Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Errore di protezione winME

Hai problemi con i file Zip, vuoi formattare l'HD, non sai come funziona FireFox? O magari ti serve proprio quel programmino di cui non ricordi il nome! Ecco il forum dove poter risolvere i tuoi problemi.

Moderatori: Dylan666, hydra, gahan

Errore di protezione winME

Postdi Bado » 03/11/03 10:46

Accendo il pc e dopo una decina di secondi mi viene visualizzato il seguente mess di errore: errore 0E : 0167 : 86F6F3390
premere invio per tornare a windows
Lo premo e mi dice : Errore di protezione di windows. Riavviare il sistema.
Come cavolo faccio???
Ho provato a entrare in modalità provvisoria ma è lo stesso...
Help!
Bado
Newbie
 
Post: 2
Iscritto il: 18/10/02 02:18

Sponsor
 

Postdi caladio » 04/11/03 16:02

ecco perchè consiglio a tutti di stare alla larga da windows MErda :cry:
caladio
caladio
Utente Senior
 
Post: 506
Iscritto il: 11/02/02 01:00
Località: italia

Postdi luna11 » 04/11/03 22:30

Che io sappia simili messaggi sono comuni a tutti i sistemi operativi MS.
Ne stiamo alla larga da tutti ?
Suggerirei di postare solo eventuali risposte che aiutino a risolvere il problema.
Eventuali critiche ai sistemi operativi Microsoft possono essere postate in "Discussioni"
Troveranno terreno fertile :lol:
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00

Postdi caladio » 05/11/03 00:48

luna11 ha scritto:Che io sappia simili messaggi sono comuni a tutti i sistemi operativi MS.
Ne stiamo alla larga da tutti ?
Suggerirei di postare solo eventuali risposte che aiutino a risolvere il problema.
Eventuali critiche ai sistemi operativi Microsoft possono essere postate in "Discussioni"
Troveranno terreno fertile :lol:
sarà ma io con XP Pro da un'anno circa non ricevo messaggi di errore di protezione all'avvio,cosa frequentissima invece con l'ME ,cmq mi scuso se sono andato contro le regole della sezione. :eeh:
caladio
caladio
Utente Senior
 
Post: 506
Iscritto il: 11/02/02 01:00
Località: italia

Errore E0

Postdi gigaman » 05/11/03 21:02

Quando si tenta di arrestare il computer, avviare Windows o aprire un'applicazione in Windows, potrebbero verificarsi errori analoghi ai seguenti:

"Si è verificato un errore irreversibile <XY> in xxxx:xxxxxxxx "

Gli errori irreversibili sono dei codici che vengono generati da un programma nei seguenti casi:

-Accesso a un'istruzione non valida
-Accesso a dati o codici non validi
-Livello di privilegio di un'operazione non valido

Pertanto, quando si verifica uno di questi casi, il processore invia un'eccezione al sistema operativo, che viene quindi gestita come errore irreversibile.
In molti casi l'eccezione non è reversibile e occorre riavviare o arrestare il sistema, a seconda della gravità dell'errore.

Nell'esempio di errore irreversibile, possiamo analizzare quale potrebbe essere il problema;

"Si è verificato un errore irreversibile <XY> in xxxx:xxxxxxxx"

<XY> rappresenta l'eccezione effettiva del processore da 00 a 0F (la h riportata dopo 0E, 0F etc., viene spesso omessa nel messaggio di errore).

xxxx:xxxxxxxx rappresenta il puntatore dell'istruzione avanzata al segmento di codice, mentre l'indirizzo a 32 bit è l'indirizzo effettivo in cui si è verificata l'eccezione.

Windows non causa questi errori, ma dispone di routine per la gestione di determinate eccezioni del processore, che fanno in modo che venga visualizzato il messaggio riportato in precedenza.

Ora fatta la premessa nel tuo caso l'errore (0Eh) dovrebbe essere riconducibile ad un errore di pagina (Page Fault)

L'interrupt Errore di pagina consente al sistema operativo di implementare la memoria virtuale su richiesta. Di solito viene generato tale errore quando si verifica l'accesso a una voce di directory di pagine o tabella di pagine con il bit presente impostato a 0 cioè non presente.
Il sistema operativo rende presente la pagina, recuperandola in genere dalla memoria virtuale, e rinvia l'istruzione di errore, che è ora in grado di accedere al segmento.
Si verifica un errore di pagina anche quando viene violata una regola di protezione di paging (cioè quando il recupero non riesce, i dati recuperati non sono validi o il codice che ha inviato l'errore ha violato una regola di protezione del processore).
In questi casi il sistema operativo interviene con l'azione appropriata.

Ci sono molte condizioni che possono far verificare tali errori, comunque il primo passo da fare dovrebbe essere quello di ristringere il campo di azione che consiste nel poter individuare il problema.

Molti dei problemi correlati all'esecuzione di Windows o dei programmi si verificano a causa di conflitti di driver, programmi TSR (residenti in memoria) e di altre impostazioni che vengono caricate all'avvio del computer.

Sarebbe cmq utile poter sapere la configurazione primaria del tuo PC, e cioè: MainBoard (Scheda Madre), CPU, quantità di memoria e quanti banchi utilizzi, la scheda Video ed il Sistema Operativo...il resto non conta, almeno spero.

Ma la domanda che mi viene spontanea e' la seguente, caro Badio:
quando avvii il PC, verifichi che la tua CPU sia correttamente segnalata? mi spiego, molte volte questo errore può essere causato da una impostazione errata della CPU, ad. es. posseggo un AMD XP 2.600 e la Scheda Madre me la riconosce come 1.250: tale segnalazione può derivare da un uso sbagliato (c.d. smaneggiamento della Bios, o che questa sia stata azzerata o ancora che la batteria che dovrebbe alimentarla a PC spento si sia scaricata).
Questa situazione puo' essere causa dell'errore, in quanto il S.O. precedentemente installato aveva le informazioni corrette, ed ora in fase di verifica vede o sente cose che lui non ha nelle proprie informazioni, come ad esempio la CPU sbagliata.
Se fosse invece che la CPU venga segnalata correttamente, allora ti consiglio di verificare i driver installati.
Entra se puoi in modalità provvisoria e verifica, magari disinstallando i programmi ultimi inseriti che possano aver creato anche loro l'anomalia, oppure riportando il sistema nel punto dove funzionava correttamente.
Questa ultima soluzione la puoi attuare attraverso gli strumenti "Ripristino".

Volevo cmq ricordare a CALADIO (nulla di personale si intende) che tutti i sistemi operativi possono avere dei problemi, come non averli mai.
Io ho usato Windows Me per ben tre anni senza dover mai ricorrere a formattazioni o altro, in pratica è sempre andato bene, nonostante installavo e disinstallavo programmi a rotta di collo per test o per provarli.
Purtroppo sono coloro che assemblano le macchine a dover consigliare all'utente finale cosa mettere all'interno di un computer, ma straffotendosene o cmq non considerando la loro attendibilità con alcuni S.O. montano montano e basta, tanto poi si risolve sempre con la formattazione...vero no?!
Io faccio questo lavoro da ormai 22 anni...pare non si sia mai lamentato nessuno...almeno non ancora....basta essere onesti nel dichiarare che un pezzo costa di più e che serve a far star bene la macchina al'utente.
Ripeto, caladio nulla di personale, ma cerchiamo di sminuire questa fiaba che il Windows ME non funziona...basta pensare a Windows XP e vedere cosa fa.
Consapevole di aver scritto un messaggio abbastanza lungo, in merito a questo chiedo scusa a caladio, al moderatore e a Badio, insomma a tutti, ma mi sembrava opportuno poter dare alcune delucidazioni, seppur pesanti da leggere, su questo errore.
Ciao.
gigaman
Utente Junior
 
Post: 44
Iscritto il: 11/10/01 01:00
Località: latina

Dimenticanza...

Postdi gigaman » 05/11/03 21:05

Scusami Badio,
se hai due banchi di memoria, provali ad alternare, cioè utilizzane uno alla volta, potrebbero essere anche loro.
Se poi hai un solo di banco di memoria, fattene prestare uno uguale o superiore e prova...
Ciao.
gigaman
Utente Junior
 
Post: 44
Iscritto il: 11/10/01 01:00
Località: latina

Re: Errore E0

Postdi pjfry » 05/11/03 22:21

gigaman ha scritto:Consapevole di aver scritto un messaggio abbastanza lungo, in merito a questo chiedo scusa a caladio, al moderatore e a Badio, insomma a tutti, ma mi sembrava opportuno poter dare alcune delucidazioni, seppur pesanti da leggere, su questo errore.
Ciao.

Dovresti chiedere scusa anche a marlon, potresti aver battuto il suo record di caratteri, sai quanto ci teneva :lol: :lol:

scherzo, ottima spiegazione ;)
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi zello » 05/11/03 22:39

Molti dei problemi correlati all'esecuzione di Windows o dei programmi si verificano a causa di conflitti di driver, programmi TSR (residenti in memoria) e di altre impostazioni che vengono caricate all'avvio del computer.

Mica per fare polemica, però all'avvio di ME non c'è una cippa in memoria, se non il codice di startup, il dos extender e la parte residente del vecchio command.com (se l'avvio è ancora lo stesso di 95, e direi di sì). Niente drivers in real mode, niente tsr, dato che ME non ha config.sys/autoexec.bat.

Tutto codice della Microsoft, quality assured.
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi caladio » 05/11/03 22:42

no figurati se me la prendo! ;)
Anzi accetto la critica,soprattutto da una persona preparata come hai dimostrato di essere tu,però io riportavo solo la mia esperienza personale, tutto quà :P
Alla prossima :)
caladio
caladio
Utente Senior
 
Post: 506
Iscritto il: 11/02/02 01:00
Località: italia


Torna a Software Windows


Topic correlati a "Errore di protezione winME":

Errore strano
Autore: Mr.Frank
Forum: Software Windows
Risposte: 0

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron