglia e, credetemi, soprattutto dalla disponibilità economica (è vero, un plc costerà anche 300€, ma il resto dove lo lasciamo??). Un'altra cosa, lo step7 è vero gira anche senza licenza, ma dubito che tu riesca a trasferire il runtime nel plc senza che la licenza sia installata. Il mondo siemens non è tutto rose e fiori come uno può pensare vedendo la pubblicità dei telefonini, hanno la tecnologia e se la fanno pagare, e se la fanno pagare davver bene. Dopo logicamente uno può fare quello che vuole, ma tenete conto questa cosa, siemens con i plc si propone alle aziende, ossia a qualcuno che sia disposto a spendere $$. Dubito che qualcuno che a casa vuole imparare il mestiere di tecnico meccanico si comperi un centro di lavoro.
Avatar utente
hydra
Moderatore
 
Post: 7002
Iscritto il: 19/07/04 08:06
Località: Vallis Duplavis

Postdi garet74 » 22/07/04 20:16

beh...se uno ha i soldi e la voglia puo fare tutto..inoltre se uno vuole risparmiare puo comprarsi un plc con step5 al posto del 7..o addirittura farselo regalare ,per esempio una cpu100 di quelle vecchie che funziona con step5 ,che oramai nn usa piu nessuno,tipo io al lavoro ne avro' giu' una ventina,io credo che un elettricista che ne ha da buttare perke' ovviamente le ha recuperate da macchine vecchie nn avra' nessun problema a dartene una cosi' da riuscire anche a nn spendere una lira...ti ripeto inoltre che la licenza nn serve per usare lo step dato che puoi tranquillamente caricare e fare qualunque operazione anche senza..inoltre se uno ha intenzione di usarlo solo a casa sua senza andare in giro a programmare puo tranquillamente aggirare il problema della licenza(nn diro' come perke' cmq come tutte le cose...sarebbe illegale)ma cmq nn credo sia per il nostro amico un problema in quanto se ha i cd originali nn dovrebbe aver problemi ad ottenere anche la licenza..certo il campo della programmazione puo' essere effettivamente pesante ma nn e' cosi' per tutti..magari scopre di essere portato e lo fa diventare il suo hobby preferito..(sara' dura pero' :D )
garet74
Utente Senior
 
Post: 970
Iscritto il: 28/07/03 20:01

Postdi hydra » 23/07/04 12:47

Concordo. Sarà dura, ma non si sa mai. Buona fortuna.
Avatar utente
hydra
Moderatore
 
Post: 7002
Iscritto il: 19/07/04 08:06
Località: Vallis Duplavis


Torna a Software Windows


Topic correlati a "Simatic step 7 v5.1":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti